Informazione Monti Reatini

Parchi del Lazio
Monte Terminillo
Ciao a tutti.
Martedì 19 vorrei ho in programma un'uscita sui Reatini (anzi vedetela anche come una proposta per chi fosse interessato :D ).
Per sfruttare al meglio la giornata, studiavo l'ipotesi di salire sia su Monte di Cambio che su Monte Elefante (con variante verso il Valloni).
Questi i dati secondo quanto riporta la carta:
- Monte di Cambio: partenza da sella Jacci per il sentiero 429 fino al rifugio Maiolica, poi 404+430.
Dislivello 350 metri, tempo di salita 2 ore.
- Monte Elefante: partenza dal Sebastiani per il sentiero 434.
Dislivello 200 metri, tempo di salita 1.15 ore.
Credo sia fattibile sulla carta e anche per il mio allenamento.
Mi domandavo se aggiungo Valloni, Brecciaro e ad esagerate anche Ritornello: qualcuno di voi ha mai fatto questo giro?
 
Se intendi passare dall'Elefante al Brecciaro per la via di cresta, più che le parole valgono le foto a partire dalla numero 24 di questo link:

http://www.lemiepasseggiate.it/appennino-oltre-i-2000/31-monti-reatini/124-monte-valloni-e-monte-elefante

Come dice l'autore della relazione linkata, L'elefante ed il Valloni costituiscono una facile passeggiata, dall' Elefante muoversi verso la cresta nord-est (Brecciaro, Ritornello) è classificato "difficile, solo per esperti".

Ho cercato il link per corroborare i miei ricordi perché anche io mi sono fermato sull'Elefante senza proseguire.

Il brecciaro è raggiungibile per un sentiero che passa per il fondovalle (433 sulla mia cartina) e credo che nemmeno quello sia una passeggiata.
 
Ultima modifica:
Si hai ragione Francesco, infatti dopo aver postato qui ho rivisto la carta e quel tratto è ben evidenziato.
Mi piacerebbe molto farlo, ma domani ho in programma di andare con il cane quindi per questa volta direi che salta alla grande :)
 
da Sella Jacci, dove puoi parcheggiare l'auto, verso il Cambio hai due vie, una sul crinale ovest (Vallonina) su sentiero (il numero però mi pare sia 404-440), oppure proseguendo sulla sterrata, sul lato est; i sentieri poi si riuniscono, per l'impettata finale della salita al Cambio. per farci un giro più completo, le due strade puoi percorrerle ad anello, altrimenti la sterrata è più veloce. è vero che quest'anno la stagione è abbastanza avanti, però occhio, sul sentiero, all'attraversamento di alcune lingue nevose che spesso persistono a lungo. personalmente, venendo da Sella Jacci sul sentiero, arrivato in vista del Rif. Maiolica, mi terrei più un quota sul 441, senza scendere ed arrivare al Vallebona.
 
Grazie per i consigli
In effetti ero più propenso a prendere il 429 fino al Rifugio Maiolica, però da qui puntare su Vallebona (sentiero 404).
Tu quindi mi consigli di rimanere sul 429 e passare per Colle delle Pozze?
 
personalmente sì, poi valuta te una volta arrivato in loco anche in base al tempo... se passi per i rifugi, cmq sono curioso di saperne l'attuale agibilità, fammi sapere! ;)
 
Si sicuramente la cosa migliore, vedrò sul momento ;)
In effetti anche io sono curioso di vedere lo stato dei rifugi, sono sempre una grossa attrattiva dannazione :D
 
Quel percorso su wikiloc risulta lungo 7,36 Km x 2, con un andamento a saliscendi, che vedi qui:

http://it.wikiloc.com/wikiloc/view.do?id=1151461 (la traccia è della sola andata)

Forse per questo dopo la prima volta non l'ho più rifatto (anche se merita!) preferendo salire dalla quota più bassa con il sentiero 429 (nel bosco, da Fonte Nuova) aggiungendo 200 mt di dislivello per una lunghezza di 5,5 Km x 2 ma con un andamento altimetrico meno altalenante (anche se con un paio di ripidi).


http://it.wikiloc.com/wikiloc/view.do?id=4564817

Questione di gusti, naturalmente, ed anche di scelta del dislivello (ad esempio dal rifugio Vallonina sono 1000 mt) perché è una cima che consente di scegliere tra molte alternative.
 
Rimanendo sul 429 si dovrebbero risparmiare quasi 4 km quindi.
Non che mi spaventi la lunghezza, ma potrei avere problemi di tempo se voglio riuscire a fare tutto.
Probabilmente mi conviene intanto salire su Elefante e Valloni e poi valutare il resto li per li.
Grazie ancora ragazzi ;)
 
Se sei veramente a corto di tempo la via più veloce è quella che aggancia il sentiero 440 partendo dal curvone della strada provinciale per Leonessa. Ovviamente è quella meno emozionante.
 
Si infatti ho preferito non andarci proprio. Mi sembrava quasi un capriccio provarci, quindi ci tornerò con calma.
Intanto Elefante e Valloni me li son gustati, una semplice passeggiata: vediamo se riesco a fare una recensione che sto piuttosto indietro, me ne mancano diverse :D
 

Discussioni simili



Alto Basso