Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

Informazione Monte Semprevisa - da valle Naforte per la via delle roccette

Parchi del Lazio
Monti Lepini
Il Semprevisa è la montagna di casa mia, tuttavia ci sono ancora molte vie che non ho percorso.
Una di queste è avvolta dal mistero e dalla quasi totale assenza di informazioni: è la via delle roccette da valle Naforte, percorsa anche dal grande Daniele Nardi e indicata, mi è stato detto, in qualche guida escursionistica sui Monti Lepini.

Io non l'ho mai percorsa e online ho trovato poche informazioni (un bel report a questo link https://www.ciaspolando.com/2019/03/sul-monte-semprevisa-dalla-valle.html). Mi piacerebbe percorrerla ma vorrei prima confrontarmi con qualcuno che la conosca per capire se è alla mia portata.
Ho affrontato spesso passaggi di I-II grado al Circeo, al Gendarme del Viglio sul sentiero Imbut-Vidal nel Verdon ma non ho idea di cosa aspettarmi in questo caso.

Grazie a tutti e buone montagne.
 
Questa relazione (con foto) sembra indicare un sentiero diverso, comunque sviluppato sulle pendici rocciose del monte Erdigheta, che dalla valle La Caccia (ugualmente si parte da località Longara) arriva sulla linea di cresta tra monte Erdigheta e monte La Croce. Ciò mi fa riflettere:

>è un fuori sentiero (o meglio si seguono tracce non segnate), non è escluso quindi che con lo stesso nome si indichino diverse varianti
>dalle foto sembra una arrampicata "vera", alla portata di molti escursionisti ma sarebbe meglio andarci con qualcuno che già conoscesse la "via" sulle roccette visto che non è né segnata né documentata

Cercando su youtube "Erdigheta" saltano fuori un paio di video in cui si vede anche usare una corda di sicurezza.

La traccia GPS di un "sentiero Nardi" alle pendici del monte Erdigheta si trova qui
 
Ultima modifica:
Questa relazione (con foto) sembra indicare un sentiero diverso, comunque sviluppato sulle pendici rocciose del monte Erdigheta, che dalla valle La Caccia (ugualmente si parte da località Longara) arriva sulla linea di cresta tra monte Erdigheta e monte La Croce. Ciò mi fa riflettere:

>è un fuori sentiero (o meglio si seguono tracce non segnate), non è escluso quindi che con lo stesso nome si indichino diverse varianti
>dalle foto sembra una arrampicata "vera", alla portata di molti escursionisti ma sarebbe meglio andarci con qualcuno che già conoscesse la "via" sulle roccette visto che non è né segnata né documentata

Cercando su youtube "Erdigheta" saltano fuori un paio di video in cui si vede anche usare una corda di sicurezza.

La traccia GPS di un "sentiero Nardi" alle pendici del monte Erdigheta si trova qui
Intanto ti ringrazio molto per l'intervento.

I link che hai messo mi sembrano abbastanza conformi, per descrizione e traccia, al report che ho citato nel primo post quindi in realtà mi sono fatto l'idea che il percorso più o meno sia quello anche se sembra non essere un sentiero ufficiale.

https://it.wikiloc.com/percorsi-escursionismo/monte-erdigheta-via-cresta-sud-ovest-29632411

https://it.wikiloc.com/percorsi-escursionismo/2018-10-14-monte-erdigheda-35330934

Queste due tracce su wikiloc mi sembrano affini tra loro e a quella da te linkata.

Appena possibile proverò a seguirla.
 
Non so tu, io quando sono di fronte ad una arrampicata anche facile necessito di una via evidente (per precedenti passaggi o segnature) per non finire in situazioni in cui la progressione mi è impossibile ed esser costretto a provare una via diversa. In questo contesto la traccia gps non aiuta se non a restringere un po' il campo di ricerca e quanto meno ad azzeccare il punto di attacco.
 
Non so tu, io quando sono di fronte ad una arrampicata anche facile necessito di una via evidente (per precedenti passaggi o segnature) per non finire in situazioni in cui la progressione mi è impossibile ed esser costretto a provare una via diversa. In questo contesto la traccia gps non aiuta se non a restringere un po' il campo di ricerca e quanto meno ad azzeccare il punto di attacco.
Sì, sono d'accordo.
Purtroppo in questo caso l'unica soluzione è arrivare all'attacco della parete e cercare di capire se sia o meno alla portata.
Dipenderà molto dall'impressione che mi farà dal vivo quel passaggio.
 

Discussioni simili



Alto Basso