Recensione Nitecore HC33 Una Frontale Angolare Multifunzione da 1800 Lumen

#1
Buongiorno a tutti, oggi vedremo la recensione della Nitecore HC33, una frontale/angolare da ben 1800 Lumen mandatami da Nitecore stessa, appositamente per la recensione





Qui alcuni link utili;

La pagina ufficiale della torcia: https://flashlight.nitecore.com/product/hc33

Il sito Nitecore: https://www.nitecore.com/

La pagina Facebook Nitecore: https://www.facebook.com/nitecoreflashlights/



Come sempre ricordo a tutti che le mie recensioni sono fatte con strumenti di uso comune e non professionale, pertanto i risultati dei test possono differire da quelli della casa madre; inoltre, le mie recensioni contengono anche i miei umili pareri.




CONFEZIONE


La torcia arriva in una classica confezione Nitecore, di cartoncino nero e giallo con su scritti i dati della torcia e la descrizione del contenuto







All'interno, oltre alla torcia, troviamo gli oring di scorta, il gommino copri pulsante di scorta, la clip, la fascia da testa e il manuale multilingua





DIMENSIONI E PESO


La HC33 essendo studiata per essere portata come frontale, risulta essere abbastanza compatta e leggera; difatti senza batteria pesa 51gr. Mentre con la batteria pesa solo 98gr.







Le sue dimensione, come detto in precedenza, sono abbastanza compatte, può essere portata tranquillamente come edc senza problemi. Sta perfettamente in un borsello, portata con la clip, nella giacca ecc.

Qui alcuni paragoni dimensionali con altre torce in mio possesso, oggetti di uso comune e con la mia mano (mano di dimensioni medie)
















LA TORCIA

La HC33 ha la parabola posta lateralmente, essendo una frontale/angolare, nella parte superiore ha il pulsante in gomma nera morbida, zigrinata; che non sporge, ma ben si è appena al di sotto di una ghiera metallica grigia. Il pulsante da un ottimo Feeling Tattile ed emette un Click non troppo sonoro.







Al di sotto troviamo la parabola liscia, protetta da un bezel metallico liscio che sporge di un paio di millimetri dalla lente con trattamento antiriflesso. Posto perfettamente centrato alla base della parabola, troviamo il led XHP35 HD che può emettere ben 1800 Lumen.







Ai lati della testa tondeggiante troviamo il nome della torcia e altre scritte, mentre, dal lato opposto della parabola; troviamo delle scanalature che formano delle alette, le quali, oltre a dissipare meglio il calore prodotto dal potente led, aiutano ad alleggerire la torcia.







Continuando verso il basso troviamo il corpo vero e proprio della torcia, dove vi è la sede per la clip, le sedi per gli anelli della fascia e la parte centrale; che è zigrinata per creare maggior grip nel caso si tenesse la torcia in mano o la si fissasse agli indumenti con la clip.




Alla fine troviamo il Tailcap che, lateralmente è zigrinato per facilitare la presa nelle fasi di svita e avvita, mentre sul fondo liscio troviamo scritto, oltre al logo Nitecore; che il fondo della torcia è magnetico, quindi la si può utilizzare fissandola a superfici metalliche.









Svitando il tailcap notiamo subito i filetti che scorrono benissimo e arrivano ben ingrassati insieme all'oring, che consente un grado di impermeabilità di IP68; sommergibile a 2mt.




Gli spessori sono nella norma




Il polo negativo, composto da una molla dorata, lo troviamo al tailcap; sotto di esso possiamo vedere il magnete.






Il polo positivo invece lo troviamo alla testa della torcia, composta da un piccolo dischetto metallico dorato circondato da un anello plastico nero; che funge da protezione contro l'inversione della polarità.




Come avrete visto dalle foto precedenti l'anodizzazione e il lettering sono impeccabili.





OGGETTISTICA


Come detto in precedenza, insieme alla torcia arrivano anche la clip metallica e la fascia da testa;


La Clip:

Una clip metallica di colore nero lucido, ben fatta e rifinita; una volta agganciata alla torcia, rimane ben fissa nella sua sede.

Ha un ottima resistenza all'apertura e dona un buonissimo grip sui tessuti, perfetta portare la torcia magari fissata alla spallina dello zaino o alla tasca dei pantaloni.











Fascia da Testa:

La fascia da testa che arriva con la HC33 è davvero ben fatta, è in tessuto sintetico elastico, con uno spessore superiore alla media ed è morbida; quindi resta comoda sulla testa e ben fissata.

