Informazione Notte in bivacco in Trentino

Il week end del 09-10 luglio vorrei fare un escursione di due gg con notte in bivacco (prima notte outdoor) in Trentino.....magari un percorso ad anello di 30-35 km spalmati nei due giorni..qualche consiglio?? nessuna zona di preferenza......si accettano proposte! se poi qcuno si vuole unire.....è il benvenuto !
Graciassss
 
ho deciso l itinerario....o quanto meno la zona ed i sentieri....il resto dipenderà dal lavoro e dalle gambe.. :D Cmq partirò (se ho liberi sia sabato che domenica) da Malga Sorgazza, in comune di Pieve Tesino e farò il giro verso Cima Rava, Laghi dell'Inferno e Monte Cengello....bivacco ai Laghi dell Inferno..vino, grappa e passa la paura! :D
 
Bene...ottima scelta! In pratica fai un pezzo dell'altavia del granito!

Io l'ho fatta un paio d'anni fa, però avendo due gg invece che tre sono risceso da forcella buse todesche per rientrare a m. sorgazza.

Tra i piccoli ma carini bivacchi della zona, il più bello di tutti è senza dubbio il baito "Scagni" (nella sua essenzialità), perché oltre ad essere il più nuovo è posizionato ben sopra al bosco, in posizione superpanoramica... ti consiglio se ce la fai di organizzare il giro in modo da pernottare lì, il tramonto deve essere spettacolare!
 
Bene...ottima scelta! In pratica fai un pezzo dell'altavia del granito!

Io l'ho fatta un paio d'anni fa, però avendo due gg invece che tre sono risceso da forcella buse todesche per rientrare a m. sorgazza.

Tra i piccoli ma carini bivacchi della zona, il più bello di tutti è senza dubbio il baito "Scagni" (nella sua essenzialità), perché oltre ad essere il più nuovo è posizionato ben sopra al bosco, in posizione superpanoramica... ti consiglio se ce la fai di organizzare il giro in modo da pernottare lì, il tramonto deve essere spettacolare!
Bravissimo.....proprio quella via...cmq ho anch io due gg.....perche parto sabato (lavoro permettendo) alle 5 da Bologna.....ma il sentiero per la forcella buse todesche è EEA confermi? non ho l attrezzatura per una ferrata, anche se elementare....
Baito Scagni dove rimane?
 
Ciao Arsenio,

Allora... con una cartina sottomano ci capiamo molto meglio:
13_granito_-_testata.jpg


Il giro che ho fatto io quella volta (e che consiglio) è esattamente quello dell'Altavia, indicato qui sopra.

Siamo partiti da malga sorgazza e l'abbiamo fatto in senso orario, dormento con tendina nella (incantevole) piana di Caldenave, poco prima del rifugio.

Il secondo giorno abbiamo fatto i bivacchetti Lastei e Scagni ed arrivati a forcella buse todesche (senza alcun sentiero atrezzato, quindi) siamo scesi per il 360 e tornati a Malga Sorgazza.

Avessimo avuto più gamba avremmo potuto arrivare a dormire al Baito Scagni (ripeto, MOLTO più panoramico del Lastei) ed il secondo giorno proseguire per l'altavia e tagliare giù per il 380 da forcella magna.

Il giro, in ogni caso, è straconsigliato! ;)
 
Ciao Arsenio,

Allora... con una cartina sottomano ci capiamo molto meglio:
13_granito_-_testata.jpg


Il giro che ho fatto io quella volta (e che consiglio) è esattamente quello dell'Altavia, indicato qui sopra.

Siamo partiti da malga sorgazza e l'abbiamo fatto in senso orario, dormento con tendina nella (incantevole) piana di Caldenave, poco prima del rifugio.

Il secondo giorno abbiamo fatto i bivacchetti Lastei e Scagni ed arrivati a forcella buse todesche (senza alcun sentiero atrezzato, quindi) siamo scesi per il 360 e tornati a Malga Sorgazza.

Avessimo avuto più gamba avremmo potuto arrivare a dormire al Baito Scagni (ripeto, MOLTO più panoramico del Lastei) ed il secondo giorno proseguire per l'altavia e tagliare giù per il 380 da forcella magna.

Il giro, in ogni caso, è straconsigliato! ;)
Perfetto...è il giro che avevo scelto inizialmente...poi la cartina SAT che ho trovato online indicava il sentiero 373 in direzione nord come EEA-D o F, ora non conosco le sigle dell'alpinismo, quindi ho immaginato ci volesse quanto minimo l imbragatura base.....cosi avevo optato per continuare lungo il sentiero e360 fino alla fine (Ponte Val Vendrame) e fare il giro di Cima d'Asta in sento antiorario (386+327), sempre che le gambe lo permettano! in un altro forum ho letto invece che è un sentiero in cresta tranquillamente affrontabile....se tu mi dici che è fattibile senza imbragatura seguo il percorso originario che hai evidenziato nella cartina. Cmq punto proprio ad un bivacco ai Laghetti dell Inferno, quindi farò del mio meglio x arrivare al Baito Scagni.
 
Che io sappia il 373 è alpinistico nel tratto più a sud (che NON fa parte dell'altavia); il tratto nord che va da forc. buse todesche fino a forcella magna non dovrebbe avere nessuna particolare difficoltà, quindi ti consiglierei di farlo!

Al max telefona al rif caldenave e chiedi conferma, ma io andrei tranquillo...
 

Discussioni simili



Alto Basso