Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

Nuovi Victorinox a lama fissa

Stavo per aprire un post su questi due nuovi vic... metto qualche foto e i link ai prodotti

https://www.victorinox.com/global/it/Prodotti/Swiss-Army-Knives/Giardino-e-sport/Outdoor-Master-Mic-S/p/4.2262

https://www.victorinox.com/global/it/Prodotti/Swiss-Army-Knives/Giardino-e-sport/Outdoor-Master-Mic-L/p/4.2261






Uno è più piccolino, sugli 80 grammi (il secondo nelle foto), l'altro più grande... un buschraft da 220 grammi. Entrambi full tang. Hanno foderi in kydex, manici in micarta interista, con fibra vulcanizzata rossa non smontabili. Acciaio inox non definito, prezzi dai 119 $ in su, ma bisogna vedere meglio appena escono sui vari siti, soprattutto mancano diverse info tecniche.
 
Io stò proprio aspettando il modello Outdoor Master Mic L
L'ho ordinato appena ho potuto, non chiedetemi le specifiche tecniche perché non le sò, non le ho nemmeno cercate... in quanto per l'uso che ne faccio io in natura (legna, cibo, cordini, ecc...)
non sono indispensabili chissà quali caratteristiche. Ma un Vic così l'ho sempre desiderato... non vedo l'ora...
 
Dove l hai ordinato e quanto hai speso
Io stò proprio aspettando il modello Outdoor Master Mic L
L'ho ordinato appena ho potuto, non chiedetemi le specifiche tecniche perché non le sò, non le ho nemmeno cercate... in quanto per l'uso che ne faccio io in natura (legna, cibo, cordini, ecc...)
non sono indispensabili chissà quali caratteristiche. Ma un Vic così l'ho sempre desiderato... non vedo l'ora...
:si:
 
Io stò proprio aspettando il modello Outdoor Master Mic L
L'ho ordinato appena ho potuto, non chiedetemi le specifiche tecniche perché non le sò, non le ho nemmeno cercate... in quanto per l'uso che ne faccio io in natura (legna, cibo, cordini, ecc...)
non sono indispensabili chissà quali caratteristiche. Ma un Vic così l'ho sempre desiderato... non vedo l'ora...
Per carità è una filosofia che capisco, ma non condivido. Alla fine essendo obiettivi non è che siano chissà che super novità, come linea ecc. Il prezzo sembra altino, la concorrenza è tanta su questa categoria. C'è una bella scelta. Molti lo compreranno solo perché è un vic. La victorinox fa ottimi coltelli fissi da cucina, molto economici e super validi da tanti anni, sono tra i preferiti di tanti macellai e gente del settore ristorazione. Quindi non è che siano proprio i primi victorinox fissi, forse i primi full tang.

Per me sapere almeno che acciaio è, che durezza ha e lo spessore al dorso, sono dati importanti. Questi almeno sono abbastanza basilari, non si parla di chissà che....

Da folle quale sono, per capire come va nell'uso, vorrei che di solito fossero riportati dati come il bilanciamento e qualora possibile (se non finisce a zero) lo spessore che ha, al filo.

Detto questo sembrano coltelli validi, mi piacerebbe vedere le recensioni, appena possibile. Ma sembrano buoni ad un primo sguardo, per quello che se ne sa al momento. Hai fatto bene a prenderli, vanno provati.
 
Grazie per la condivisione.

Sinceramente mi aspettavo questa mossa da parte della casa svizzera; ma me l'aspettavo molto prima rispetto ad ora.

La moda del bushcraft esiste da anni e se vuoi guadagnare devi salire sul cavallo in corsa nel momento giusto.
Tutte le case più blasonate hanno fatto così.

Fatte questa inutile premessa, mi limito a dare un parere generico in quanto le diagnosi a distanza (e qui Zoro è del mestiere) sono spesso fuorvianti.

Inoltre siamo in assenza di dati tecnici e misure. Davvero difficile esporsi.

Se non ci fosse il marchio sulla lama avrei potuto benissimo scambiarlo per un EnZo o un Muela.
La linea non dice nulla di nuovo ma nel complesso è equilibrata.
Lo stesso vale per il kydex, tipologia di materiale che non apprezzo.

IL prezzo sfrutta il fattore marchio. Ma potrebbe essere in parte giustificato nel caso in cui l'acciaio fosse davvero di alta qualità.

Aspettiamo e speriamo.
 
Molti lo compreranno solo perché è un vic.
questo indubbiamente, il marchio è già da se sinonimo di garanzia che il prodotto sia di qualità, a parità di prodotto venderà sicuramente meglio dei vari muela, ecc. La linea non è brutta, ma non mi dice nemmeno nulla di che, il fodero invece pare bello.
 
Ultima modifica:
Personalmente da un victorinox mi aspettavo un prezzo parecchio più basso. Poi è vero che nn si conosce l'acciaio, ma da un vic mi aspetto un acciaio buono ma economico e stra testato ad un altrettanto prezzo ottimo.
 
A me non dicono assolutamente nulla, il classico tipo di coltello che ogni casa in questo momento ha prodotto..30-40 anni fa la visione dell avventuriero era con il coltello di rambo, poi sono subentrati i coltelli tattici, ,ora i coltelli bushcraft..., guidati da 3-4 influencer del tubo che accendono un fuocherello e fanno due cucchai di legno affettando salame..sinceramente questo genere di coltello a me non dice nulla, ho comprato l f1 ho comprato il garber il kansboll etc, mi bastano e avanzano, tutte le aziende lo stanno facendo, il coltellino fisso da 10 cm di lama rigorosamente full tang...bah..non si sono inventati nulla anzi...è tutto uno scopiazzamento generale e la moda del momento.
 
Condivido il pensiero di chi mi ha preceduto che dice niente di nuovo sotto il sole anche se, per carità, non sono brutti ma si confondono nella vastità dell'attuale offerta.
Come dice @ROCKY77, forse è un po' tardi ed il mercato del "bushcraft" andava aggredito prima.

Sicuramente Victorinox è sinonimo di multiuso, per i quali sono famosi, sfondare in questo nuovo settore la vedo dura, la concorrenza è tanta.
E' anche vero che ci sono gli amanti del marchio che lo seguono in tutte le sue evoluzioni.
 
Ultima modifica:
Sicuramente Victorinox è sinonimo di multiuso, per i quali sono famosi, sfondare in questo nuovo settore la vedo dura, la concorrenza è tanta.
sinceramente non la vedo come loro che vogliono sfondare in un settore, ma semplicemente hanno aggiunto a catalogo un prodotto che non avevano... chi non è appassionato di coltelli e non conosce le varie aziende sul mercato, è più facile che compri un Victo o un Muela/enzo/fox ecc ecc?
 
La victorinox fa ottimi coltelli fissi da cucina, molto economici e super validi da tanti anni, sono tra i preferiti di tanti macellai e gente del settore ristorazione. Quindi non è che siano proprio i primi victorinox fissi, forse i primi full tang.
Io ho un santoku della Masterchef vinto con i punti della Conad che dovrebbe essere fatto dalla Victorinox ed in effetti mi ci trovo molto bene.
 
Ultima modifica:
sinceramente non la vedo come loro che vogliono sfondare in un settore, ma semplicemente hanno aggiunto a catalogo un prodotto che non avevano... chi non è appassionato di coltelli e non conosce le varie aziende sul mercato, è più facile che compri un Victo o un Muela/enzo/fox ecc ecc?
Sicuramente il marchio è già un bel viatico ma chi compra Vic secondo me è indirizzato sul multiuso e meno interessato al fisso.
Mi sbaglierò...
 
Vic secondo me è indirizzato sul multiuso e meno interessato al fisso.
spesso chi compra il vic multiuso, lo compra perchè ce l'hanno tutti e lo trovi ovunque nei vari negozi, dal tabacchino al negozio di sport, se in vetrina ci cominci a mettere anche un fisso fatto sempre da vic, vedrai che piano piano comprano anche quello, certo se scende un pò di prezzo, ma coi vari sconti piano piano diventerà appetibile
 
spesso chi compra il vic multiuso, lo compra perchè ce l'hanno tutti e lo trovi ovunque nei vari negozi, dal tabacchino al negozio di sport, se in vetrina ci cominci a mettere anche un fisso fatto sempre da vic, vedrai che piano piano comprano anche quello, certo se scende un pò di prezzo, ma coi vari sconti piano piano diventerà appetibile
Secondo me il vic, e parlo da possessore di vari modelli, viene anche comprato per il rapporto qualità prezzo. Prendi ad esempio l'huntsman, che credo sia uno dei modelli più venduti, credo che ben pochi lo comprerebbero se costasse tipo 60 euro, invece a 30 euro come si trova in giro in media è un ottimo acquisto
 

Discussioni simili



Alto Basso