MOUNTAIN BIKE FRONT E ALL-MOUNTAIN?

Rieccomi con una discussione trattata centinaia di volte ma io me ne sbatto e la posto di nuovo. Scherzi a parte ho trovato pareri contrastanti tra la rete, le mie esperienze (poche) e I consigli di amici e pensavo che aprire un topic con le mie specifiche caratteristiche potesse aiutare quindi inziamo: io pratico ciclismo in una forma "ibrida": faccio per il 100% asfalto avendo una scaciola della decathlon che va avanti per miracolo. Sto valutando l'acquisto di una nuova bici esclusivamente front per la comodita su asfalto che continuerri a percorrere ma vorrei in ogni caso fare dei percorsi tipo all mountain e mi chiedo: si puo fare all mountain con una front oppure tornerei a casa con I polsi rotti e rischierei? Considerate che nel 99.9999999% dei casi raggiungerei la parte sterrata passando sull'asfalto quindi mi sarebbe piuttosto scomodo pedalare in salita con una full.

A questo punto lascerei la parola ai piu esperti. Grazie in anticipo e buon weekend!
 
Ciao, si può fare tutto. Oggi le mtb sono super specifiche, parti da quelle per xc dove appunto privilegiano la pedalata, passando alle trail bike, alle all mountain, alle enduro fino alle dh utilizzabili quasi esclusivamente per le discese. Utilizzare una front per fare anche discese nei boschi è fisicamente più impegnativo rispetto all'utilizzo di una full, si affaticheranno molto le gambe perché dovranno sopperire il lavoro delle sospensioni posteriori. Dall'altra parte chi dice che pedalare con una bici all mountain sia "impossibile"? È nata per affrontare salite e discese in egual maniera, io, con la mia non ho difficoltà a superare dislivelli di ben oltre 1000 mt. La bici facile da pedalare e che ti può aiutare in discesa è sicuramente una trail bike, ruote da 29" e sospensioni non esagerate. Ovviamente una buona bici full ha un prezzo sicuramente più impegnativo, rispetto ad una front (a parità di componentistica) ma ti ripeto non è vietato utilizzare una front in discesa. Io ci feci un corso di enduro!
Saluti
Paolo
 
...ho fatto il corsi istruttore MTB nel lontano 97 con una Bianchi full con telaio inscatolato e forcella a doppia piastra...sul percorso dei 100km dei forti a Folgaria.
Volevo morire....ma sono arrivato a fare tutto.

Ora le MTB hanno mille sistemi di bloccaggio per andare in salita e su asfalto..dipende da quello che più ti piace.

Ho avuto una Ghost da dual slalom con telaio slooping e front bloccabile, era una superrrmtb, ma anche una Scott full con ammo e fork bloccabili....una vera goduria in discesa.

Che dirti...per quello che fai starei su telaio slooping e fork bloccabile, avresti una mtb molto reattiva e veloce in salita e asfalto ma con l'ausilio di gomme generose....una libidine in discesa.
 
stamattina ho fatto un giro di prova con una santacruz chameleon di un mio amico tra i monti presso l'Aquila e beh che dire.... ho ancora i polsi sotto ghiaccio. non erano percorsi chissachè impegnativi ma ho sofferto troppo. Opterò in futuro per una full da usare esclusivamente su percorsi trail o all mountain e se capita qualche km di asfalto. per quanto riguarda i giri in strada che continuerò a fare ho dato indietro la mia mtb alla decathlon e con qualche soldo di tasca mia ho preso una triban 500. non il top di gamma per giri come i miei farà il suo dovere. grazie a tutti che mi avete risposto prima di valutare l'acquisto di una nuova mtb full ne proverò un paio in giro per i monti.

P.S.
qualcuno di voi saprebbe spiegarmi che differenza c'è tra l'all mountain ed il trail? ho trovato pareri contrastanti: c'è chi dice che il trail è quasi un enduro mentre chi dice che l'all mountain è come un cross country senza percorsi ad anello. boh. se qualcuno potesse illuminarmi mi farebbe un grosso favore!!
 
all mountain sono lunghi giri con notevoli dislivelli sia in salita che in discesa, la bici è studiata come giusto compromesso tra la facilità di pedalata e un buon supporto per le discese (diciamo 50 e 50). La trail bike è una bicicletta che vavorisce ancor di più la facilità di pedalata naturalmente a discapito della discesa (diciamo 70% pedalata e 30 discesa). Quindi adatta a chi fa tanta "strada" è un po "meno discesa". Le biciclette da enduro sono ancora più votate alla discesa (30 pedalata e 70discesa) fino alle dh quasi esclusivamente per discesa(diciamo 10% pedalata e 90 discesa).
Ciao
Paolo
 
stamattina ho fatto un giro di prova con una santacruz chameleon di un mio amico tra i monti presso l'Aquila e beh che dire.... ho ancora i polsi sotto ghiaccio. non erano percorsi chissachè impegnativi ma ho sofferto troppo. Opterò in futuro per una full da usare esclusivamente su percorsi trail o all mountain e se capita qualche km di asfalto. per quanto riguarda i giri in strada che continuerò a fare ho dato indietro la mia mtb alla decathlon e con qualche soldo di tasca mia ho preso una triban 500. non il top di gamma per giri come i miei farà il suo dovere. grazie a tutti che mi avete risposto prima di valutare l'acquisto di una nuova mtb full ne proverò un paio in giro per i monti.