Bella anche la grafica del tessuto, con il logo Nitecore in giallo e alcune strisce dal carattere tropicale più chiare rispetto al fondo nero.


La fascia si adatta su tre lati, quindi risulta più resistente durante l'utilizzo, anche a chi la usa per correre alla sera per es; in questo modo le vibrazioni e le oscillazioni durante i movimenti sono inesistenti o molto inferiori.

Tramite dei passanti di materiale plastico, di buona fattura, è adattabile alle dimensioni della testa.


La parte frontale, che serve a fissare la torcia alla fascia, è in materiale gommoso nero, abbastanza spesso e allo stesso tempo morbido e resistente. Gli anelli sono perfetti per la torcia e la fissano perfettamente; grazie a questo sistema è possibile inclinare la torcia in alto o in basso, in base alle proprie esigenze.
















UI


L'interfaccia della torcia non è difficile, e bastano alcuni secondi per impararla:



Accensione;

Ultralow: Per accendere la torcia direttamente al livello più basso, basta premere semplicemente il pulsante sulla testa, ovviamente quando la torcia è spenta.
Livello Memorizzato: Sempre a torcia spenta, per accenderla all'ultimo livello utilizzato, bisogna premere e tenere premuto il pulsante per 0,6 secondi.
Turbo: per accendere la HC33 al livello turbo bisogna, ovviamente a torcia accesa, premere e tenere premuto il pulsante per 1,5 secondi.

Cambio Livello;
In qualsiasi modalità si è accesa la torcia, anche nei livelli speciali, basta premere il pulsante; ad ogni Click la torcia cambierà livello . Con i livelli normali la torcia aumenterà il livello ad ogni click, fino ad arrivare al turbo per poi ricominciare da quello più basso ( Ultralow, Low, Mid, High, Turbo, Ultralow …).

Mentre, se si è accesa la trocia al Strobo, il livelli cicleranno in questo ordine Beacon, SOS, strobo …


Livelli Speciali;


Per accendere la torcia al Strobo basta, a torcia spenta, un doppio click veloce del pulsante.



Qui le tabelle con i dati dei vari livelli ( i Runtime della tabella in alto sono stati ottenuti tramite una Batteria IMR da 3100 mAh, mentre quelli della tabella in basso, traite una Li-ion da 3500 mAh):






Ricordo a tutti che per ottenere il turbo dalla HC33, serve una batteria ad alta scarica; Nitecore raccomanda la NL1829LTHP, batteria ad alta scarica di casa Nitecore, da 2900 mAh; con la particolarità di essere resistenti alle basse temperature, fino a -40 C°.


La HC33 ha inoltre, ha la funzionalità di segnalare la carica della batteria. Per fare ciò, a torcia spenta, basta svitare leggermente il tailcap e poi richiuderlo, così facendo il led lampeggerà; ad ogni lampeggio corrisponderà ad 1 Volt, poi si fermerà per 1.5 sec e lampeggerà ancora, stavolata indicando 0,1 Volt.

Nel caso di 2xCR123A la carica indicata sarà la somma delle 2 batterie.





DATI E GRAFICI


A seguire i grafici di Lux, Lumen e Runtime:











Tutti i grafici sono ottenuti con la batteria consigliata da Nitecore, ovvero la NL1829LTHP.






FASCIO E TINTA



Il led XHP35 HD unito alla parabola di piccole dimensioni dona un fascio Flood, con spill e spot ben larghi e molto luminosi. Ideale per illuminare i dintorni e, nei livelli più alti, illuminare anche a una notevole distanza.
Lo spill, tenendo la torcia parallela al terreno ad un altezza di circa 1 mt inizia a circa 1,20 mt dai piedi dell'utilizzatore.


A seguire le foto del fascio a circa 20 cm dal muro e della sua apertura:







La tinta è un coolwhite non troppo freddo, un buon CoolWhite.



