Informazione Nuova carta escursionistica del Parco del Partenio

Parchi della Campania
  1. Parco Regionale del Partenio
Segnalo agli eventuali interessati un link nascosto (probabilmente appartenente alla rete civica del comune di Mercogliano) da cui scaricare il pdf dell'ultima edizione aggiornata della carta dei sentieri del Parco del Partenio. Non so se esista anche un libretto con la descrizione dei sentieri.

http://asmez.halley.it/c064049/po/attachment_news.php?id=15

Considerando che il sito ufficiale del parco è cambiato (in peggio) e non offre nulla, che il sito della locale comunità montana permette di scaricare solo la vecchia edizione, e che questi link spesso sono poco duraturi nel tempo, se un giorno non la doveste più trovare allora potete aggiungere un messaggio qui sotto e si provvederà in qualche modo...

Edit amministratore: la mappa è ora disponibile anche su http://www.avventurosamente.it/vb/file/CartaParcoPartenio.pdf
 
Ultima modifica:
Per chi ci riesce consiglio di avere anche la vecchia carta dei sentieri (sempre in PDF locked), leggermente più "comoda" per trovare inizio/fine dei sentieri, inoltre un pelo più leggera in termini di memoria occupata.
 
Ultima modifica:
Ho avuto la stessa impressione. Concordo sulla precisione, ho personalmente visto nei miei giri in mtb addetti ai lavori con gps. Inoltre alcuni sentieri sono cambiati quindi è bene avere la nuova carta. Quello che mi è dispiaciuto è che la parte stradale è poco chiara e su una carta digitale o in assenza di un libro dei sentieri può esser un problema. Detto questo :biggrin: andate tuttiii a scoprirla perche è magnifica!:rofl: Sarà che la vedo dalla mia finesttra da sempre ma la adoro. Oggi che è anche innevata poi...
 

Allegati

  • IMG_20121204_014453.jpg
    IMG_20121204_014453.jpg
    37,5 KB · Visite: 3.268
I percorsi in MTB sono stati tracciati

Ciao,
sono uno degli esperti con GPS che hai incontrato nei tuoi percorsi. Abbiamo mappato tutto e fatto credo un ottimo lavoro, all'altezza di quanto realizzato in altri parchi italiani. Il progetto era finanziato con fondi europei ma purtroppo i soliti politici locali si sono "mangiati" tutto e così non è stato pubblicato né realizzato nulla di quello previsto e finanziato (mappe, eventi). Una vergogna. Il capo dei manigoldi è pure finito in parlamento....
 
I sentieri su Google Earth

Ciao a tutti
sono nuovo del forum e volevo ringraziare mas_ per il post.
Purtroppo la carta escursionistica del Partenio in alcuni punti non è molto precisa (ce n'è un'altra che si chiama L'alta via del Partenio che è ancora meno precisa) ad ogni modo ne ho una copia di tutte e due, per cui se a qualcuno serve, gliele mando tranquillamente.

Volevo però aprire una discussione perché mi interessa molto l'intervento di iacopo2008

Ciao,
sono uno degli esperti con GPS che hai incontrato nei tuoi percorsi. Abbiamo mappato tutto e fatto credo un ottimo lavoro, all'altezza di quanto realizzato in altri parchi italiani.

visto che sto provando a tracciare anche io con il GPS i percorsi che faccio (pochi per la verità) e sto cercando di caricarli su google earth per avere una rappresentazione 3D dei sentieri. Ovviamente è tutto molto rozzo e spesso ci sono imprecisioni tra il tracciato GPS e il sentiero riportato sulla Carta escursionistica. Ho anche provato a isolare i sentieri dal PDF come immagine trasparente e l'ho riportata su google earth (per il momento non posso allegarla perché pesa circa 500 Kb) - però sarebbe interessante avere i sentieri del Partenio in formato digitale in modo da poterli consultare anche su GPS, google earth o quant'altro ed avere una rappresentazione più precisa.

@iacopo2008, immagino che tu non abbia quei tracciati e che non si possano più recuperare? :)

ciao
Claudio
 
D

Derrick

Guest
visto che sto provando a tracciare anche io con il GPS i percorsi che faccio (pochi per la verità) e sto cercando di caricarli su google earth per avere una rappresentazione 3D dei sentieri. Ovviamente è tutto molto rozzo e spesso ci sono imprecisioni tra il tracciato GPS e il sentiero riportato sulla Carta escursionistica.

