Escursione Norchia: necropoli, ponti, rocche e vie cave

Rocca Respampani
Quota
161 m
Data 2 gennaio 2020
Sentiero parzialmente segnato
Dislivello 363 m
Distanza 20,43 km
Tempo totale 7:30 h
Tempo di marcia 6:06 h
Cartografia IGM 142 I NE Monte Romano, 136 II SE La Rocca
Descrizione Dal parcheggio di Pian delle Vigne (150 m) per la Necropoli dell’Acqualta (140 m, +30 min.), la Necropoli di Sferracavallo (140 m, +15 min.), il Guado di Sferracavallo (115 m, +5 min.), lungo il corso del Fiume Biedano fino alla Mola di Traponzo (96 m, +1,10 h), il Ponte di Traponzo (97 m, +40 min.), il Ponte di Frà Cirillo (90 m, +12 min.), Rocca Respampani (143 m, +10 min.), la Rocca Vecchia (117 m, +18 min.) con visita dei ruderi (+20 min.), il Ponte di Frà Cirillo (+10 min.), la garitta (149 m, +35 min.), l’attraversamento del Poligono di Monte Romano fino all’ingresso della Cava Buia (161 m, +30 min.), il guado del Biedano, Norchia (146 m, +46 min.) e il parcheggio (+25 min.). Fantastica e perigliosa escursione in ambiente selvaggio e dall’orientamento complesso con scarsissima segnaletica in alcuni tratti. Probabilmente lungo il corso del Traponzo è possibile proseguire direttamente verso il Ponte di Traponzo senza inerpicarsi sulla sinistra.
https://www.montinvisibili.it/rocca-respampani

Un grazie estremamente riconoscente a @pirpolo senza le cui indicazioni e traccia GPS non sarebbe stato possibile condurre a termine in giornata questa fantastica scarpinata.
 

Allegati

Norchia for ever !! Che emozione! Hai ritrovato la Cava Buia. Hai attraversato il poligono,una volta avevo provato ma era pieno di carri armati,dal poligono è più facile trovare la Cava. Che posti !!:si::si::si:
 
Norchia for ever !! Che emozione! Hai ritrovato la Cava Buia. Hai attraversato il poligono,una volta avevo provato ma era pieno di carri armati,dal poligono è più facile trovare la Cava. Che posti !!:si::si::si:
Uscendo dalla porta nord di Norchia, appena dopo la chiesa di San Pietro, si scende naturalmente verso il guado della Cava. Solo che un masso enorme ha interrotto la discesa. Qualche anima pia lo ha attrezzato con quei chiodi e quella corda, ma non so come sia a scendere. E poi il guado e tutto quel fango, ma l'emozione vale l'impresa. Nel 1992 anche io spuntai dalla cava insieme al mio setter nel bel mezzo di una guerra.
 
Uscendo dalla porta nord di Norchia, appena dopo la chiesa di San Pietro, si scende naturalmente verso il guado della Cava. Solo che un masso enorme ha interrotto la discesa. Qualche anima pia lo ha attrezzato con quei chiodi e quella corda, ma non so come sia a scendere. E poi il guado e tutto quel fango, ma l'emozione vale l'impresa. Nel 1992 anche io spuntai dalla cava insieme al mio setter nel bel mezzo di una guerra.
Avevo risposto a questo tuo post ma leggo che il mio messaggio è stato unito ecc, ecc, ma sembre che sia sparito. Ripeto: nel punto attrezzato con la corda mi pare che ci sia pure un vecchio cartello giallo che indica la cava,ma non sono mai passato da lì. Tempo fa per raggiungere la Cava Buia bastava scendere dal parcheggio proseguire a destra lungo il fosso Pile,senza salire al castello,ed incontrare un ponticello in mezzo ai cespugli che c'è tuttora, sul fosso dell'Acqua Alta. Aldilà i questo piegare a sinistra su una spiaggetta e un guado sul Biedano, oltre il quale c'è non evidentissimo l'ingresso della Cava solo che il guado dalla spiaggetta è invaso dalla vegetazione.
http://spazioinwind.libero.it/popoli_antichi/Etruschi/Norchia.html
 
Avevo risposto a questo tuo post ma leggo che il mio messaggio è stato unito ecc, ecc, ma sembre che sia sparito. Ripeto: nel punto attrezzato con la corda mi pare che ci sia pure un vecchio cartello giallo che indica la cava,ma non sono mai passato da lì. Tempo fa per raggiungere la Cava Buia bastava scendere dal parcheggio proseguire a destra lungo il fosso Pile,senza salire al castello,ed incontrare un ponticello in mezzo ai cespugli che c'è tuttora, sul fosso dell'Acqua Alta. Aldilà i questo piegare a sinistra su una spiaggetta e un guado sul Biedano, oltre il quale c'è non evidentissimo l'ingresso della Cava solo che il guado dalla spiaggetta è invaso dalla vegetazione.
http://spazioinwind.libero.it/popoli_antichi/Etruschi/Norchia.html
Sì ora c'è questa funzione un po' fastidiosa che unisce i messaggi dello stesso autore.
Confermo la presenza del cartello (caduto) in quel punto. Però da lì si arriva naturalmente alla Cava buia. Arrivati al fiume resta il problema del guado (che io risolvo sempre entrando nell'acqua con tutti gli scarponi). In tempo c'era un albero caduto, ora se uno non si vuole bagnare bisogna cercare. Ma tanto per arrivare alla cava è difficile non bagnarsi e non infangarsi.
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
lanfranco51 Lazio 22
T Lazio 8
M Lazio 11
marinaioxlavoro Lazio 2
marinaioxlavoro Lazio 3

Discussioni simili



Alto Basso