Recensione Mora Garberg

Ho dovuto aspettare un pò, ma poi è arrivato l'ultimo di casa Morakniv, il primo full tag della serie, da quello che dice la casa madre è frutto della loro tradizione unita alla tecnologia del loro migliore acciaio, e allora vediamolo.
Ad una prima impressione visiva, pare un coltello sottodimensionato per quello che dovrebbe essere il suo compito, poi l'impugnatura in gomma è poco cool da vedere , ma una volta preso in mano si capisce che quel pezzo di plastica gommosa al tatto (è un polimero particolare) è fatto apposta per la mano che la impugnerà, impugnato sia con la destra che con la sinistra, sembra fatto per entrambe le mani e come per magia con qualsiasi delle due lo si impugna si sente una presa comoda e bilanciata, il coltello è più leggero di molti suoi colleghi di pari dimensioni o poco più, la lama è affilatissima e costruita in acciaio Sandvik 14C28N (nikel free) dello spessore di 3,5 mm lunga circa 11 cm , per la precisione 10,795 cm ossia 4,25 pollici, il peso totale è di 240 grammi. Una menzione al fodero che come vedrete nelle immagini puo contenere il coltello sia rivolto a destra che rivolto a sinistra, il fodero è leggero e già a scatto trattiene il coltello, per maggiore sicurezza una fetuccia in tessuto passa sopra il codolo e si aggancia con un bottone automatico per una maggiore resilienza, la slitta in polimero plastico dove si aggancia il fodero per posizionarlo su uno spallaccio non mi da la sensazione di solidità, ma forse il tipo di polimero per quanto leggero sarà anche resistente.
Al primo uso non intensivo a cui l'ho sottoposto, si comporta molto bene, la mano non si stanca visto il peso, però la sua leggerezza non lo rende meno efficiente se si prova a fare forza su pezzi di legno anche corposi li intacca senza tema e permette di lavorare agevolmente, ovviamente ci sono i limiti dati dalle dimensioni, ma a mio avviso sono ben pochi, non ho provato il batoning ancora, ma direi che come prima impressione è positiva e sembra che siamo davanti al coltello multipurpose che tanto si vorrebbe, certo questa è una mia prima impressione e va testato in situazioni più pesanti, ma se il buon giorno si vede dal mattino direi che le premesse ci sono, ovvio poi che in parte oltre il buon funzionamento dell'utensile molto giocano le capacità di utilizzo ed il gusto personale, devo dire che ero prevenuto invece non bisogna farsi ingannare dal suo aspetto essenziale e provarlo.
 

Allegati

Quanto l'hai pagato?
Io cmq batono serenamente il mio modesto companion, quindi con questo mi sa che puoi proprio andare sul sicuro!
 
Quanto l'hai pagato?
Io cmq batono serenamente il mio modesto companion, quindi con questo mi sa che puoi proprio andare sul sicuro!
L'ho pagato 96€. Se volevo il fodero in pelle 110, ne avevano vari a disposizione in pochi giorni ne è rimasto solo uno, e comunque è vero che mora è sempre stato sinonimo di qualità a prezzi stracciati, ma in questo caso ha fatto un prodotto di un altra categoria e qualità, all'impugnatura non daresti un cent esteticamente, nell'uso si rivela comoda,pratica e non stanca la mano e il polimero usato è particolare. Si sì so che si può fare tranquillamente il batoning, solo che non ho ancora provato, e devo organizzarmi per postare foto e video da aggiungere alla recensione.
 
Ad occhio mi pare che sia troppo leggero per avere una discreta "botta" quando nel chopping (che poi è ance nello sramare)
Insomma tra un BOB e quello credo che non avrei dubbi su quale mi porterei..
 
ero a tiro di comprarlo pure io ma poi ho desistito.
è un buon coltello, la qualità c'è e si impugna anche molto bene.
però sinceramente credo che il prezzo sia troppo alto, cosa frequente nel mondo dei coltelli e non solo.
 
