Recensione Nextorch Dr.K3 Pro; una torcia ad uso medico innovativa

Buongiorno a tutti, oggi recensiremo la Nextorch Dr.K3 Pro, una torcia penna ad uso medico. Ringrazio Nextorch per la fiducia e l'opportunità concessami nel recensire la Dr.K3 Pro.














Qui alcuni link utili;


Link d'acquisto
: https://www.amazon.co.uk/Medical-Penlight-Rechargeable-Nursing-Students/dp/B082GVLP1S/ref=sr_1_3?dchild=1&m=A3MTKAFE2NL87M&marketplaceID=A1F83G8C2ARO7P&qid=1591947840&refinements=p_4%3ANextorch&s=merchant-items&sr=1-3


Pagina ufficiale della torcia: http://www.nextorch.com/en/index.php/products/190






Ricordo a tutti che le mie recensioni sono fatte con strumenti di uso comune e non professionale, pertanto i risultati dei test possono differire da quelli della casa madre. Inoltre, nelle mie recensioni vi sono i miei umili pareri.







CONFEZIONE



La Dr.K3 Pro arriva in un bella scatolina di plastica semitrasparente con attorno un cartoncino dove possiamo trovare tutte le caratteristiche della torcia.


Al suo interno troviamo appunto la nostra torcia, il cavetto di ricarica, gli oring di ricambio e il manuale di istruzioni.


















DIMENSIONI E PESO



Come detto in precedenza, questa è una torcia a forma di penna, questo le consente di essere portata con se in qualsiasi momento con un ingombro minimo. È perfetta da tenere nel taschino, in un marsupio, in un astuccio o addirittura nel kit medico.


Il suo peso è davvero irrisorio:






Qui alcuni paragoni con oggetti di uso comune e con la mia mano:









LA TORCIA




L Dr.K3 Pro è molto semplice ed elegante a livello estetico; la linea liscia e sinuosa parte da un bezel argentato e arrotondato che, sporgendo per circa un millimetro protegge la lente.


Al di sotto della quale troviamo i due led, uno accanto all'altro; uno a 3000K con un CRI di 95 o superiore, e uno a 5500K con luce naturale con una classe di rischio alla luce blu pari a 0 (RG0).





La testa continua liscia e su di essa, oltre ad alcune scritte possiamo trovare una parte millimetrata che va da 0 a 4 cm.

Continuando, il corpo della torcia si restringe e su di esso troviamo una scala graduata delle dimensioni della pupilla (della sua apertura) che va da 1 a 7 mm.







Troviamo anche la clip, sottile e resistente, che da un grip ottimo.



In fine troviamo il pulsante di colore argentato, con alcune sporgenze utili ad aumentare la presa del dito.





Svitando la torcia nell'unico punto possibile troviamo i filetti non anodizzati e l'oring perfettamente ingrassato ( che rende la torcia IPX7 ), e la presa usb-c per la ricarica.

La batteria è fissa all'interno della torcia, e non si può rimuovere.









L'anodizzazione e il lettering sono impeccabili in ogni sua parte, inoltre ricordo che la torcia può essere pulita/disinfettata con alcool e risciacquata.



OGGETTISTICA



Come detto nel primo paragrafo, insieme alla torcia arriva il cavetto di ricarica; un classico cavetto USB/USB-C ben fatto, di materiale gommoso nero.




UI

La Dr.K3 Pro è davvero molto semplice da usare, il tutto viene comandato dall'unico pulsante presente, che consente anche il momentary-on.

  • Premendo il pulsante la torcia si accenderà, premendolo di nuovo si spegnerà. Se si ripete questa operazione velocemente, la torcia si accenderà ogni volta ad un livello diverso.
  • Premendo il pulsante leggermente, la torcia si accenderà in maniera momentanea. Premendolo più volte leggermente è possibile ciclare i livelli e accenderla a quello desiderato.


I livelli sono 3:

  • Low, 2 Lumen luce calda
  • Medium, 100 Lumen luce neutra
  • High, 80 Lumen luce neutra




Per ricaricare a torcia basta svitare il corpo centrale, connetterlo alla presa usb e premere il pulsante. A questo punto si accenderà un led di segnalazione che indicherà lo stato della ricarica.



FASCIO E TINTA



La lente della Dr.K3 Pro emette un fascio perfettamente tondo e nitido, senza spot o spill, un unica zona illuminata uniformemente.


Qui foto del fascio a circa 20cm dal muro e la sua apertura:









La tinta del led a 3000K è davvero calda e molto bella da vedere, mentre la tinta del led neutro risulta essere un bianco chiarissimo e senza dominanti. Senz'altro sono due tinte perfette per lo scopo per cui è stata ideata la torcia.



Qui foto del fascio a 10 mt:








Qui invece a 25mt:






PARERE PERSONALE



Dopo diverso tempo di utilizzo posso certamente dire che la Dr.K3 Pro è una torcia davvero ben studiata e ben pensata; offre la possibilità di essere utilizzata sul lavoro, a scopo medico, ma anche di essere usata comunemente grazie alla sua variabilità di livelli luminosi.


Al tatto si sente che è, nonostante le piccole dimensioni, una torcia robusta e ben fatta, curata in ogni minimo particolare.


Ho provato altre torce ad uso medico, ma non avevano la variabilità d'utilizzo che ha questa torcia.


In primis la consiglio a chi per lavoro deve fare esami sulla salute della persone, come medici, infermieri, soccorritori ecc. Ma la consiglio anche a chi vuole una torcia che non dia nell'occhio, elegante, da portare con se; anche nel taschino insieme alla penne.


La trovo utilissima anche in un kit di pronto soccorso.











Qui alcuni link utili;

Link d'acquisto: https://www.amazon.co.uk/Medical-Penlight-Rechargeable-Nursing-Students/dp/B082GVLP1S/ref=sr_1_3?dchild=1&m=A3MTKAFE2NL87M&marketplaceID=A1F83G8C2ARO7P&qid=1591947840&refinements=p_4%3ANextorch&s=merchant-items&sr=1-3


Pagina ufficiale della torcia: http://www.nextorch.com/en/index.php/products/190






Colgo l'occasione per ringraziare ancora una volta Nextorch per la fiducia e l'opportunità concessami nel recensire la Dr.K3 Pro.

Ringrazio tutti coloro che perderanno alcuni minuti per leggere la mia recensione e ricordo che commenti, consigli e critiche sono sempre ben accetti.
 

Discussioni simili



Alto Basso