Nuovo prodotto Lionsteel

Vero anche questo. Aspettiamo le prime impressioni per avere maggiori dettagli.
Imho se facevano un M4 in Sleipner con manicature sintetiche era meglio...
 
A me sinceramente non entusiasma un coltello del genere ne in cucina ne in survival.
Manca la guardia, anche solo un accenno, una sicurezza che a me piace avere sempre. Non mi sentirei sicuro a spingere con un coltello del genere, troppo dritto. Poi la zigrinatura sopra per un grip del pollice...
Bello il fodero e anche il manico (da vedere), bisognerebbe impugnarlo per dare un giudizio preciso.
Concludendo, avrà pure delle qualità, sarà fatto a mano, taglierà come la spada di Gaemon ma io 40 euro per un coltello del genere le trovo già un eccesso, figuriamoci 160.00!!!!!!:no::no:
 
lo avevo visto su segnalazione di Stefano1984.
nonostante sia un amante del marchio, questa novità non mi entusiasma per nulla.

mi pare corretta l'intenzione di innovare un prodotto classico, ma a questo giro la resa estetica ne risente parecchio.

dopo aver vinto molti premi soprattutto in America, hanno virato in tema di design verso qualcosa di diverso. lo si nota nel manico.

il percorso è iniziato con sr11 e t5, prodotti validissimi ma con meno appeal...
quantomeno se raffrontato alla serie M, dove oltre all'efficienza c'è anche tanto gusto.

discorso fodero. secondo me il punto debole dei Lionsteel. non tanto per i materiali ma l'efficacia ed il design.
questo ad occhio è croce mi pare meglio ma come estrazione la vedo dura. il manico è molto coperto.

con ogni probabilità sarà efficiente e ben fatto, ma per questo mi riservo di dare un giudizio dopo averlo provato.
 
lo avevo visto su segnalazione di Stefano1984.
nonostante sia un amante del marchio, questa novità non mi entusiasma per nulla.

mi pare corretta l'intenzione di innovare un prodotto classico, ma a questo giro la resa estetica ne risente parecchio.

dopo aver vinto molti premi soprattutto in America, hanno virato in tema di design verso qualcosa di diverso. lo si nota nel manico.

il percorso è iniziato con sr11 e t5, prodotti validissimi ma con meno appeal...
quantomeno se raffrontato alla serie M, dove oltre all'efficienza c'è anche tanto gusto.

discorso fodero. secondo me il punto debole dei Lionsteel. non tanto per i materiali ma l'efficacia ed il design.
questo ad occhio è croce mi pare meglio ma come estrazione la vedo dura. il manico è molto coperto.

con ogni probabilità sarà efficiente e ben fatto, ma per questo mi riservo di dare un giudizio dopo averlo provato.
Concordo, questo modello non ha nulla di entusiasmante e sicuramente la serie M ha un qualcosa in più, qualcosa che la fa emergere nel panorama.

Anche sul versante prezzo pure io lo trovo un tantino elevato.
Certo si paga pegno per il blasone che, meritatamente, la Lionsteel ha acquisito in questi utlimi anni.

Del resto mi innamorai quasi subito dell'M5 ma secondo me costava/costa troppo. Quando poi ne ho trovato uno che per un microdifetto costava meno delle metà, allora l'ho preso.
 
Segue un po’ le forme del Rock, un po’ come in passato Lionsteel fa folder e fisso accompagnati diciamo che si richiamano nelle forme della lama, a me il manico non convince forse in legno starebbe meglio, la lama non mi dispiace e nemmeno la forma in generale.
 
Buonasera a tutti,
ho appena finito di visionare il sito della Lionsteel, per vedere anche le altre lame e modelli prodotti.
Ho visto alcuni coltelli anche i richiudibili abbastanza carini, fra tutti i full tang salverei secondo i miei canoni i modelli M5 ed M7, anche se non hanno qualcosa di eclatante che mi attira magneticamente.
Ma il mio giudizio rimane invariato: sono coltelli troppo cari per me.
Sono sempre fin dal militare convinto che se perdi un coltello da 20 euro ti incazzi per 20 euro, se perdi o rovini un coltello da 180 euro e più, cambia l'incazzatura notevolmente…...:lol::lol::lol:
Nel bosco ho altre cose ben più importanti e basilari da pensare che a rovinare o perdere un coltello.
Poi naturalmente il coltello resta anche un oggetto che noi amanti dell'outdoor amiamo sempre molto, quindi anche una spesa del genere è rapportata alle emozioni e fantasie che ogni modello suscita in noi nel possederlo. A prescindere dai giudizi critici resta sempre una scelta di libero arbitrio.
 
Si visto, già meglio, solo che ha un che di tozzo, forse le guancette fatte un po’ diversamente......per il resto ha un suo perché la lama e anche il codolo dritto....sarebbe da provare.
il problema è che hanno dovuto cambiare un po' le solite guancette della serie M, altrimenti non si vedevano grosse differenze.

insomma, nulla di particolarmente nuovo ed eclatante.
 

Discussioni simili



Alto Basso