P.S.
qualcuno di voi saprebbe spiegarmi che differenza c'è tra l'all mountain ed il trail? ho trovato pareri contrastanti: c'è chi dice che il trail è quasi un enduro mentre chi dice che l'all mountain è come un cross country senza percorsi ad anello. boh. se qualcuno potesse illuminarmi mi farebbe un grosso favore!!

la Triban 500 non è una bici da corsa????
 
la Triban 500 non è una bici da corsa????
si la triban 500 è una bici da corsa, ti spiego: io per tutti gli anni che ho avuto una front economica ci facevo solo asfalto e di tanto in tanto qualche sterratino leggerissimo e molto corto. ho intenzione di continuare a girare su strada poichè qui in abruzzo si sale un po sulle strade di montagna si è comunque in mezzo alla natura ma per essere agevolato prenderò una bici da corsa in modo da allenarmi per tutto l'inverno su strada così che quando arriva l'estate ho la gamba pronta. Certo non disdegno giretti su strada anche d'estate quantomeno escursioni in montagna anche d'inverno anche se l'idea di girare per i monti a meno dieci gradi non mi alletta:rofl:.
 
si la triban 500 è una bici da corsa, ti spiego: io per tutti gli anni che ho avuto una front economica ci facevo solo asfalto e di tanto in tanto qualche sterratino leggerissimo e molto corto. ho intenzione di continuare a girare su strada poichè qui in abruzzo si sale un po sulle strade di montagna si è comunque in mezzo alla natura ma per essere agevolato prenderò una bici da corsa in modo da allenarmi per tutto l'inverno su strada così che quando arriva l'estate ho la gamba pronta. Certo non disdegno giretti su strada anche d'estate quantomeno escursioni in montagna anche d'inverno anche se l'idea di girare per i monti a meno dieci gradi non mi alletta:rofl:.
E certo....farsi il colle delle vacche oppure salire a Campo di Giove in bici da corsa non è il massimo in inverno.....:woot:....comunque anch'io ho entrambe. Come MTB ho una front focus black forest Pro in alluminio, discreta per quello che ci devo fare io. E poi ho una BdC che è un cancello una torpado destriero pesantissima ma con la gamba allenata ci salgo ovunque. Ad ogni modo se vuoi una MTB discreta non guardare alle full. Una buona front ti permette di fare ottime cose e costano meno. Attorno a Sulmona -città splendida e che conosco bene- ci sono percorsi bellissimi tutti adatti alle front....giro degli stazzi di Scanno, il colle delle vacche anche se mi hanno detto che a salire si fatica per i solchi fatti dai temporali e poi l'incendio ha fatto danni, la lungo fiume verso Pratola e i percorsi del monte Rotondo a Popoli sono solo che mi vengono in mente. Sono giri bellissimi!!!
 
E certo....farsi il colle delle vacche oppure salire a Campo di Giove in bici da corsa non è il massimo in inverno.....:woot:....comunque anch'io ho entrambe. Come MTB ho una front focus black forest Pro in alluminio, discreta per quello che ci devo fare io. E poi ho una BdC che è un cancello una torpado destriero pesantissima ma con la gamba allenata ci salgo ovunque. Ad ogni modo se vuoi una MTB discreta non guardare alle full. Una buona front ti permette di fare ottime cose e costano meno. Attorno a Sulmona -città splendida e che conosco bene- ci sono percorsi bellissimi tutti adatti alle front....giro degli stazzi di Scanno, il colle delle vacche anche se mi hanno detto che a salire si fatica per i solchi fatti dai temporali e poi l'incendio ha fatto danni, la lungo fiume verso Pratola e i percorsi del monte Rotondo a Popoli sono solo che mi vengono in mente. Sono giri bellissimi!!!
Si la conosco la tua Focus è veramente una bella bici. Capisco che con una front si facciano le cose lo stesso ma il fatto è che la parte di "lavoro" la faccio negli allenamenti in bici da corsa, mentre in mtb tutto cio che voglio è divertirmi ed esplorare I meravigliosi paesaggi che I nostri monti offrono, senza star a pensare troppo a quale percorso prendere e non. Per il momento non ho ancora tanti soldi da spendere quindi posso fare qualche prova con altre bici a scrocco :dent4:.
Chissà che non cambi idea. In ogni caso prendero la bici da corsa poi per la mtb credo che in primavera iniziero a rifami qualche giro e vedro bene quale va meglio per me.
 

Discussioni simili


Alto Basso