Nuova tenda (Vaude, MSR, Ferrino o Salewa?)

Ciao ragazzi sono in procinto di cambiare (affiancare?) la mia tenda attuale, una Vaude ad igloo (non ricordo il modello) da trekking alpinismo. Ha sempre fatto, e fa ancora, il suo dovere, sotto qualsiasi condizione ma ora vorrei trovare qualcosa di un po' diverso.
Stavo valutando varie opzioni, prevalentemente usata durante il da periodo marzo/aprile a settembre/ottobre; quindi cerco qualcosa che possa comunque farmi comodo un po ovunque (no neve!). Due persone e ovviamente trekking :p

- Salewa Micra II (ne parlano tutti molto bene, l'hanno piu o meno tutti e si trovano molto bene, o sbaglio?)
- Ferrino Lightent 2 (diversa dalle altre, ma il modello da 8000mm mi attira molto, siamo un bivy pero!)
- Vaude Taurus 2 (doppio telo scomponibile, molto arieggiata.. come la vedete?)
- Salewa Lite Trek 2 (bellissima, ne parlano tutti molto bene.. forse pero troppo per semplici trekking senza alpinismo?)
- MSR Elixir 2 (bella, molto bella amo la MSR, ma ha sempre quel telo a 1500mm, allo stesso prezzo non conviene la Salewa Litehtrek 2??)

Diciamo che ogni tenda ha un suo punto forte a favore, e non so decidermi... o meglio magari con i vostri consigli mi date qualche dritta in piu :D
 
8000mm??? neanche in Bangladesh... magari resiste, ma non troverebbero nessuna traccia del tuo passaggio, di te o di qualunque attrezzatura...
mi son ritrovato sia in campeggio a galleggiare sui materassini o con i piedi ammollo in pianura con tende resistenti a 2000mm ed una goccia d'acqua non è mai entrata dall'alto.

visto l'uso e la tenda che possiedi io punterei su qualcosa che ti permetta al bisogno un buon flusso d'aria piu che una tenuta all'acqua da record.

il tutto imho, non avendo provato nessuno dei modelli menzionti non posso aiutarti nella scelta, ma seguo con piacere la discussione.


saluti
 
di solito certi valori di impermeabilità, si applicano al catino della tenda, e mi sembra che sia anche il caso della lightend, nella versione specifica.

sono precauzioni che il costruttore prende, per garantire un'utilizzo gravoso e prolungato nel tempo, del resto il pavimento è la zona più soggetta ad usura, in questo modo sai che anche tra qualche anno con buona probabilità, il catino avrà comunque un'impermeabilità superiore a 1000mm, che è poi il valore al quale si raggiunge l'impermeabilità, per carità anche gli ombrelli sono impermeabili pur avendo dei valori molto inferiori, ma probabilmente se esposti per ore alla pioggia , poi cedono.

i valori anche di 10000mm si raggiungono solitamente nelle tende in membrana, e in questo caso interessano il tetto, anche perchè nessuno fa un catino in membrana, sarebbe inutile e dispendioso.
 
Ciao ragazzi sono in procinto di cambiare (affiancare?) la mia tenda attuale, una Vaude ad igloo (non ricordo il modello) da trekking alpinismo. Ha sempre fatto, e fa ancora, il suo dovere, sotto qualsiasi condizione ma ora vorrei trovare qualcosa di un po' diverso.
Stavo valutando varie opzioni, prevalentemente usata durante il da periodo marzo/aprile a settembre/ottobre; quindi cerco qualcosa che possa comunque farmi comodo un po ovunque (no neve!). Due persone e ovviamente trekking :p

- Salewa Micra II (ne parlano tutti molto bene, l'hanno piu o meno tutti e si trovano molto bene, o sbaglio?)
- Ferrino Lightent 2 (diversa dalle altre, ma il modello da 8000mm mi attira molto, siamo un bivy pero!)
- Vaude Taurus 2 (doppio telo scomponibile, molto arieggiata.. come la vedete?)
- Salewa Lite Trek 2 (bellissima, ne parlano tutti molto bene.. forse pero troppo per semplici trekking senza alpinismo?)
- MSR Elixir 2 (bella, molto bella amo la MSR, ma ha sempre quel telo a 1500mm, allo stesso prezzo non conviene la Salewa Litehtrek 2??)

