Alpinismo Musinè [1.150 m]- via In Hoc Signo Vinces

Discussione in 'Piemonte' iniziata da Phantom, 7 Gennaio 2017.

  1. Phantom

    Phantom

    Dal:
    29 Giugno 2013
    Località:
    Villar Perosa (TO)
    Nome:
    Marco
    Dati

    Data: 07/01/2017
    Regione e provincia: Piemonte - TO
    Località di partenza: Caselette (TO)
    Località di arrivo: Caselette (TO)
    Tempo di percorrenza: 1h di avvicinamento + 2,5 h la via + 1h il rientro
    Grado di difficoltà: fino al 4°
    Descrizione delle difficoltà: placche
    Periodo consigliato: primavera e autunno
    Segnaletica: il sentiero bolli blu, la via bolli bianchi
    Dislivello in salita: 800 (350 di arrampicata)
    Dislivello in discesa: 800
    Quota massima: 1.150
    Accesso stradale: arrivati a Caselette, lasciare la macchina al campo sportivo.

    Descrizione

    Buona gita con il @kima in questa fredda ma soleggiata giornata.
    Partiamo da Caselette verso le 10:30, siamo a -2° ma c'è un tiepido sole, prendiamo il senterio 572b, quello che costeggia il versante sud. Ecco il nostro monte.
    IMG_6002.JPG
    L'avvicinamento è discretamente smplice seguiamo il sentiero per circa un'ora.
    IMG_6003.JPG
    Superiamo l'attacco di altre vie, dopo un tornante troviamo l'indicazione della nostra via, un ometto e una scritta.
    IMG_6005.JPG
    C'è ancora un tratto di ravanamento nel bosco prima di arrivare alla roccia.
    IMG_6006.JPG
    Arriviamo all'attacco della via, segnalato da un'altra scritta.
    IMG_6007.JPG
    Finalmente si arrampica. Partiamo slegati e con le scarpe. Si parte con tratti di II e III, non troppo impegnativi, ma in alcuni esposti e in libera il feeling non è il massimo.
    IMG_6009.JPG
    Alcune placche mettono alla prova la tenuta delle scarpe e la mia confidenza nel loro grip. Il kima è l'uomo ragno, ha la colla sotto le scarpe e si mangia le placche come pistacchi. :eek:
    IMG_6015.JPG
    L'arrampicata prosegue divertente, interrotta da qualche breve tratto di trasferimento.
    IMG_6016.JPG
    Un attimo di pausa e guardiamo la pianura nella foschia
    IMG_6023.JPG
    Saliamo gli ultimi torrioni in vista della croce di vetta.
    IMG_6025.JPG
    Ecco il nostro supereroe in vetta, tutti i merenderos gli chiedono cosa ci faccia là :help:.
    IMG_6026.JPG
    Qualche sbiadito panorama
    IMG_6029.JPG
    IMG_6030.JPG
    La mega croce di vetta
    IMG_6031.JPG

    Che dire bella via divertente, qualche passo tutt'altro che banale. Un grazie al buon kima che ha condiviso la gita con me.
     

    Files Allegati:

    Ultima modifica: 10 Gennaio 2017
    A Gaijin, eleutheria, carabosse e 3 altri utenti piace questo elemento.
  2. kima

    kima

    Dal:
    12 Gennaio 2010
    Località:
    avigliana
    Nome:
    marco
    roccia strepitosa! sembra di arrampicarsi su una grattugia per il parmigiano, il grip è eccezionale. questo fa si che solo nei punti più scabrosi si abbia la necessità di infilare le scarpette da arrampicata, parlo di gente come noi, i professionisti la possono fare anche con le ciabatte. comunque salita da non sottovalutare, non c'è un'esposizione da vertigini come sul altre vie ma non bisogna cadere, si arrampica a 5 o 6 metri; direi che tutte le difficoltà possono essere aggirate intorno, pagando però come pegno l'andare per rovi.
    questa via come le altre sono rivolte a sud in pieno sole, quindi niente ghiaccio e roccia non gelata anche in questi periodi invernali; di contro invece sono proprio i periodi estivi, salire lassù a giugno vuol dire boccheggiare.

    fatta come ce la sentivamo di fare entrambi, in libera fino al III grado, nei due tratti di IV abbiamo fatto protezione, sono due placche molto inclinate da studiare un pò anche perchè le protezioni in loco sono rappresentate da vecchi chiodi e pezzi di ferro messi forse più per avere una sicurezza psicologica che reale, meglio forse le fettucce di corda sui tanti spunzoni di roccia.

    il Musinè non è una montagna, è un parco giochi :), nonostante non sia enorme presenta parecchi sentieri escursionistici, vie di arrampicata più o meno difficoltose, massi bouldering, tracciati per mountain bike, da poco ho scoperto che esiste anche un lago, dei reperti romani e anche un vecchio impianto di risalita da andare a scoprire, è una montagna estremamente frequentata perchè facilmente accessibile dai paesi e anche perchè i sentieri avendo una pendenza costante sono in tanti -compreso il sottoscritto- che lo utilizzano per allenamento.

    occorre sbrigarsi, le processionarie stanno per svegliarsi ...



    questo è il versante sud, si vedono ad occhio le varie vie di arrampicata come si vede dallo schizzo (rubato su gulliver.it)

    P1070921.JPG


    20121103145400.jpg


    qualche foto dell'arrampicata col @Phantom

    P1070899.JPG


    P1070900.JPG


    P1070901.JPG


    P1070902.JPG


    P1070904.JPG


    P1070906.JPG


    P1070908.JPG


    P1070910.JPG


    P1070912.JPG


    P1070913.JPG


    P1070916.JPG


    P1070917.JPG
     
    A Gaijin, znnglc, Nico80 e 4 altri utenti piace questo elemento.
  3. OrsoGrigio66

    OrsoGrigio66

    Dal:
    17 Giugno 2015
    Località:
    Genova
    Bellissimo. Complimenti e grazie per aver condiviso.
     
