Notte tonificante

S

Speleoalp

Guest
Per me ha dormito senza sacco a pelo e con una sola coperta in pile... si è trovato talmente bene che è rimasto lì a sonnecchiare tutto il dì ;))
 
HAHA! sono ancora qui'. :)

Ho dormito benissimo.
Ecco la lista dell' equipaggiamento Tutto comprato scontatissimo, non ai prezzi di catalogo!

Tenda: The North Face�Tents�FLINT 2

Sacco a pelo: Mountain Hardwear Lamina -15 Sleeping Bag - Free Shipping at REI.com comprato a $80 perche' aveva un taglio, lo ho riempito e ricucito.

materassino: Big Agnes Oak Street Insulated Air Pad Reviews - Trailspace ormai questo modello non lo fanno piu' e lo svendono

materassino #2: Thermarest RidgeRest Solar Mattress Regular, 43030 | Sleeping Pads & Air Beds | Sleeping Gear | GEAR | items from Campmor. non vaddo mai sulla neve senza un ccf.

Calzettoni di lana, passamontagna, calzamaglia e maglietta di seta.


IMPRESSIONI:

dopo aver tirato su' la tenda, ho usato una ottima pala da neve CAMP per costruire delle falde intorno al telo esterno, lasciando uno spiraglio solo intorno al vestibolo.

IMG_0171_zpsb53a7935.jpg


mi sono infilato nella tenda, e non ostante la temperatura esterna, siccome ero accaldato dal lavoro, sono riuscito a tenere la temperatura interna della tenda a -5, utilissimo, perche' mi sono tolto i vestiti e messo il pigiamino di seta. L'effetto della seta si nota subito, anche fuori dal sacco a pelo...si sta di lusso!!! La condensa non e' un problema, con questo freddo si ghiaccia sulla cupola della tenda e quindi non goccia. Preferisco molto di piu' questo tipo di freddo rigido che quello a meta' intorno allo zero, umido.

IMG_0176_zps20e86385.jpg


Il passamontagna e' fondamentale. Rimanendo fermi nel sacco si sente benissimo l'aria fredda che passa nel naso e dentro i polmoni, raffreddando tutto il sistema. Ci si deve un po' arrangiare a respirare un'aria semi-fredda sul confine all'apertura del sacco e da dentro il sacco. questo e' stato l'effetto piu' sentito e su quale devo ancora lavorarci sopra.


Io metto sempre il materassino gonfiabile SOTTO il CCF, che tengo a contatto con il sacco a pelo. Per me' e' il sistema piu' caldo perche' non perdo calore nell' aria del gonfiabile, anche se adesso li fanno super-isolanti, preferisco sempre un ccf contro la schiena.

Alle 3 di notte comincia il vento forte, l'effetto si sente ma poco, le falde di neve compatta tengono bene, anche se il muro interno e' di rete, la neve non passa.

La mattina, la tenda e' asciutta:

IMG_0177_zpsfa36d9fc.jpg



dall'interno, si vede l'intercapedine tra la rete interna ed il telo esterno

IMG_0178_zpsd5cbb123.jpg


Non resta adesso che portarsela in una escursione ( con la pala per fare le falde) e vedere cosa succede. Consiglio anche uno scopetto, per spazzolare via la condensa ghiacciata sul telo interno ed eventualmente il pavimento della tenda.

Giudizio: Risultato incoraggiante.


ciao!
 
Ultima modifica:
Cavolo sei un drago! complimenti davvero! Non so se è perché so di avere l'attrezzatura non adeguata a questa stagione o forse è solo un blocco mentale ma non credo che sarei in grado di fare una cosa così,a quelle temperature poi...ma non è detto dai, mai dire mai!!
 
S

Speleoalp

Guest
Cavolo sei un drago! complimenti davvero! Non so se è perché so di avere l'attrezzatura non adeguata a questa stagione o forse è solo un blocco mentale ma non credo che sarei in grado di fare una cosa così,a quelle temperature poi...ma non è detto dai, mai dire mai!!
È più un blocco mentale, soprattutto perché nel generale si cresce con la massa che dice "la notte in natura è pericolosa", "se fa freddo è pericoloso", ecc in più come dici il tuo materiale non è "dichiarato" per certe stagioni e il problema mentale si amplifica.
In realtà è meno peggio di quello che si pensa ;))))

Se poi hai compagnia è ancora meglio ;))
 
È più un blocco mentale, soprattutto perché nel generale si cresce con la massa che dice "la notte in natura è pericolosa", "se fa freddo è pericoloso", ecc in più come dici il tuo materiale non è "dichiarato" per certe stagioni e il problema mentale si amplifica.
In realtà è meno peggio di quello che si pensa ;))))

Se poi hai compagnia è ancora meglio ;))
Ti ringrazio dell'incoraggiamento, magari ci proverò, ma al momento la mia attrezzatura è una Tenda T2 decathlon e un sacco a pelo vecchio di 30 anni che non ho ancora capito per quali temperature è fatto...l'ho provato intorno ai 5°C e iniziavo ad avere i brividi....
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
tita97 Tende, tarp e amache 18

Discussioni simili


Alto Basso