Proposta Monviso in Agosto

Data: Agosto, settimana 33
Regione e provincia: Piemonte
Località di partenza: Pian del re
Località di arrivo: Monviso
Tempo di percorrenza: 2 gg
Ciao a tutti! Sono un ragazzo di 29 anni, vorrei aggregarmi a qualcuno per andare sul Monviso! Ho tutta l’attrezzatura necessaria mi manca solo qualcuno che se ne intenda in quanto non me la sento di andare da solo, se qualcuno ha intenzione di andare in questo periodo mi aggrego volentieri!
 

NOTA AMMINISTRATORE: gli eventi proposti sono regolati dall'articolo 7 del regolamento, prendine visione. Richiedi la compilazione del modulo informativo per chiarire: le difficoltà dell'evento, l'equipaggiamento, le capacità e l'esperienza necessaria.
Organizza e partecipa agli eventi in sicurezza, con criterio, umiltà e competenza, qualità fondamentali per praticare le attività outdoor.
Che attrezzatura serve? :biggrin:
Conosco gente che lo fa in giornata tutti gli anni senza particolare attrezzatura, per una delle vie normali.
Devi essere abituato alle lunghe vie di roccia...
 
Casco e ramponi intendevo! effettivamente molte volte non servono neanche i secondi
Casco serve solo se hai cordate sopra, e personalmente ti sconsiglio di andare nei weekend perché molto frequentata da gente anche non proprio abituata all'ambiente e alle manovre percui fanno cordate molto lente che intoppano la via sia in salita che in discesa... Soprattutto in discesa poi in genere sono tutti stanchi e più lenti.
Meglio evitare giornate e orari più frequentati, fanno code come in tangenziale.
Essendo lunga e con difficoltà minime (per chi è abituato a fare roccia) andrebbe affrontata per maggiore sicurezza in modalità più snella e veloce.

Inoltre tieni conto che in Valle Po nei pomeriggi estivi c'è quasi sempre nebbia.
 
Casco serve sempre al Monviso, le scariche sono all'ordine del giorno
--- Aggiornamento ---

Casco serve solo se hai cordate sopra, e personalmente ti sconsiglio di andare nei weekend perché molto frequentata da gente anche non proprio abituata all'ambiente e alle manovre percui fanno cordate molto lente che intoppano la via sia in salita che in discesa... Soprattutto in discesa poi in genere sono tutti stanchi e più lenti.
Meglio evitare giornate e orari più frequentati, fanno code come in tangenziale.
Essendo lunga e con difficoltà minime (per chi è abituato a fare roccia) andrebbe affrontata per maggiore sicurezza in modalità più snella e veloce.

Inoltre tieni conto che in Valle Po nei pomeriggi estivi c'è quasi sempre nebbia.
Non mi ricordavo che fossi salito al Monviso ? :eek:
 
Casco serve sempre al Monviso, le scariche sono all'ordine del giorno
sì è vero che scarica un po', ma conosco gente che lo fa tutti gli anni senza, magari non proprio sulla normale ad orari normali... comunque per maggiore sicurezza è vero che può essere una buona idea portarlo... più che altro perchè hai gente sopra che smuove e tocca tutto...

--- Aggiornamento ---

Non mi ricordavo che fossi salito al Monviso ? :eek:
questa è tipo "non sei mamma, non puoi capire" :biggrin:

poraccio se nessuno che l'aveva fatto lo cagava rimaneva così senza riposte...

dai accompagnalo sul Viso
 
Ultima modifica:
Conoscevo gente che non portava mai il casco finché non s'è beccato una pietra in testa... o_O

Il Monviso (la parte finale) è una zona ad alto rischio scariche (altre cordate, ma anche naturali), poi puoi anche non metterlo, ma è meglio metterlo.

Il punto è che pontificavi, ma senza esserci mai stato, secondo me non è la cosa migliore da fare. ;)
Se googlava un po' trovava le stesse informazioni senza difficoltà.
 
Il punto è che pontificavi, ma senza esserci mai stato, secondo me non è la cosa migliore da fare. ;)
Se googlava un po' trovava le stesse informazioni senza difficoltà.
Boh può darsi, non lo sapevo... più che altro parlo con la gente.
Vabbè se non riesce ad organizzare per quest'anno c'è sempre il prossimo anno...
 
Ultima modifica:
Ciao io sarei interessato a salire sul monviso in agosto però come te cercavo qualcuno che mi consigliasse nei passaggi chiavi, da solo non mi va molto.. Ho parecchie esperienze escursioniste ee/eea più varie ferrate ma mai alpinistiche... Son salito sull emilius senza difficoltà e ho visto che come dislivello e lunghezza totale e simile..
 
Se non trovi nessuno per salire al Monviso, è sufficiente portarsi in loco, fare tappa al passo delle sagnette, ed accodarsi a qualcuno che lo sale. Casco: obbligatorio senza sè e senza ma ! Utile imbrago leggero con longe per pause e ferratina. Se asciutto , godibile anche con scarpe basse. Il paragone con Emilius è giusto !

g
 
Ah ok grazie mille delle informazioni.. Casco e imbrago li porto sicuro, I ramponi non ho quelli professionali, dopo metà agosto è probabile trovare ancora ghiaccio e neve?
 
