Nuovo orologio multisport?

ciao a tutti, sono un felice possessore di un Suunto Ambit 3 Peak comprato l’anno scorso, anche grazie al Vostro aiuto. Tutto sommato sono soddisfatto del prodotto, tranne per qualche problemino di connessione con la fascia cardio, poi risolto con l’assistenza. Dunque, considerata l’uscita di nuovi multisport, tra cui Suunto 9 Baro, Fenix 5 Plus, mi chiedevo se può aver senso fare un upgrade. Prometto che non mi interessa display a colori. Sono piuttosto interessato alla durata della batteria (già ottima nell’ambit), alla precisione del gps (anch’essa buona). Pratico sport come ciclismo, cross fit, triathlon.. grazie a chi vorrà rispondere.
 
Ultima modifica:
Grazie per la risposta. In verità volevo cambiarlo solo per curiosità verso il nuovo modello suunto, dicono abbia una batteria formidabile, anche se si questo Ambit si comporta bene.
 
Grazie per la risposta. In verità volevo cambiarlo solo per curiosità verso il nuovo modello suunto, dicono abbia una batteria formidabile, anche se si questo Ambit si comporta bene.
Boh, non lo so, mi sembra una grossa spesa solo per curiosità. Comunque non conosco gli orologi che citi quindi non so consigliarti.
Una domanda posso fartela io? Come ti trovi con il calcolo dell'altitudine del tuo Peak? Io ho il Run che in quell'aspetto è pessimo, ma lo sapevo e avevo letto che il Peak funziona meglio per l'altitudine.
 
Boh, non lo so, mi sembra una grossa spesa solo per curiosità. Comunque non conosco gli orologi che citi quindi non so consigliarti.
Una domanda posso fartela io? Come ti trovi con il calcolo dell'altitudine del tuo Peak? Io ho il Run che in quell'aspetto è pessimo, ma lo sapevo e avevo letto che il Peak funziona meglio per l'altitudine.
Abbastanza bene, avendo il Peak l’altitudine barometrica i dati riscontrati dovrebbero essere più precisi. Il Run non ha barometro vero? Potresti valutare un passaggio al Peak che ora si trova sui 220 euro nuovo senza fascia cardio.
 
Abbastanza bene, avendo il Peak l’altitudine barometrica i dati riscontrati dovrebbero essere più precisi. Il Run non ha barometro vero? Potresti valutare un passaggio al Peak che ora si trova sui 220 euro nuovo senza fascia cardio.
Sì lo so, quando l'ho preso su amazon il Run veniva 140, non penso che il solo barometro valga 80 euro in più... poi tanto lo uso solo per correre, per i sentieri di montagna ho il Garmin eTrex, che è più che abbastanza...
 
Sì lo so, quando l'ho preso su amazon il Run veniva 140, non penso che il solo barometro valga 80 euro in più... poi tanto lo uso solo per correre, per i sentieri di montagna ho il Garmin eTrex, che è più che abbastanza...
Non è solo il barometro ma anche la batteria x esempio.....il peack ha una batteria fenomenale e un gps precisissimo
 
scusate se intervengo, quanto dura la batteria del Suunto? io vengo dal Garmin XT920 e lo uso per le gare di ultratrail, quindi oltre alle normali funzioni, in gara trail lavora molto per i calcoli di distanza e altimetria, da aggiornare sempre.
 
scusate se intervengo, quanto dura la batteria del Suunto? io vengo dal Garmin XT920 e lo uso per le gare di ultratrail, quindi oltre alle normali funzioni, in gara trail lavora molto per i calcoli di distanza e altimetria, da aggiornare sempre.
Io ho un suunto ambit3 peack e con gps al massimo dura minimo 15 ore....calcola xo che ce l ho da più di 3 anni è l ho usato tantissimo......
 
ah, OK, il 920 mi da 22-24 ore ancora di durata con tutte le funzioni attivate, 40 se setto il GPS in modalità risparmio, e una settimana di alimentazione in funzione solo orologio....è proprio vero che le cose vecchie a volte funzionano meglio :lol:
 
ah, OK, il 920 mi da 22-24 ore ancora di durata con tutte le funzioni attivate, 40 se setto il GPS in modalità risparmio, e una settimana di alimentazione in funzione solo orologio....è proprio vero che le cose vecchie a volte funzionano meglio :lol:
Dubito xo che abbia la stessa precisione.....devo dire che sono sempre stato molto deluso da Garmin.....
 
