Recensione Nitecore MH11

Ho ricevuto la MH11 da Nitecore per la recensione
La MH11 è una torcia semplice, ideale per neofiti, dotata di un XP-L2 V6, alimentato da un 18650 (peraltro inclusa) che può essere caricata direttamente nella torcia grazie a una porta USB-C


La MH11 mi è arrivata senza scatola, perché il packaging era ancora in fase di disegno e realizzazione.
La MH11 mi è arrivata con alcuni accessori: lanyard, clip, o-ring di scorta, batteria Nitecore 18650 da 2600mAh protetta. La versione finale arriverà anche con il cavo USB-C per la ricarica, fodero e manuale.



La MH11 è una torcia dalle dimensioni tipiche del segmento 18650, con una lunghezza di 128 mm, e un diametro di 24 mm. Il peso è 61 grammi da vuota, 107 grammi con la batteria inclusa inserita.





L'XP-L2 nel riflettore liscio, sotto al vetro con trattamento AR



Il tailcap è a coda di rondine, permettend oun equilibrio tra la facilità di accesso al pulsante ed il tailstanding. Ci sono alcuni punti di attacco per lanyard.





Sul mio esemplare della MH11, sono riuscito a smontare la torcia in 3 pezzi: tailcap, corpo e testa. I filetti del corpo sono anodizzati su ambo i lati, permettendo il lockout fisico, e hanno una sezione triangolare.
The threads on both sides of the body are triangular cut, anodized and allow physical lockout.



Il punto di contatto alla testa è un punto incassato, funzionando così da meccanismo fisico di protezione contro l'inversione di polarità. Quindi, sulla MH11 no a batterie flat top.



Alla testa troviamo sia la porta USB-C per caricare la batteria, sia l'indicatore di stato della batteria






L'UI




Output e Runtime
Ambedue misurati con la batteria in dotazione






Beamshots
Alberi a 100 metri







Test Termografico



Conclusioni
La torcia è ben costruita e rifinita.
L'interfaccia è semplice e di immediata comprensione, se si considera che il segmento preferenziale per questa torcia sono i neofiti; persone che spesso non hanno nemmeno il concetto che una torcia possa avere più di un livello. Apprezzo la mancanza di strobo o altre modalità di lampeggio.
I 4 livelli sono abbastanza spaziati, e se trovate la mancanza di un livello sui 500 lumen, è esattamente il livello turbo dopo lo stepdown.
La regolazione termica è presente e interviene sul livello turbo con efficacia.

Mi sarebbe piaciuto che l'indicatore della batteria avesse più step (per esempio: blu fisso>70%, blu lampeggiante>30%, lampeggio veloce<30%), e che il led fosse disponibile con tinta neutra/calda.

Se siete alla ricerca di una torcia per neofiti, o semplicemente semplice da usare, la MH11 potrebbe essere la torcia che fa per voi.
Grazie a: AntoLed, Won, Zampa
 
Ultima modifica:

Discussioni simili


Alto Basso