Ah ok grazie mille delle informazioni.. Casco e imbrago li porto sicuro, I ramponi non ho quelli professionali, dopo metà agosto è probabile trovare ancora ghiaccio e neve?
Qualche anno fa passai l'unico esiguo nevaio con scarpe basse senza ramponi senza problemi.
Semmai attendi l'esito di qualche relazione su gulliver o similari: non mi pare che quest'anno sia gia in condizioni ma dovrebbe mancare poco, diciamo una decina di giorni... ;)
 
Ah ok grazie mille delle informazioni.. Casco e imbrago li porto sicuro, I ramponi non ho quelli professionali, dopo metà agosto è probabile trovare ancora ghiaccio e neve?
Prova a telefonare al Sella per chiedere se stanno già salendo, non ho visto relazioni al momento.
I ramponi dipende dalle annate, quest'anno ha nevicato abbastanza potrebbero servire.

Se non trovi nessuno, puoi arrischiarti ad andare a dormire in rifugio, lì cerchi di socializzare con qualcuno che sale e cerchi di aggregarti.
 
Ho chiamato: al momento servono ramponi e hanno disponibilità di posti.
50EUR per i non soci CAI, mezza pensione.

Il Gran Paradiso come è rispetto al Monviso? Il ghiacciaio potrebbe richiedere ramponi ma mi sembra non ci sia bisogno di corde
 
Ho chiamato: al momento servono ramponi e hanno disponibilità di posti.
50EUR per i non soci CAI, mezza pensione.

Il Gran Paradiso come è rispetto al Monviso? Il ghiacciaio potrebbe richiedere ramponi ma mi sembra non ci sia bisogno di corde
è tutta un'altra cosa :-?
Per andare al Gran Paradiso devi attraversare un ghiacciaio, i ramponi sono obbligatori, inoltre ci sono i crepacci e probabilmente tratti in ghiaccio, non puoi andare da solo, devi essere in cordata.

Da come scrivi non mi sembra tu abbia molta esperienza di 4.000 o comunque di escursioni su ghiacciaio, non ci si può improvvisare, le cronache ahimè sono piene di gente che si è fatta male sui ghiacciai per non ripsettare le regole di sicurezza, ma soprattutto di buon senso.

Trovati qualche compagno di escursione esperto se ti accompagni su 4.000 facili tipo Breithorn Occidentale e Punta Giordani, così prendi dimestichezza con ambiente e progressione su ghiaccio.
 
Sì il ghiacciaio del Gran Paradiso poi è molto crepacciato di solito... ormai la stagione migliore per fare i ghiacciai è passata, di solito è verso luglio

 
Ho chiamato: al momento servono ramponi e hanno disponibilità di posti.
50EUR per i non soci CAI, mezza pensione.

Il Gran Paradiso come è rispetto al Monviso? Il ghiacciaio potrebbe richiedere ramponi ma mi sembra non ci sia bisogno di corde
Anche se facili, stiamo parlando di vie alpinistiche non di escursionismo; di conseguenza attrezzatura (imbrago, corda e ramponi) e conoscenza nell'utilizzo.
In genere su ghiacciaio, anche se facile e pianeggiante, non ci si va slegati: crepacci e ponti di neve sono sempre in agguato

Poi, anche io, una volta, sono salito al gran paradiso da solo, ma la settimana prima ero salito in cordata e non aveva fatto brutto tempo

;) In montagna non si scherza
 
Gran Paradiso il ghiacciaio lo farei slegato (e visto che sono particolarmente cauto, in generale lo farei legato o slegato) solo in determinati anni e in determinati mesi... 2018, spero di non confondere l'anno, per esempio era in ottime condizioni, comunque anche quell'anno non ci sarei andato in luglio/agosto o più avanti... Ste cose con la neve si fanno prima, poi fa troppo caldo.
Ci sono dei ghiacciaietti ormai talmente miseri che non presentano i pericoli dei ghiacciai veri e propri... Oggi per esempio ero al Rocciamelone, non ci si va legati.
 
Ultima modifica:
Gran Paradiso il ghiacciaio lo farei slegato (e visto che sono particolarmente cauto, in generale lo farei legato o slegato) solo in determinati anni e in determinati mesi... 2018, spero di non confondere l'anno, per esempio era in ottime condizioni, comunque anche quell'anno non ci sarei andato in luglio/agosto o più avanti... Ste cose con la neve si fanno prima, poi fa troppo caldo.
Ci sono dei ghiacciaietti ormai talmente miseri che non presentano i pericoli dei ghiacciai veri e propri... Oggi per esempio ero al Rocciamelone, non ci si va legati.
Ma non puoi paragonare il Rocciamelone con il Gran Paradiso, sono due cose completamente diverse.
 

Discussioni simili



Alto Basso