Diciamo che ogni tenda ha un suo punto forte a favore, e non so decidermi... o meglio magari con i vostri consigli mi date qualche dritta in piu :D
Premesso che ho iniziato a fare qualche pernotto solo a partire dall'Agosto del 2017 e quindi non sono molto esperto, ti riporto le mie considerazioni sulla "Taurus UL 2P", che ho usato una sola volta, prestata da un mio amico.

Questa è stata anche la mia prima esperienza in tenda, e mi sono trovato bene con la Taurus UL e, nonostante un discreto vento non ho avuto problemi.

Ti elenco alcuni aspetti da considerare:

Se per te sono importante gli ingombri da chiusa non è piccolissima (50 x 16 cm), la "Taurus 2P" è 50 x 20 cm. Dato che era un prestito non ho fatto molte prove per ottimizzare l'occupazione all'interno dello zaino (ad esempio provare a separare la paleria dai teli)

Non è autoportante, mi sembra che la Vaude la definisca semi-autoportante.

Per quando riguarda lo spazio interno, per una persona è comodissima, inoltre ha un abside molto spazioso.
Se la devi usare in due considera la larghezza interna nella parte terminale è 110 cm per la versione UL, mentre è 95 cm per quella normale.

Ciao
 
8000mm??? neanche in Bangladesh... magari resiste, ma non troverebbero nessuna traccia del tuo passaggio, di te o di qualunque attrezzatura...
mi son ritrovato sia in campeggio a galleggiare sui materassini o con i piedi ammollo in pianura con tende resistenti a 2000mm ed una goccia d'acqua non è mai entrata dall'alto.

visto l'uso e la tenda che possiedi io punterei su qualcosa che ti permetta al bisogno un buon flusso d'aria piu che una tenuta all'acqua da record.

il tutto imho, non avendo provato nessuno dei modelli menzionti non posso aiutarti nella scelta, ma seguo con piacere la discussione.


saluti
assolutamente... era piu per dare un punto a suo favore, non ho mai provato tende a bivy e non saprei valutarle.

Per il resto rimango sempre della idea che preferisco piuttosto spendere qualcosa in piu per avere una cosa piu completa.

Le ultime due MSR e Salewa mi attirano di piu ma non saprei se prediligere il doppio telo con parte zanzariera della MSR piuttosto che il doppio telo "tutto in uno" della Salewa. Non ci faccio neve e difficilmente ci faro alpinismo... trekking, a volte anceh a quote piu alte del solito :D
 
Qualche altro consiglio ragazzi?
In questi giorni sto guardando molte recensioni sulla Salewa LiteTrek e sulla MSR Elixir..

Non saprei quale scegliere, entrambi hanno punti di forza.

Qualcuno che le ha può dare qualche dritta?
 
sono due tende decisamente diverse, salewa è concepita per la montagna, è una caratteristica di questo fabbricante, può essere montata anche in condizioni avverse, tipiche delle alte quote,
paleria esterna che si infila in apposite "calze" alla base , dopo che questa è stata preventivamente ben ancorata al terreno, dopo questa operazione è sufficiente agganciare il telo esterno tramite gangi, controventare e il gioco è fatto! la camera interna vien su da sola essendo fissata al telo esterno.
ha un bel abside "ingrandibile" all'occorrenza, ma ha un solo ingresso e non ha molte possibilità per arieggiare l'interno,
materiali d'eccellenza per la versione top, e super collaudati per la versione standart.

la elixir, è una tenda polivalente, con paleria interna e struttura a doppio incrocio, un pò più macchinosa da issare e molto meno protettiva in caso di vento,
se dovessi comprare una tenda per fare tutto comprerei questa, o meglio la sua gemella salewa denali, che anche se un pò più arieggiata, per via della cabina quasi completamente in mesh, è pur sempre una salewa , .
è una tenda che ti permette di alloggiare anche di giorno in luoghi caldi, volendo puoi passarci la notte in spiaggia, montando solo la cabina, e goderti le stelle..

quindi, se pensi che la montagna sarà la tua meta predominante, salewa lite trek
per tutto il resto elixir
ciauu
 
Scusate se inquino il post, ma mio cognato ne vuol prender una da 2..
Tra tutte quelle elencate la salewa Micra 2 non è male, anche se io gli ho consigliato di prendere la naturehike Cloud up 2 aggiornata 2018.. considerando l'uso (da primavera fino ad autunno con temperature che vanno dai 2/3 gradi fino ai 15/20) che dite?
 
sono due tende decisamente diverse, salewa è concepita per la montagna, è una caratteristica di questo fabbricante, può essere montata anche in condizioni avverse, tipiche delle alte quote,
paleria esterna che si infila in apposite "calze" alla base , dopo che questa è stata preventivamente ben ancorata al terreno, dopo questa operazione è sufficiente agganciare il telo esterno tramite gangi, controventare e il gioco è fatto! la camera interna vien su da sola essendo fissata al telo esterno.
ha un bel abside "ingrandibile" all'occorrenza, ma ha un solo ingresso e non ha molte possibilità per arieggiare l'interno,
materiali d'eccellenza per la versione top, e super collaudati per la versione standart.

la elixir, è una tenda polivalente, con paleria interna e struttura a doppio incrocio, un pò più macchinosa da issare e molto meno protettiva in caso di vento,
se dovessi comprare una tenda per fare tutto comprerei questa, o meglio la sua gemella salewa denali, che anche se un pò più arieggiata, per via della cabina quasi completamente in mesh, è pur sempre una salewa , .
è una tenda che ti permette di alloggiare anche di giorno in luoghi caldi, volendo puoi passarci la notte in spiaggia, montando solo la cabina, e goderti le stelle..

quindi, se pensi che la montagna sarà la tua meta predominante, salewa lite trek
per tutto il resto elixir
ciauu
Ottima spiegazione e Consigli. Personalmente mi piace molto la LiteTrek, sicuramente si sposa meglio per le mie attività.. praticante solo trekking.
Ho sempre avuto un debole per Tende di MSR, l’unica cosa che mI trattiene è (a parte la grandezza da chiusa, il peso ho visto molte recensioni che la fanno a 2.40 invece che 2.70) avere il telo interno quasi tutto in mesh non può essere uno svantaggio per il trekking, magari per il vento e/o freddo? Mi sembra che un telo senza mesh garantisca più riparo.
 
certamente si, l'ideale è avere due ingressi con zanzariera su tutta la superficie della porta ma con possibilità di occluderla a piacimento, quasi tutte le mie tende sono così, a parte le più spartane..
se fai trek prenditi la salewa, loro sono specializzati su materiale da montagna..
 
Scusate se inquino il post, ma mio cognato ne vuol prender una da 2..
Tra tutte quelle elencate la salewa Micra 2 non è male, anche se io gli ho consigliato di prendere la naturehike Cloud up 2 aggiornata 2018.. considerando l'uso (da primavera fino ad autunno con temperature che vanno dai 2/3 gradi fino ai 15/20) che dite?
se viaggia solo, la micra può andare, è un'ottimo prodotto anche se un pò troppo ventilata per me, se è in compagnia meglio una denali, sempre saleva che ha doppio ingresso e doppio abside,...certo nel primo caso comunque una litetrek non ha paragoni, costa un poco di più ma molto più tecnica.
 
Ciao,
aspettando la recensione di Archangel proseguo io :D.
A me piaceva molto la Ferrino Lighttent 3 per i due ingressi laterali (e il peso).
Da novizio non capisco però la discussione sui 3000/8000 di resistenza all'acqua... Nel senso, per un uso occasionale e mai estremo, è una differenza che può interessarmi?

Inoltre, possiedo un vecchissimo igloo Camp (Outlander può essere?) che va benissimo e che vorrei alleggerire (pesa 3,5kg). Ho già preso i picchetti in alluminio e adesso vorrei cambiare la paleria (alluminio, ergal, c'è differenza?), Voi che ne pensate?
Grazie!!
 
Ciao, ti fornisco una risposta secondo le mie esperienze, premesso che non ho letto le altre risposte.
Delle tende che tu hai citato ho utilizzato la Salewa Micra 2 e la Ferrino Lightent 2.
La Micra venne progettata oltre un quarto di secolo fa come four season poi dal 2014 in avanti, il sovratelo è stato notevolmente accorciato r camera trasformata inina zanzariera
 
Purtroppo in questo modo la tenda snaturata è divenuta una two season. Le dimensioni interne sono adatte all'uso per una sola persona e nello zaino hai pur sempre una monoposto da 2,5 kg.
In montagna va bene come riparo dalla pioggia in casodi vento è come non averla, poiché non ripara per niente. E ti di più, nonostante sia molto arieggiata in caso di temperatura sotto i +10 gradi condensa in modo osceno. Tieni presente che la Micra 2 è ormai una tenda di fine serie che presto andrà fuori produzione.
La Lightent 1 è una tenda da bivacco, le sue dimemsioni non le danno caratteristiche di vivibilità, tuttavia è una three season dignitosa ed efficiente. È arieggiata ma in caso di vento ho trovato che entra meno aria di quella aspettata e regge molto bene intere nottate di violenti temporali, poi ingobra poco ed il suo peso si aggira intorno ai 1,5 kg. Se vuoi più spazio vivibile, punta sulla Lightent 3.
Altre tende che uso ormai tempo sono le MSR ma non ci ho mai preso in temporale e non posso ancora dirti niente.
 
Ciao ragazzi... scusate la lunga assenza. Ad ogni modo la mia scelta era ricaduta, come menzionato, sulla Salewa LiteTrek. Purtroppo quando è arrivata, oltre all'estetica veramente bella, non mi offriva niente di piû. Non è una tenda dinamica, cioè che posso utilizzare sempre ed ovunque; si presta per lo piu come tenda-bivacco. Mi serviva qualcosa di piu versatile, con cui potessi fare oltre al bivacco anche semplice trekking di piu giorni in montagna oppure camping in alta montagna (appennini e dolomiti).

IMG_1283.jpeg 3721EFBD-159F-46DF-A527-8C197AF9C1B4.jpg

Ho dunque reso il tutto e mi sono orientato verso la mia prima scelta fin dall'inizio: MSR Elixir 2 ( che ho trovato su un negozio tedesco a 188 euro spedita, ultimo modello).
Bhe devo dire che ad ora non mi pento affatto della scelta, è spettacolare! La possibilità di renderla "cabrio" è qualcosa di ingegnoso. Soprattutto d'estate quando le temperature sono piu alte della norma, hai la possibiità di evitar di schiattare dal caldo o anche solo per fare circolare l'aria. L'anno scorso ho quasi sempre tenuto la tenda come nell'immagine qua sotto, metà scoperta e metà coperta: che dire ottima. Anche tenendola coperta comunque è bella ariosa rispetto a molte altre (tipo la salewa, dove non c'e una misera apertura )
Il montaggio è abbastanza rapido, nessun problema particolare. Un'altra nota è che è perfetta per 2 persone, da soli ovviamente è ancora meglio :D

IMG_1368.jpeg IMG_1340.jpeg IMG_1339.jpeg IMG_1347.jpeg

Che dire... per ora sono contento, spero non me ne faccia pentire anche questa estate :D
 
Ottima tenda! Presa la scorsa estate e usata subito per un cicloviaggio in croazia. Che dire materiali ottimi, velocissima sia da montare che smontare due absidi spaziosi. In 2 si sta bene ma noi abbiamo anche la nostra cagnolina dentro con noi.
 

Discussioni simili


Alto Basso