Al di là degli illeciti segnalati da Iacopo2008 penso che, per quanto riguarda la precisione dei sentieri riportati sulle mappe, i GPS stiano mettendo in evidenza errori e contribuiranno a migliorare di molto le prossime edizioni delle mappe dei sentieri di tutta Italia (o mondo).

Ad es. facendo anche ieri il sentiero da Morolo allo Sperone Maraoni ho notato una notevole discrepanza tra il sentiero esistente e il sentiero che è tracciato sulla mappa dei sentieri dei Monti Lepini delle Edizioni Il Lupo (edizione 2005). Nel caso specifico l'errata indicazione sulla carta non avrebbe potuto indurre in errore perché il sentiero esistente è evidentissimo, comunque il tracciato è traslato di circa 200 metri rispetto al sentiero esistente, in pendio, e in un contesto diverso l'escursionista che avesse fatto conto sulla precisione della carta per cercare il sentiero molto avrebbe penato.

Nell'acquistare un CD dalle Edizioni Il Lupo recentemente mi è stato detto, dagli editori stessi, che i sentieri delle varie mappe sono in corso di aggiornamento per la correzione degli errori.

La "prossima generazione" di carte sarà notevolmente più precisa di quelle attuali. Posto, poi, che in futuro ancora si usino le carte di carta ;)

(io nelle descrizioni dei sentieri ho cominciato ad usare l'espressione "gradi bussola" perché tra qualche anno la bussola magnetica potrebbe essere un oggetto di modernariato, e tutte le bussole elettroniche naturalmente sono comodamente configurabili per dare l'azimut basato sul Nord geografico o sul Nord reticolo, nel futuro che immagino del Nord magnetico si perderà traccia, i dispositivi saranno aggiornati tramite wi-fi circa i valori di declinazione magnetica, variazione magnetica e convergenza rete. Non che sia un progresso rispetto alla bussola magnetica - che può anche avere la compensazione della declinazione ecc. ma mi sa che tra 10 anni avremo il tablet pieghevole...).
 
Ad es. facendo anche ieri il sentiero da Morolo allo Sperone Maraoni ho notato una notevole discrepanza tra il sentiero esistente e il sentiero che è tracciato sulla mappa dei sentieri dei Monti Lepini delle Edizioni Il Lupo (edizione 2005)

Ciao Derrick,
a me è capitato di tracciare più volte lo stesso percorso e di ottenere tracciati GPS differenti, ma questo credo che dipenda più dal dispositivo che è un comune smartphone con MyTracks installato - probabilmente dovrò considerare l'ipotesi di adottare una soluzione più professionale che permetta una maggiore precisione :)
 
Ragazzi, posso fare una domanda da novellino?
Cosa si intende per sorgente? Un fontana la cui acqua non sia trattata e filtrata da un acquedotto? È potabile?
 
Possibile vedere anche una foto del dopo con i dolori di pancia?
auhUAHAUHUA
no scherzo, grazie mille =)

Ci sono accorgimenti necessari nel bere dalle sorgenti, salvo il non bagnarsi?
 
@ ziociccio
io ho usato ampiamente la carta "alta via del partenio
a parte qualche piccola discrepanza e qualche sentiero non tracciato
l'ho trovata dignitosamente precisa
io ho calibrato l'immagine raster con compegps usando le coordinate utm della carta
se serve ti mando le tracce gpx e la mappa calibrata (formato map o rmap però)
 
Grazie Combo,
mi farebbe davvero piacere. Ti scrivo in privato per mandarti la mia email?
Io alla fine ho optato per la IGM:25000, sono riuscito a ritagliare la parte che mi interessa e caricarla in oruxmaps, l'ho provata questo ferragosto ed è risultata molto precisa.

grazie,
ciao
claudio
 
ciao ragazzi sono nuovo del forum, mi chiamo eduardo. Non so se qualcuno di voi può aiutarmi, ma sto cercando di organizzare un trekking a cavallo che parta da Camposummo (altopiano che fa parte del comune di Quindici e confina con il comune di bracigliano e forino) e arrivi fino ai monti Picentini, precisamente al Monte Terminio. qualcuno è in grago di aiutarmi se gia ha i sentieri tracciati che mi possano aiutare?
 
Alto Basso