Se devo portarmi un coltello simile, prendo senza pensieri il mio bob, che come giustamente fa notare Jk74, può, all'occorrenza, offrire anche una buona botta nonostante le dimensioni.
Questo mora, visto così, non mi dispiace, mi dispiace il prezzo, dato che mora ha come suo punto di forza maggiore l'ottimo rapporto qualità prezzo, che con questo coltello viene purtroppo a mancare, e allora per 100 euro o poco piu tanto meglio un tops bob, un cudeman mt5, un Enzo, o un esee, oppure meglio spendere quasi la metà e prendersi un condor sempre full tang... Almeno secondo me.
Il fatto che mora voglia far passare questo coltello come multi purpose è alquanto simpatico.
Multi purpose, o multiruolo , o all around, secondo me, sta ad indicare un coltello con qualità che gli conferiscono una vasta destinazione d'uso di solito raggiunta con diversi attrezzi, quindi uno strumento all in one. E non credi sia il caso di questo mora, così come non lo è un tops bob...
:si:
Costasse 50€....:roll:
 
di per se, il prodotto e' interessante.

non mi convince il prezzo. a quella cifra ci sono altri coltelli validi (gi tanto e glock, tanto per nominare due classici, senza considerare la "concorrenza in casa" di altri modelli mora...), quindi sarebbe da capire in cosa questo coltello mi dia un vantaggio rispetto ad es al tanto
 
a me "spaventa" molto la concorrenza in casa. Perchè non lo vedo paragonabile al glock (che non mi piace) ma praticametne sovrapponibile al Robust (85€ in meno) e "qualche" gradino sotto al Fallkniven F1 che alla fine costa "solo" 80€ in più.

Vorrebbe provato, però, sicuramente.
 
C

corey82

Guest
no dai, paragonarlo al gi tanto no eh!
il gi è un'accetta travestita da coltello....mi sta dando taaaante soddisfazioni!:si::biggrin:
personalmente mi piacerebbe provarlo il garberg ma almeno ad una 70ina di eurini in meno, eh!
@ROCKY77 in che lista mi metti tu?
lo sai vero che quel condor è nel mio mirino....:wall::wall:
ah....il marttiini è veramente eccezionale!:si::si:
 
Il g.i. Tanto però costa 3 volte di meno. A livello di intaglio e lavorazioni leggere, credo che il mora sia nettamente superiore, ma a livello di robustezza forse no.
Al mio tanto ho tolto la guardia superiore, è molto comodo e relativamente leggero per quanto è solido. Ho anche tolto le guancette e messo un impugnatura in paracord.
 
C

corey82

Guest
si sull'intaglio non c'è dubbio essere superiore il mora, io col gi non ci provo nemmeno!
in effetti sto cercando anche io una soluzione per il manico perchè le guancette originali tendono a scivolare dalla mano...ma non voglio mettere solo paracord!
a proposito di guancette....qualcuno ne ha un paio per un enzo 95?:p:p
 
Sul manico ho messo due pezzi di cartone rigido sagomato come l'impugnatura, poi l'ho avvolto con del nastri americano per fare un po' di spessore, e sopra del paracord ma avvolto su se stesso, per intenderci più o meno come le impugnature delle katana giapponesi.
È molto comodo, ci ho lavorato per un po' e non da fastidio per nulla alla mano.
 
C

corey82

Guest
mmmm...al posto del cartone un pò di gomma sarebbe perfetto!
mi hai dato un'idea!:wall::wall:
 
  • Mi piace
Reactions: GTA
Ad occhio mi pare che sia troppo leggero per avere una discreta "botta" quando nel chopping (che poi è ance nello sramare)
Insomma tra un BOB e quello credo che non avrei dubbi su quale mi porterei..
In effetti è più leggero e sicuramente nella prova che ho fatto, che spero presto di approfondire appena ho tempo di fare una bella uscita nei boschi, il chopping è meno incisivo che con il Bob, ma il peso è in parte sopperito da un taglio più efficace ,per sramare invece si va veloci e la mano si stanca meno che con il Bob. Queste le mie impressioni di prova ovviamente., poi presumo che a seconda della manualità e degli attrezzi che si è soliti usare queste impressioni possano cambiare.
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso