Nuovo kayak gonfiabile consigli

Salve a tutti.
Volevo sottoporvi un quesito.
Devo acquistare un nuovo IK e cercavo qualcuno che avesse un'esperienza simile alla mia per sapere se il nuovo acquisto lo avesse soddisfatto pienamente.
Premessa:
-un kayak rigido tradizionale vince 20-0 senza dubbio, ma non sono interessato. Lo spazio non è un problema. Piuttosto l'uso che ne faccio: mi piace tuffarmi in mezzo al lago per poi risalire e tornare a pagaiare. Mi porto un sacco di cose che non potrei portare con un kayak chiuso, tra le quali anche due marmocchi...
Ho iniziato con un Intex Challenger 2K.. Ormai ha 6 anni e l'ho veramente maltrattato.. Pensavo fosse un pezzo d'immondizia però ho recentemente letto recensioni che ne parlano bene. Boh.. A me non è mai sembrato un granchè.. Il suo sporco lavoro lo svolge egregiamente però credo che abbia due pecche enormi che avrebbero apportato un costo solo lievemente superiore e avrebbero garantito al prodotto un che di compiuto e performante e cioè, sedili rigidi (e non gonfiabili!!) e un ferma gambe. La canoa in se non è malaccio, ma se già remare in condizioni normali (a causa dei sedili mollaccioni e fermagambe assente) è faticoso e snervante, con un po' di vento diventa un' impresa fattibile ma impegnativa e preoccupante.
In sostanza ciò che cerco è un kayak due posti che però possa essere utilizzato anche in solitaria (magari con ancoraggio del sedile in mezzo per l'uso individuale). Baricentro non troppo alto in modo da poter salire e scendere in acqua senza patemi. Lo vorrei ad alta pressione in modo che fosse parecchio rigido, dato che un altro difetto dell'Intex è quello di essere davvero troppo scarico. Sul tracking non mi sono mai lamentato molto. Certo, un po'si muove, ma per com'è fatto si muove anche troppo poco, e comunque nulla di drammatico. Se è tra i peggiori, evidentemente con modelli anche intermedi dovrei essere più che soddisfatto. Mi rendo conto che non potrò mai avere la velocità e la stabiltà di un kayak rigido ma cerco -ove possibile- anche quello.
Bene, è tutto.
Attendo vostri suggerimenti
Grazie a tutti!!
 
Salve a tutti.
Volevo sottoporvi un quesito.
Devo acquistare un nuovo IK e cercavo qualcuno che avesse un'esperienza simile alla mia per sapere se il nuovo acquisto lo avesse soddisfatto pienamente.
Premessa:
-un kayak rigido tradizionale vince 20-0 senza dubbio, ma non sono interessato. Lo spazio non è un problema. Piuttosto l'uso che ne faccio: mi piace tuffarmi in mezzo al lago per poi risalire e tornare a pagaiare. Mi porto un sacco di cose che non potrei portare con un kayak chiuso, tra le quali anche due marmocchi...
Ho iniziato con un Intex Challenger 2K.. Ormai ha 6 anni e l'ho veramente maltrattato.. Pensavo fosse un pezzo d'immondizia però ho recentemente letto recensioni che ne parlano bene. Boh.. A me non è mai sembrato un granchè.. Il suo sporco lavoro lo svolge egregiamente però credo che abbia due pecche enormi che avrebbero apportato un costo solo lievemente superiore e avrebbero garantito al prodotto un che di compiuto e performante e cioè, sedili rigidi (e non gonfiabili!!) e un ferma gambe. La canoa in se non è malaccio, ma se già remare in condizioni normali (a causa dei sedili mollaccioni e fermagambe assente) è faticoso e snervante, con un po' di vento diventa un' impresa fattibile ma impegnativa e preoccupante.
In sostanza ciò che cerco è un kayak due posti che però possa essere utilizzato anche in solitaria (magari con ancoraggio del sedile in mezzo per l'uso individuale). Baricentro non troppo alto in modo da poter salire e scendere in acqua senza patemi. Lo vorrei ad alta pressione in modo che fosse parecchio rigido, dato che un altro difetto dell'Intex è quello di essere davvero troppo scarico. Sul tracking non mi sono mai lamentato molto. Certo, un po'si muove, ma per com'è fatto si muove anche troppo poco, e comunque nulla di drammatico. Se è tra i peggiori, evidentemente con modelli anche intermedi dovrei essere più che soddisfatto. Mi rendo conto che non potrò mai avere la velocità e la stabiltà di un kayak rigido ma cerco -ove possibile- anche quello.
Bene, è tutto.
Attendo vostri suggerimenti
Grazie a tutti!!
Non sono certo un'autorità in fatto di kayak gonfiabili e non. Ho un glorioso gumotex Helios 2 di tanti anni fa che ha avuto, improvvisamente, un cedimento su una saldatura di cui non riesco a venire a capo, ed un Sevylor Colorado che non mi entusiasma granchè sia per il fatto di essere un folded, sia per la lentezza da chiatta...in compenso è molto stabile e sicuro. Ho avuto per anni un Ocean Kayak Drifter, ovviamente rigido, che non mi ha fatto disprezzare le prestazioni del Gumotex ma quelle del Sevylor, un po', si. Avevo deciso di acquistare un Kayak senza copertura, unfolded, ma visto l'uso sporadico che ne farò non volevo vendere un rene per averlo. Spulciando sul web sono capitato su questo forum dove un utente di nome Chandler mi ha fatto apprezzare un modello mai sentito prima e di cui si trovano poche informazioni in rete.
Il kayak in questione è il modello Aqua Marina Betta VT K2 di cui sarà possibile trovare informazioni appunto sul topic di Chandler e che penso abbia un ottimo rapporto qualità prezzo. Per farla breve l'ho ordinato mezz'ora fa. Consiglio uno sguardo alle caratteristiche dell'oggetto perchè potrebbe trovarlo interessante per le sue esigenze.
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso