Recensione Nitecore TINI Cu - La più piccola torcia del brand, ora in rame

#1
Ciao a tutti. Ringraziandoli per la fiducia concessami, oggi recensiremo la Nitecore TINI CU che mi è stata gentilmente fornita da Nitecore stessa.



CLICCA QUI per andare alla pagina ufficiale del prodotto sul sito Nitecore.

Ci tengo a precisare che le mie recensioni sono fatte a livello amatoriale, quindi senza l’ausilio di strumenti fantascientifici o di test in laboratori segreti ed all’avanguardia. Pertanto, tra le righe che seguiranno, ci saranno le mie umili osservazioni ed anche le mie umili opinioni.


Caratteristiche ufficiali:

- mini metallic keychain light
- utilizes a CREE XP-G2 S3 LED to emit maximum 380 lumens
- utilizes bead surface optic lens for uniform and soft light
- built-in 280 mAh Li-Ion battery
- intelligent Li-Ion protective circuit supports micro-USB charging
- demo mode and daily mode selectable
- dual switches for easy operation
- 4 brightness levels selectable, with an instant access to turbo
- intelligent memory function
- high efficient constant current circuit provides constant illumination
- integrated ATR module
- integrated power indicator light displays remaining battery power (Utility Model Patent, No. ZL201220057767.4)
- - TINI: Aero grade aluminum alloy
- TINI Cu: Copper body formed by stamping technology
- impact resistant to 1 meter


Dove acquistarla

La Nitecore TINI Cu sarà disponibile ed acquistabile presso lo store ufficiale italiano Nitecore Italia o al negozio Coltelleria Collini. Se interessati al prodotto, vi consiglio di chiedere al negoziante l'eventuale disponibilità in negozio.


La confezione e gli accessori

La Nitecore TINI Cu viene venduta all'interno di una scatola nera di cartone leggero. Centralmente troviamo una foto della torcia, di dimensioni maggiorate del 10/20% rispetto a quelle originali, e sono presenti delle scritte di un colore che richiama la colorazione del rame.
Sopra l'immagine vengono indicati il LED montato nella torcia ed i suoi lumens massimi, sotto l'immagine è riportato il nome del modello e la scritta "mini metallic keychain light", ad indicare che la torcia è in rame, e viene indicato che la TINI Cu è dotata di una batteria integrata ricaricabile con un cavo micro-USB. Per finire troviamo l'indirizzo del sito della Nitecore.



Sul retro si trovano le caratteristiche del prodotto, dei riquadri con le informazioni chiave di questo modello, le informazioni sull'azienda e le sigle delle certificazioni CE e RoHS.



Su entrambi i lati viene ripetuto il nome del brand con il nome del modello ma, solo su uno dei due, si trova un QR-code che ci indirizza sulla pagina ufficiale del prodotto sul sito Nitecore.



Una volta aperta la confezione, troveremo:

- la TINI Cu sigillata in una confezione sottovuoto per prevenire l'ossidazione del rame
- un piccolo gancio che ci permetterà di attaccare la torcia alle chiavi
- il cartoncino per la garanzia
- il manuale multilingue

P.s. Non è incluso nessun cavo USB->micro-USB, ma viene indicato come accessorio



Ecco nel dettaglio il manuale nella sola lingua inglese (la lingua italiana non è contemplata) che, in alternativa, può essere visionato o scaricato dal sito della Nitecore cliccando QUI.




La torcia

Una volta tolta la torcia dalla plastica che la protegge dagli elementi, non ci resta che rimuovere il piccolo pezzo di plastica nero messo per evitare pressioni involontarie sugli interruttori durante il trasporto.



Ecco quindi la Nitecore TINI Cu in tutto il suo splendore. Ovviamente dimensionalmente e strutturalmente non cambia nulla rispetto alla Nitecore TINI che ho già avuto modo di recensire, si tratta infatti di una sua versione col corpo interamente in rame come per l'edizione speciale della Nitecore TIP Cu.
Sul davanti troviamo i due interruttori meccanici, leggermente incassati rispetto al corpo (dalla breve corsa e dal rumore non eccessivamente intenso) e con rifinitura cromata, che ci permettono di interagire con la UI e che hanno sotto di essi un indicatore dalla colorazione blu. Vedremo il suo funzionamento nell'apposito paragrafo.
Tre piccole viti torx si occupano di tenere serrato questa metà del corpo



mentre l'altra metà è retta da altre tre viti (sempre torx).
Non si può fare a meno di vedere come il nome del brand, del modello e delle certificazioni siano state messe bene in contrasto con il colore del rame.
A dividere le due parti del corpo c'è una parte cromata che gira intorno al corpo torcia e che si collega ad altre parti cromate



come ad esempio al bezel, messo a protezione della lente TIR che spalma la luce generata dal LED XP-G2 in maniera molto pulita. Il LED ha una tinta CW che non presenta forti dominanze, forse è leggermente tendente verso il neutral.



Osservando lateralmente la torcia possiamo notare come la lente sia incassata rispetto al bezel metallico. Sulla lente non sembra esserci il trattamento anti riflesso.



Come detto prima, le parti cromate sono presente un po' ovunque, non solo divide le due scocche che compongono il corpo torcia e circonda anche la porta micro-USB che permette di ricaricare la batteria integrata.
Il connettore è protetto, secondo lo standard IP54, da uno sportellino in silicone. Una piccola linguetta ci permetterà di toglierlo



e di avere accesso alla porta per la ricarica.



Per finire, possiamo notare in coda un anellino metallico a cui potrà essere inserito un cordino o il gancio uscito dalla confezione che ci permetterà di attaccare la TINI Cu alle nostre chiavi.




La batteria ed il sistema di ricarica

La TINI Cu, così come la TINI, integra una batteria (non estraibile e sostituibile) da 280 mAh che può essere ricaricata via micro-USB con un cavo non incluso. A questo scopo può essere utilizzato un qualsiasi cavo e una qualsiasi fonte di alimentazione con 5V di output (powerbank inclusi) già in nostro possesso.
La ricarica partirà in automatico ad una velocità di circa 0,30A e l'indicatore blu posto tra gli interruttori comincerà a lampeggiare.



Dopo circa 2 ore (se la batteria è completamente scarica) il processo di ricarica si conclude e, quando ciò avverrà, l'indicatore blu smetterà di lampeggiare. Tutti i livelli della TINI Cu possono essere utilizzati anche se la ricarica è in corso, così facendo potremo avere una durata della batteria virtualmente infinita.
La circuiteria adibita alla ricarica della batteria fornisce inoltre protezione contro una carica o una scarica eccessiva e contro i corto circuiti.




Come funziona

La TINI Cu ha quattro livelli selezionabili, tre in maniera ordinaria e uno (il Turbo) da richiamare. Non sono presenti livelli speciali.

Secondo i dati ufficiali della casa, i livelli hanno le seguenti caratteristiche:

- Turbo -> 380 lumen per 15 minuti*
- High -> 145 lumen per 1 ora
- Mid -> 38 lumen per 4 ore
- Low -> 1 lumen per 60 ore

N.B. Le durate dichiarate sono state registrate in laboratorio dalla Nitecore con la batteria integrata da 280 mAh ovviamente carica.
*questa durata è stata raggiunta sommando la durata del Turbo prima dell'intervento dell'ATR.

La TINI Cu ha due modalità, la Demo mode (DeM) e la Daily mode (DaM).
L'unica differenza tra queste due modalità è che nella DeM qualsiasi livello acceso si spegnerà automaticamente dopo 30 secondi dall'accensione. Riaccendere la torcia entro 3 secondi dallo spegnimento automatico abiliterà in automatico la DaM fino al nostro spegnimento manuale.
Vi è inoltre la possibilità di passare dalla DeM alla DaM (e viceversa) in maniera manuale. Per fare ciò basterà tener premuto, a torcia spenta, entrambi gli interruttori per un secondo, il LED lampeggerà 1 volta per segnalare l'inserimento della DaM.
L'inserimento della DeM sarà invece segnalato con 2 lampeggi.

Accensione/Spegnimento

Con un click prolungato del interruttore in basso, accenderemo la torcia. Con una semplice pressione (sempre del interruttore in basso), invece, la spegneremo.

Cambio livelli

A torcia accesa basterà premere una volta l'interruttore in alto per ciclare i livelli (escluso il Turbo) in ordine crescente. Vista la presenza della memoria, spegnere la torcia (con l'interruttore in basso) farà memorizzare un dato livello.

Accesso rapido al turbo

Con la torcia accesa o spenta, tenendo premuto l'interruttore sopra per più di un secondo, accederemo al Turbo in momentary-ON. Questo livello verrà mantenuto fino a quando eserciteremo pressione sull'interruttore.

Indicatore di carica

Con la TINI Cu è possibile conoscere, in maniera approssimativa, la carica residua della batteria. A torcia spenta basterà premere una sola volta l'interruttore sopra, così facendo l'indicatore sotto gli interruttori comincerà a lampeggiare.
3 lampeggi indicano una carica tra il 100% e il 50%
2 lampeggi indicano una carica tra il 50% e il 10%
1 lampeggio indica una carica residua < del 10%
P.S. A torcia spenta e quando avremo una carica troppo bassa, l'indicatore lampeggerà 1 volta ogni 3 secondi per avvisarci che non avremo tanta corrente a disposizione e che quindi, se necessiteremo della torcia, ci converrà metterla in carica.

Sistema ATR

Si tratta del sistema di Nitecore per regolare l'output luminoso del livello più alto della torcia in funzione della temperatura esterna. Più le condizioni sono favorevoli alla torcia (basse temperature/vento fresco) e più, i livelli più alti, emetteranno luce.


Dimensioni: pesi ed ingombri

La TINI Cu misura 4 x 2,38 x 1,15 cm. La testa ha un diametro di 1,5 cm. Pesa 23 gr.

A seguire, ecco il paragone dimensionale con un accendino BIC grande,



una AA ed una AAA Ni-Mh,



con una 18650 ed una CR123A,



con la Olight ION e la Cooyoo Quantum TiS





e con la Nitecore TIP CU e la Nitecore TINI blu. Da notare la differenza tra il rame ossidato della TIP Cu e quello lucido, da poco tolto dalla plastica protettiva, della TINI Cu. Non c'è bisogno di specificare che la TINI Cu dimensionalmente è identica alla TINI.






Lumen, runtime, candele e beamshot

N.B. Le prove a seguire sono state fatte con la batteria integrata nella torcia. Il tutto è stato eseguito in un ambiente casalingo a 27° con e senza ventilazione forzata.

I seguenti valori sono stati presi con la batteria carica e sono da considerarsi di picco.



I seguenti valori sono stati presi con la batteria carica e sono da considerarsi di picco.

N.B. Le curve di scarica sono ovviamente indicative, il risultato potrebbe variare in positivo o in negativo a seconda delle batterie utilizzate dall'utente finale o dalle condizioni di utilizzo che possono variare dalle mie durante i miei test. In questo caso, vista l'impossibilità di tenere acceso il Turbo in maniera costante in fase di test, ho potuto registrare solo i livelli High e Mid.

Le eventuali leggere discrepanze inerenti le prove fatte su uno stesso livello sono da imputare ad un diverso posizionamento dell'attrezzatura di misurazione nei miei test.





I seguenti valori sono stati presi con la batteria carica e sono da considerarsi di picco.



Questa foto è stata scattata ad una distanza di 20 cm dal muro.



Ampiezza fascio



Beamshot ai livelli Turbo ed High. La linea degli alberi si trova a 25 metri. Lo spill, con lo spot rivolto verso l'infinito sul piano orizzontale, parte da circa 30 cm dai miei piedi.





Ne approfitto anche per allegare un breve video che rende meglio l'idea della potenzialità della torcia.



Considerazioni personali

La TINI Cu cambia guscio ma mantiene inalterate le sue caratteristiche che la rendono una torcia portachiavi molto compatta e molto luminosa.
In tasca non si sente per niente e, grazie alla sua doppia modalità, non c'è il rischio di ritrovarsi la torcia accesa in tasca (purché, ovviamente, abbiate abilitato la Demo mode).
La scelta dell'uso del rame può piacere o non piacere per via della sua tendenza alla (rapida) ossidazione, questione di gusti. Vi ricordo che questa piccola torcia è disponibile in alluminio in diverse colorazioni e, recentemente, è stata anche rilasciata sul mercato la sua versione in acciaio inossidabile in altrettante colorazioni molto cool. Insomma, prendete quella che vi piace di più, non ve ne pentirete!


Voi cosa ne pensate? L'acquistereste? Discutiamone insieme
 

#8
il prezzo più basso che ho trovato era di 20 euro ma non spediscono più.

ora il top è 24.95.... ma dalla Cina.

ce ne saranno di migliori ma al momento non ho trovato altro.
 

Discussioni simili

Contenuti correlati

Alto