A seguire i beamshot nei vari livelli a 10 mt dal muro:











Qui a 25 mt:











Ed in fine a 60 mt:





PARERE PERSONALE


La HC33 è una fantastica torcia frontale e angolare, semplice da usare e con un fascio utilizzabile in ogni occasione. Come tutte le torce Nitecore è di altissima qualità e la fattura è ottima.
É una torcia robusta, perfetta da essere usata per sport o per qualsiasi attività o lavoro in cui serva una torcia fissata saldamente alla testa o al caschetto .
La qualità dei materiali e degli accessori è ottima.
Grazie alla altissima versatilità della HC33, la consiglio a tutti coloro a cui serve una torcia da usare per tutte le occasioni che possono capitare giornalmente; inoltre, avendo la torcia il fondo magnetico, è ancora più versatile ed è ottima da usare in caso di emergenza (per es. fissata al cofano dell'auto in panne).
Insomma la consiglio a tutti, grazie anche alle sue piccole dimensioni che la rendono portabile ovunque senza dare fastidio; magari portata nello zaino o nella borsa di chi rientra casa la sera da lavoro o da scuola, a chi fa sport notturni, o semplicemente a chi ha bisogno di una fonte di illuminazione molto versatile.




PRO

Dimensioni
Peso
Alta Luminosità
Robusta
Frontale
Angolare
Fascia Comoda e ben fatta
Facile da usare
Fondo magnetico
Livelli Speciali come SOS, Strobo e Beacon
Indicatore di Carica









Qui alcuni link utili;

La pagina ufficiale della torcia: https://flashlight.nitecore.com/product/hc33

Il sito Nitecore: https://www.nitecore.com/

La pagina Facebook Nitecore: https://www.facebook.com/nitecoreflashlights/





Come sempre ringrazio tutti coloro che perderanno alcuni minuti a leggere la mia recensione, in particolare ringrazio Nitecore per la fiducia e l'opportunità concessami nel recensire la HC33.



Come sempre sono ben accetti commenti, consigli e critiche.


Ciao a tutti,e alla prossima recensione :)
 

Ultima modifica:
#3
Grazie per la rece, potresti cortesemente darmi le tue opinioni, paragonata alla H2R della Olight?
Grazie a te per averla letta :)

Allora, sono entrambe torce molto buone, la differenza sostanziale è il fascio; la H2R avendo una lente TIR multisfacettata ha un fascio totalmente flood, che illumina perfettamente i dintorni.
Mentre la HC33 ha un fascio più classico, ha uno spot e uno spillo, sempre tendenti al flood, ma mai come quello di una lente tir sfaccettata; dal canto suo risulta utilizzabile meglio per illuminare anche a una discreta distanza, se hai visto i beamshot che ho messo nella recensione, vedi a quanto arriva ad illuminare bene. Nell'ultimo, quello più lontano il cumulo di terra è a 60 Mt.

Poi, l'interfaccia sono entrambe molto semplici.

Non so dirti la durata esatta della h2r innquanto non l'ho provata, ma come puoi vedere dal puntine della hc33, al turbo dura molto; abbassando l'intensità ovviamente, ma pur sempre con una quantità di luce più che sufficiente.

Per il resto bisogna vedere per quali scopi la useresti tu, fammi sapere e vediamo di confrontarla meglio :)
 
#4
Quello che mi piace della H2r è il fattore Runtime/luminosità: preferisco 10 ore a 140 lumens piuttosto che 5 a 240 o 15 a 70.
Per quanto riguarda il fascio non ho esperienza e dovrei provarli entrambi, ma così sul teorico il Tir lo vedo meglio per come intendo io una frontale.

Dimenticavo poi la carica, Olight ha la sua basetta.

Edit: purtroppo la rece dell'H2R l'ha fatta Few218 e i posti fotografati non sono gli stessi.
 
Ultima modifica:
#5
Quello che mi piace della H2r è il fattore Runtime/luminosità: preferisco 10 ore a 140 lumens piuttosto che 5 a 240 o 15 a 70.
Per quanto riguarda il fascio non ho esperienza e dovrei provarli entrambi, ma così sul teorico il Tir lo vedo meglio per come intendo io una frontale.

Dimenticavo poi la carica, Olight ha la sua basetta.

Edit: purtroppo la rece dell'H2R l'ha fatta Few218 e i posti fotografati non sono gli stessi.

Se hai da fare principalmente lavoretti a distanza ravvicinata, il tir è imbattibile, se invece la usi anche per illuminare più lontano è meglio un fascio normale.

Bisognerebbe anche vedere quanto il runtime sia reale, come per tutte le torce; perché io posso dire che la torcia X dura 10 giorni a 100 lumen; però l'interfaccia sita si abbassa a 5 lumen dopo un ora di utilizzo. Bisognerebbe trovare i runtime reali di tutti i livelli.

Se vuoi io ho recensito la H1r , non so quanto il fascio sia simile alla h2, posso provare a fare delle foto nello stesso posto se ti interessa
 
#6
Ti ringrazio molto anche se sarebbe una comparativa tra due tipi di fascio piuttosto che tra due prodotti specifici, quindi, restando ferma la h1r sarebbe bello una "fascio normale" di pari batteria.
 
#8
Ti ringrazio molto anche se sarebbe una comparativa tra due tipi di fascio piuttosto che tra due prodotti specifici, quindi, restando ferma la h1r sarebbe bello una "fascio normale" di pari batteria.
Scusa se ti rispondo in ritardo, sarebbe bello si un confronto del genere; ma resta lo stesso problema, che non ho una torcia frontale a parabola con la stessa batteria .
Però se vuoi una frontale 18650 con lente Tir, ho la Lumonite Compass R, se ti interessa;)


Bella recensione ,somiglia molto Wowtac A2S. come luci frontali...considerando il peso, hanno una tendenza a rimbalzare.
Una frontale mono 18650 difficilmente può pesare tanto di meno, bisogna considerare anche che la fasci ada testa è su tre lati, e non su due come molte altre; questo riduce la tendenza a rimbalzare.

Grazie per aver letto la recensione :si:
 
#9
Però se vuoi una frontale 18650 con lente Tir, ho la Lumonite Compass R, se ti interessa;)
Sono andato a vedermi la tua rece qui:
http://www.cpfitaliaforum.it/phpbb/viewtopic.php?f=22&t=14530#p227137
ed ho paragonato le foto con quelle qui sopra (peccato per le foto a 60 mt che non ci sono per la compass).
Per quel che ho potuto capire in campo aperto (ghiacciai, trekking alto) è meglio avere un fascio classico che permette di curiosare più lontano, ma per il bushcraft penso che la TIR sia ideale, tanto il tiro lungo finirebbe per suddividersi tra gli alberi che si trovano davanti.
Sbaglio? (Non farmi venire la torcite proprio ora che combatto conla coltellite)

p.s. su una cosa sono certo, preferisco la luce neutra a quella cool
 
#10
Sono andato a vedermi la tua rece qui:
http://www.cpfitaliaforum.it/phpbb/viewtopic.php?f=22&t=14530#p227137
ed ho paragonato le foto con quelle qui sopra (peccato per le foto a 60 mt che non ci sono per la compass).
Per quel che ho potuto capire in campo aperto (ghiacciai, trekking alto) è meglio avere un fascio classico che permette di curiosare più lontano, ma per il bushcraft penso che la TIR sia ideale, tanto il tiro lungo finirebbe per suddividersi tra gli alberi che si trovano davanti.
Sbaglio? (Non farmi venire la torcite proprio ora che combatto conla coltellite)

p.s. su una cosa sono certo, preferisco la luce neutra a quella cool
Allora, si, il fascio della lenti Tir multisfacettata è perfetto per piccoli lavoretti e illuminare i dintorni. Mentre un fascio classico ha più tiro e può illuminare bene anche diversi metri.

Una soluzione potrebbe essere una frontale tir e una lineare che abbia tiro.

Anche io preferisco il neutral, però ci molte torce che hanno si tinte fredde ma non sono per niente blu, un bianco bianco insomma:biggrin:

Per es, sulla neve il bianco freddo secondo me , se lo si usa solo a scopo di illuminare, e non di osservazione animali , natura ecc, rende meglio.

Se riesco, questo weekend ti faccio il beamshot a 60 mt della Compass.
 
#11
Sono andato a vedermi la tua rece qui:
http://www.cpfitaliaforum.it/phpbb/viewtopic.php?f=22&t=14530#p227137
ed ho paragonato le foto con quelle qui sopra (peccato per le foto a 60 mt che non ci sono per la compass).
Per quel che ho potuto capire in campo aperto (ghiacciai, trekking alto) è meglio avere un fascio classico che permette di curiosare più lontano, ma per il bushcraft penso che la TIR sia ideale, tanto il tiro lungo finirebbe per suddividersi tra gli alberi che si trovano davanti.
Sbaglio? (Non farmi venire la torcite proprio ora che combatto conla coltellite)

p.s. su una cosa sono certo, preferisco la luce neutra a quella cool
Qui il beamshot a 60 mt sl turbo, della Compass R

20190310_232347.jpg
 
#12
Ok, visto e valutato la differenza, mi sa che la h2r (appena la trovo ad un buon prezzo) la prendo perché questa lente TIR mi pare utile.
 

Discussioni simili

Contenuti correlati

Alto