Dubito xo che abbia la stessa precisione.....devo dire che sono sempre stato molto deluso da Garmin.....
scusa, precisione in che senso? quando scarico le tracce o i WP la precisione è ancora sui 3/4 metri, credo che, per la mia ultratrentennale esperienza di carte, mappe, bussola, GPS e viaggi in 5 continenti, sia oltremodo sufficiente per ritrovare, che ne so, la tenda o la jeep o una pozza d'acqua...e naturalmente un sentiero ben tracciato.
Garmin, non per fare pubblicità (ho usato nella mia carriera indifferentemente Suunto, Thuraya, Polar, Magellan, Humminbird, Loran, Ozi Explorer con la georeferenziazione su un vetusto PDA, e chi ne ha più ne metta....) non è altro che un operatore, che affitta spazio da un proprietario di satelliti e lo utilizza a scopo commerciale, quindi un pò come Iliad che offre un servizio telefonico ma usando i ponti ripetitori di Tim (o altro, non so)...sempre quello è il segnale...
Ti posso dare ragione se parliamo di antenne e di sviluppo dei singoli prodotti, ovvero ricordo che il primo Forerunner 205 aveva dei problemi a ricevere il segnale nei boschi e con copertura nuvolosa sopra i 5/8, per cui il modello successivo, il 305, ha risolto con il posizionamento di ben tre antenne incrociate (un pò come l'ARVA per la ricerca del travolto in valanga). Da allora il problema non si è più riproposto, ma ti potrei citare altri problemi che ebbero sia la Polar che la Suunto in fase di progettazione di orologi da gara (per fronteggiare il pericoloso monopolio Garmin di qualche anno fa).
Chiunque alle prime armi con un prodotto che non rientra nella sua fascia merceologica può avere dei risultati non appropriati. Qui il discorso è più ampio e lascerei stare, perchè si va a discutere di investimenti e capitali di aziende internazionali, cose di cui non abbiamo nemmeno l'idea...
 
scusa, precisione in che senso? quando scarico le tracce o i WP la precisione è ancora sui 3/4 metri, credo che, per la mia ultratrentennale esperienza di carte, mappe, bussola, GPS e viaggi in 5 continenti, sia oltremodo sufficiente per ritrovare, che ne so, la tenda o la jeep o una pozza d'acqua...e naturalmente un sentiero ben tracciato.
Garmin, non per fare pubblicità (ho usato nella mia carriera indifferentemente Suunto, Thuraya, Polar, Magellan, Humminbird, Loran, Ozi Explorer con la georeferenziazione su un vetusto PDA, e chi ne ha più ne metta....) non è altro che un operatore, che affitta spazio da un proprietario di satelliti e lo utilizza a scopo commerciale, quindi un pò come Iliad che offre un servizio telefonico ma usando i ponti ripetitori di Tim (o altro, non so)...sempre quello è il segnale...
Ti posso dare ragione se parliamo di antenne e di sviluppo dei singoli prodotti, ovvero ricordo che il primo Forerunner 205 aveva dei problemi a ricevere il segnale nei boschi e con copertura nuvolosa sopra i 5/8, per cui il modello successivo, il 305, ha risolto con il posizionamento di ben tre antenne incrociate (un pò come l'ARVA per la ricerca del travolto in valanga). Da allora il problema non si è più riproposto, ma ti potrei citare altri problemi che ebbero sia la Polar che la Suunto in fase di progettazione di orologi da gara (per fronteggiare il pericoloso monopolio Garmin di qualche anno fa).
Chiunque alle prime armi con un prodotto che non rientra nella sua fascia merceologica può avere dei risultati non appropriati. Qui il discorso è più ampio e lascerei stare, perchè si va a discutere di investimenti e capitali di aziende internazionali, cose di cui non abbiamo nemmeno l'idea...
Mi riferisco alla precisione dell altimetro.....ho degli amici che avevano e hanno Garmin ma spessissimo l altimetro è sballato!2 Fenix 3 e 1 fenix 5......il mio suunto ambit 3 peack invece e sempre perfetto o quasi!Tu non hai mai avuto problemi di questo tipo?
 
no, mi dispiace, con il 920XT diciamo che l'altimetro quando corro in montagna lo guardo solo per calcolare quando finiscono le salite :biggrin: , e lì anche se fosse sbagliato di 5 metri poco importa alla fine...
Con l'Etrex Vista CX invece ho sempre trovato la quota esatta, o sbagliata di poco, al max 2mt, ma si tratta di un apparato di altra concezione e, studiato come device unicamente GPS, ci mancherebbe che fosse realizzato male
 
no, mi dispiace, con il 920XT diciamo che l'altimetro quando corro in montagna lo guardo solo per calcolare quando finiscono le salite :biggrin: , e lì anche se fosse sbagliato di 5 metri poco importa alla fine...
Con l'Etrex Vista CX invece ho sempre trovato la quota esatta, o sbagliata di poco, al max 2mt, ma si tratta di un apparato di altra concezione e, studiato come device unicamente GPS, ci mancherebbe che fosse realizzato male
Probabilmente allora è stata solo sfortuna non saprei......cmq nel dubbio io in futuro resterò sempre su Suunto .....alla fine ognuno ha le sue fisse
 
Probabilmente allora è stata solo sfortuna non saprei......cmq nel dubbio io in futuro resterò sempre su Suunto .....alla fine ognuno ha le sue fisse
come orologio l'ho vedo al polso di molti amici runner e sono tutti contenti, ma ripeto, è un orologio quindi aspettati funzionalità limitate :biggrin:
io ho un orologio altimetro Suunto, preso per le mie prime spedizioni negli anni 2000, un XLander, è ancora un ottimo strumento da polso, ed è quello che ha reso famosa la nota casa, poi naturalmente hanno dovuto rincorree il mercato, e ahimè...sempre lo stesso discorso...
 

Discussioni simili



Alto Basso