Recensione Olight S2A baton

#1
Ciao a tutti, oggi vedremo la Olight S2A baton mandatami per l’occasione dallo store Olight® Direct IT, che ringrazio per l’opportunità e la fiducia concessami.



Qui il link per la pagina ufficiale sul sito Olight.

Ci tengo a precisare che le recensioni sono fatte a livello amatoriale e senza l’ausilio di strumenti scientifici o di test in laboratori segreti all’avanguardia pertanto, tra le righe che seguiranno, ci saranno anche le mie umili osservazioni.


Dove acquistarla

La torcia in questione è acquistabile facilmente in Italia sulla pagina amazon di Olight® Direct IT in 4 diverse colorazioni:
- nera
- gialla
- azzurra
- grigia


Caratteristiche ufficiali prese dalla casa:

- Cree XM-L2 LED
- Powered by two AA batteries
- Flashlight body wrapped with skin-safe silicon material of various colors for better hand grip
- High light transmission rate TIR lens resulting in a balanced beam
- Eco-friendly AL6061-T6 aluminum alloy body with anti-scratch Milspec type-III hard anodized finish
- Controlled by a thermal protection program. the turbo mode is limited to 3 minutes. The brightness will gradually step down to the next level. The flashlight will need to cool down to access the turbo mode again.
- Built-in timer: Short timer (3 minutes) or Long timer (9 minutes)


La confezione e gli accessori

La confezione è in plastica trasparente e la torcia è in bella vista insieme ai dati più salienti. Sul retro son presenti le caratteristiche del prodotto.





Aperta la confezione, balza agli occhi l'avviso che ci avverte che per far funzionare la torcia bisogna togliere il film di plastica che isola la batteria dal polo negativo.



Tolto il cartoncino possiamo vedere dove sono inseriti i vari accessori. A reggere la torcia vi è un O-ring di scorta.



Retro del cartoncino dove si può vedere meglio l'O-ring.



Tra i vari accessori, oltre alla torcia, abbiamo:

- 2 batterie AA al litio poste all'interno della torcia
- clip metallica attaccata al corpo della torcia
- 1 oring che mantiene la torcia salda all'interno della confezione
- il manuale multilingua (l'italiano non è incluso)
- il laccio da polso



Da notare la piccola coppiglia posta al laccio da polso, che agevola l'inserimento del cordino nell'apposito foro



A seguire le pagine del manuale






La torcia

La S2A baton è una EDC alimentata da 2 batterie formato AA di tipo Alkalina, Ni-Mh e litio.

Il corpo torcia rimane fedele all'estetica degli altri prodotti della casa. Il tastino elettronico, circondato dal'anello blu, è posto in modo da fare anche da antirolling. Il tasto ha una breve corsa, un click poco udibile ed è difficoltoso da trovare al buio quando la torcia è spenta. Da notare l'unica scritta presente sulla torcia che non presenta sbavature.



A torcia accesa si intravede il tastino, esso infatti viene attraversato da una piccola parte della luce che lo rende facilmente individuabile.



Subito sotto il tasto c'è lo spazio predisposto per la clip e sotto ancora c'è il corpo che è interamente composto da materiale gommato, il che la rende altamente grippabile anche con le mani bagnate. Il tailcap che infine troviamo, torna ad essere di alluminio.



La torcia, come già precedentemente detto, è acquistabile anche in diverse colorazioni (giallo, azzurro e grigia) le quali hanno la peculiarità di essere composte da colore GITD e illuminarsi al buio (quella nera, quindi il mio esemplare, non lo fà), a seguire immagine presa da google.



In testa abbiamo la lente TIR non sfaccettata, circondata anch'essa dall'anello blu, sotto la quale è presente il led XM-L2 dalla tinta CW



Il fondo della torcia è piatto e ciò rende possibile il tailstand. NON è presente la calamita.



Svitando la base per la prima volta, accediamo al vano batterie in cui sono presenti le 2 celle Olight AA al litio e il film di plastica che evita alle batterie di scaricarsi. La filettatura arriva ingrassata e il tutto scorre bene. Anche in questo modello è presente il foro per il lacciolo al lato del tailcap.
Ho affiancato le batterie esternamente per far capire meglio l'estensione della torcia, al di sotto delle celle si intravede il film in plastica.



All'interno del vano batterie c'è un disegnino che ci avverte della polarità da rispettare



Al polo negativo è presente una singola molla dorata. Come ho già detto la calamita è assente



All'interno della torcia, al positivo, c'è una molla dorata




Come funziona

La torcia ha 4 livelli (turbo, alto, medio e basso) accessibili da subito. Da richiamare c'è il livello Moonlight e come modalità speciale c'è lo strobo.

Da spenta, un click per accendere la torcia. Se si tiene premuto il tasto, si ciclano in loop i livelli basso, medio alto e turbo. Un click per spegnere.
Da spenta, un click prolungato per accendere la torcia a moonlight. Tenere premuto per ciclare i livelli con l'ordine già elencato (il moonlight non si ripete). Un click per spegnere.
Un doppio click da spenta farà accendere la torcia al turbo.
Un triplo click da accesa o spenta, farà accendere lo strobo. Un click per spegnere.

Tutti i livelli normali (quindi NON strobo) hanno memoria, che verrà mantenuta anche se si toglierà la batteria o se si eseguirà il lock-out fisico.

Un'altra chicca della torcia è il fatto di poter impostare un timer al led. Esso potrà rimanere acceso per 3 o per 9 minuti su un qualsiasi livello a nostra scelta.
Come si attiva?
Con la torcia accesa, bisogna andare sul livello desiderato, fare un doppio click (avendo l'accortezza di fare la seconda pressione prolungata) e mantenere il tasto premuto. Il led farà 2 lampeggi distanziati di poco l'uno dall'altro. Se si lascia il tasto al primo lampeggio si attiveranno i 3 minuti, se si lasceranno al secondo lampeggio i minuti saranno 9. Allo scadere del tempo la torcia si spegnerà da sola.


Dimensioni: pesi ed ingombri

La torcia è lunga 13,21 cm, il suo diametro varia da 1,89 a 2,29 cm.
Pesa 49 gr da vuota, 55 gr con l'aggiunta della clip, 104 gr con la clip e 2 alkaline, 106 gr con le 2 Ni-Mh e 85 gr con le 2 batterie al litio uscite dalla confezione.

A seguire paragone dimensionale con un accendino BIC grande


con la Klarus Mi7



e con la Atactical A1




Lumen, runtime, candele e beamshot

N.B. Le prove a seguire sono state fatte con 2 batterie AA Ni-Mh (eneloop bianche da 1900 mAh).
Il tutto è stato eseguito in un ambiente casalingo a 17° con e senza ventilazione forzata.

I seguenti valori sono stati presi con le batterie Ni-Mh cariche e sono da considerarsi di picco.



Le piccole variazioni tra turbo e alto sono causate da un diverso posizionamento della torcia.





I seguenti valori sono stati presi con le batterie Ni-Mh cariche e sono da considerarsi di picco.



La foto seguente è scattata ad una distanza di 20cm dal muro.



Ampiezza fascio



Foto fatte al livello turbo e alto con le batterie Ni-Mh. Linea degli alberi a 25 metri.






Considerazioni personali

Questa torcetta non è proprio piccola come dimensioni ma rientra comunque nella categoria EDC. Il fatto che sia alimentata da 2xAA può renderla preferibile alle 1x18650 (nonostante le dimensioni simili) sotto diversi aspetti come ad esempio la facile reperibilità delle batterie e che può esser lasciata in auto senza troppe remore.
La sua lunghezza è preferibile rispetto alle 1xAA (IMHO) dato che impugnata risulta essere più comoda e manegevole. Il corpo ricoperto in gomma è una chicca che mi ha stupito.

Come unico difetto segnalo la difficoltà di individuare il tasto a torcia spenta anche a mani nude. Come per la Olight S1A, mi sarebbe piaciuto vedere una diversa soluzione per ancorare la torcia all'interno della sua confezione.

Ne consiglierei l'acquisto?
Si, certo!
Questa Olight è una torcia potente e pratica da tenere in auto o nella cassetta per gli attrezzi, tanto che io stesso credo di metterla nel mio B.O.B..


Discutiamone insieme


P.S. Grazie per la lettura, saranno molto apprezzati i vostri interventi e soprattutto le vostre critiche affinchè io possa migliorare il mio lavoro.
 

Contenuti correlati

Alto