    A Nico80 e kima piace questo messaggio.
  4. Nico80

    Nico80

    Dal:
    16 Novembre 2015
    Località:
    Genova
    Molto bello. Complimenti.
     
    A OrsoGrigio66 e kima piace questo messaggio.
  5. Piervi

    Piervi

    Dal:
    30 Luglio 2010
    Località:
    Dolcedo
    Nome:
    Pier Vittorio
  6. eleutheria

    eleutheria

    Dal:
    11 Agosto 2016
    Località:
    Pisa
    Molto bello, fa piacere vedere Kima in forma :si:
     
    A kima piace questo elemento.
  7. Phantom

    Phantom

    Dal:
    29 Giugno 2013
    Località:
    Villar Perosa (TO)
    Nome:
    Marco
    e si il @kima ha ripreso qualche kiletto durante queste ferie.
    :lol::rofl::lol:
    Non è bello però che glielo fai notare. ;)
     
  8. kima

    kima

    Dal:
    12 Gennaio 2010
    Località:
    avigliana
    Nome:
    marco
    prossima escursione con la serena propongo un 2500 metri di dislivello (che tra l'altro è anche capace di farli... :eek:)
     
  9. eleutheria

    eleutheria

    Dal:
    11 Agosto 2016
    Località:
    Pisa
    Ragazzi, per una volta che commento a un post prima vengo fraintesa e poi anche minacciata... non lo faccio più, scherzavo!
     
    A Piervi piace questo elemento.
  10. kima

    kima

    Dal:
    12 Gennaio 2010
    Località:
    avigliana
    Nome:
    marco
    no no, nessuna minaccia, se volevo farlo ti dicevo che ti portavo a fare un'arrampicata :p, che a parte gli scherzi uno di questi giorni un pò maffi e freddi si potrebbe anche organizzare, magari qualcosa di semplice al rocca sella..
    se riuscirò quest'estate a proporti una 2500 metri di dislivello sarà perchè sarò tornato in forma sul serio, cosa che mi auguro volentieri! :)
     
  11. eleutheria

    eleutheria

    Dal:
    11 Agosto 2016
    Località:
    Pisa
    farei volentieri sia l'arrampicata che i 2500, ma per ora neanche rocca sella :wall:
    mi son fratturata una vertebra (e neppure in montagna.. che poteva anche essere una buona giustificazione..) e sono bloccata per un po' :gover:
    appena "torniamo" in forma subito 2500, senza ripensamenti!
     
  12. Piervi

    Piervi

    Dal:
    30 Luglio 2010
    Località:
    Dolcedo
    Nome:
    Pier Vittorio
    Tanti auguri per una rapida guarigione!!
     
  13. kima

    kima

    Dal:
    12 Gennaio 2010
    Località:
    avigliana
    Nome:
    marco
    torno dopo qualche mese sulla In Hoc Signo Vinces questa volta in dolce compagnia della consorte Barbara, brava, perchè i passaggi non sono assolutamente banali e 350 metri di arrampicata non sono pochi.
    ci siamo goduti la salita dalla prima all'ultima roccia, è andata bene per il cielo un pò nuvoloso se no si moriva dal caldo; ottimo anche per le processionarie, sulla via non ci sono pini quindi si va su senza incappare in sti fastidiosi bruchi.
    qualche patema ogni tanto per via delle vipere, non tenevamo alcuna voglia di accarezzarne qualcuna ficcando le mani nelle varie rocce.
    ci siamo messi le scarpette e tirato fuori la corda sugli ultimi torrioni dove il 4° grado effettivamente si fa sentire.
    giunti in cima un esercito di escursionisti, runner, famigliuole felici e nonni con nipoti, il Musinè si conferma una montagna alla portata di tutti, ma proprio di tutti!
    insomma, bella salita didattica, e adesso vediamo se gli ho messo la voglia di fare le altre li vicino! :)


    P1060019 - Copia.JPG


    P1080339.JPG


    P1080352.JPG


    P1080368.JPG


    P1080369.JPG


    P1080370.JPG


    :)
     

    A Piervi e Phantom piace questo messaggio.
Sto caricando...
Discussioni simili
  1. kima
    Risposte:
    4
    Visite:
    256
  2. kima
    Risposte:
    19
    Visite:
    960
  3. Phantom
    Risposte:
    58
    Visite:
    5.150
  4. Phantom
    Risposte:
    8
    Visite:
    1.659
  5. kima

    Escursione monte musinè

    Risposte:
    30
    Visite:
    20.195