Recensione NITECORE F2 - PowerCHARGER - POWERBANK! VERSATILE

Nitecore F2
doppia batteria
doppia riserva



0.jpg


ciao bella gente.. la mia ricciolona ha i capelli sempre più elettrizzati da quando nelle nostre escursioni c'è questo giocattolino... forse può sembrare un powerbank un po' strano? ma porta con se un sacco di vantaggi rispetto ad altri strumenti che abbiamo usato in svariati viaggi.. questo è dedicato alla nostra attrezzatura ultralight... a quando vogliamo stare liberi più che mai... magari perchè il percorso è impegnativo o semplicemente perchè il motto del gramcounter è sempre "leggero & felice"
Cominciamo come sempre con... I DATI TECNICI:
le misure: 9.5 x 5 x 2.2 cm (con batterie inserite)
il peso è ridicolo: 45 g che diventano 145 g CON 2 BATTERIE da 3400 mAh
BATTERIE SUPPORTATE:
Li-ion / IMR: 26650 / 18650 / 17670 / 18490 / 17500 / 17335 / 16340(RCR123) / 14500 / 10440
ma soprattutto noterete le mie amate 18650...
in dotazione c'è il cavetto di ricarica usb lungo in tutto 17 cm (in perfetto stile portabilità ultralight!!) e due fasce elastiche per tenere in posizione le batterie sul caricatore, una di colore giallo e l'altra nera


1.jpg


ma veniamo subito alla parte BELLA che ho apprezzato maggiormente e che mi ha fatto optare per questo dispositivo... quale?
LA VERSATILITA' ....la mia torcia usa batterie 18650 le stesse che usa l'F2!!!!!!!!!!
la componente più esosa in termini energetici è la torcia... rimanendo in tenda 2..3 notti... e usando la torcia per mangiare.. girare attorno al campo.. scattare fotografie con conseguente spremitura di tutti i 1000 lumen a disposizione....beh.. una batteria non basta!... ne servono 2 e 1 di scorta non fa male... volendosi portare un powerbank per sicurezza ..magari per dare una bottarella al cellulare in caso di emergenza... o ricaricare la macchina fotografica!... questa soluzione è perfetta e super light... e ora vi spiego meglio perchè!!!!!!


ogni volta che si converte l'energia... qualcosa si perde!... bene... allora mi sono detto.. io normalmente carico la torcia.. essenzialmente.. bene... invece di partire da una batteria grossa (powerbank) per trasferire energia in una piccola...(torcia)..con perdita nelle varie conversioni... e soprattutto perdita di tempo!... perchè devo ASPETTARE che la torcia si ricarichi....INVERTO TUTTO e faccio che portarmi dietro 2..3 batterie "18650 che vanno nella torcia" e all'occorrenza... mettendole insieme... grazie all'F2... diventano una batteria sufficientemente grossa e potente da caricare altri dispositivi!

versatile ultralight... e rapido!...

e per i giri più lunghi??
affianco un pannello fotovoltaico!!!


ora? vediamo come funziona!
vicino alle porte usb sono presenti 2 file di 3 led rispettivamente per la prima e la seconda batteria... che forniscono una stima percentuale della riserva di carica: le tre fasce sono 0/40% - 40/80% - 80/100% quindi una stima molto "larga"
mentre più precisa è l'indicazione sul voltaggio con il solito sistema nitecore di lampeggi... quando si inserisce per la prima volta la batteria nello slot... il led di sinistra lampeggia un numero di volte pari alla prima cifra del voltaggio mentre quello di destra segna i numeri dopo la virgola... ad esempio a batteria carica 4,2 volt.... 4 lampi a destra e 2 a sinistra


2.jpg


attaccando il mio piccolo tester tra il caricatore e il cellulare... l'uscita usb eroga esattamente 5.0 volt e fornisce una corrente variabile tra 0.9 A e 0.6 A a seconda del livello di carica del mio cellulare.. la richiesta da parte del chip del telefono non è costante, dipende infatti da molti fattori! avendo il mio telefono una batteria ad alta capacità da 5000 mah una carica completa risulta essere abbastanza lenta... si parla partendo da zero .. di circa 6 ore
IMG_20190212_181804.jpg

nel complesso le porte usb sono 2 ed entrambe erogano un massimo di 1 Ampere, quindi possiamo caricare due dispositivi insieme a massimo 1 amper l'uno

invece in modalità ricarica tramite la porta usb 3.0 e un trasformatore di rete impiega circa 5 ore per caricare completamente le 2 batterie da 3400

DSC07645.JPG
una piccola nota: non conviene lasciare le batterie fisse negli slot quando non si utilizza l'F2 perchè ho notato che c'è una piccola autoscarica interna non rilevante in un paio di giorni... ma sicuramente lo diventerebbe se lo si facesse per settimane! :)

cosa amo di questo caricabatterie? è piccolo!.. versatile e leggero
cosa vorrei? una versione da 4 batterie!!! ahahah... no dai... è già sufficiente così!!
cosa non mi è piaciuto? bah.. non saprei... forse la potenza massima in uscita di 1 ampere.... già 1,5 sarebbe stato meglio... tuttavia per un oggettino così piccolo... non posso certo lamentarmi



e quando sono a casa? lo uso sul comodino.. insieme alla piccola torcina portachiavi Tini SS che vi ho recensito qualche tempo fa... mi fa da abat jour! :D un abat jour sicuramente molto tecnologica!!
inosmma... buono per le avventure ma anche per la vita quotidiana! ;) a presto avventurosi!... a breve ho intenzione di fare un giro molto figo... che sicuramente condividerò con voi
 


Contenuti correlati

Alto