OROLOGIO GPS - CARDIOFREQUENZIMETRO

Buongiorno a tutti,

Volevo chiedere un consiglio in quanto vorrei comprare un orologio da polso che abbia le seguenti caratteristiche:

- GPS
- altimetro
- rilevazione cardio a polso
- distanza percorsa, media, passi ecc...
- multi sport, cioè non solo per trekking ma anche per corsa, sci, ecc..
- durata della batteria almeno 10 ore
- fascia prezzo 200/350 €

Avevo visto alcune recensioni del Garmin forerunner 735XT o Suunto Spartan, Garmin forerunner 235 o polar M430.

Chiedo chiaramente un parere a chi possiede uno degli orologi qui elecanti ma sono aperto anche a qualsiasi consiglio.

Grazie ancora a chiunque risponderà!!!!!!!!
 

Possiedo un Forerunner 235.
È un ottimo prodotto, da quando l’ho acquistato me lo sono tolto solamente per ricaricare la batteria (una volta ogni 10-12gg). Tiene costantemente sotto controllo le attività fisiche: conta i passi, misura le pulsazioni e conta anche le ore di sonno.
Tra le varie caratteristiche che richiedi, non è fornito di altimetro.
Infatti è adatto principalmente ad attività di running, motivo per cui l’ho acquistato e per cui posso farne una recensione assolutamente positiva.
Per la misurazione della frequenza, oltre che tramite il sensore, è possibile collegarlo via Bluetooth con una fascia cardio per avere dati più attendibili (dipende dalle tue esigenze).

Non so per quale finalità faresti questo acquisto, ma se pensi di andarci in montagna forse dovresti orientarti su altri modelli (io ti suggerirei un GPS cartografico).
 
Io andrei ad occhi chiusi con un fenix 3 della garmin. Alla fine il 5 , a parte la cartografia che su uno schermo del genere non ha nessun senso, non è che abbia poi tutti 'sti miglioramenti.
io ho il fenix 3 base e ne sono contentissimo ma anche la versione Hr penso che la trovi allal cifra che hai in mente.
Max
 
Concordo con maxfontana.
Io ho il Garmin Fenix 3 HR con fascia cardio. Semplicemente perfetto.
Lo uso anche come cardiofrequenzimentro avanzato per palestra e corsa. Non gli manca assolutamente niente.
Oltretutto le informazioni che dà relativamente alla corsa sono molto complete; comprendono anche il tempo di appoggio dei piedi sul terreno per ogni singolo passo....
Il 5 ha in più la cartografia, ma mi sembra inutile viste le dimensioni dello schermo. Altre piccole migliorie sono forse trascurabili, in relazione al prezzo.
Come prezzo del Fenix 3, dovremmo essere vicino alla cifra che è stata indicata.
Io ce l'ho da due anni; preso appena uscito. L'ho indossato sempre, proprio sempre, giorno e notte. Lo levo solo per ricaricarlo.
Ho cambiato da un paio di mesi per la seconda volta il cinturino, ma solo perché si è rotta l'asola per fissare il cinturino che sporge dalla fibbia.
Vi assicuro che non l'ho risparmiato nell'utilizzo. Ho fatto e faccio molte attività outdoor, anche piuttosto movimentate e che mettono a dura prova oggetti tipo appunto l'orologio.
In breve, per me è l'orologio definitivo.
 
Possiedo un Forerunner 235.
È un ottimo prodotto, da quando l’ho acquistato me lo sono tolto solamente per ricaricare la batteria (una volta ogni 10-12gg). Tiene costantemente sotto controllo le attività fisiche: conta i passi, misura le pulsazioni e conta anche le ore di sonno.
Tra le varie caratteristiche che richiedi, non è fornito di altimetro.
Infatti è adatto principalmente ad attività di running, motivo per cui l’ho acquistato e per cui posso farne una recensione assolutamente positiva.
Per la misurazione della frequenza, oltre che tramite il sensore, è possibile collegarlo via Bluetooth con una fascia cardio per avere dati più attendibili (dipende dalle tue esigenze).

Non so per quale finalità faresti questo acquisto, ma se pensi di andarci in montagna forse dovresti orientarti su altri modelli (io ti suggerirei un GPS cartografico).

Ciao, ti ringrazio per la risposta e per la spiegazione dettagliata.
eh diciamo che preferirei quasi che fosse senza cardio ma con l'altimetro. Come hai detto tu il 235 è più adatto all'attività propria della corsa.
per quanto riguarda un GPS cartografico non saprei, stavo guardando anche quelli però sono per ora più orientato su un orologio che mi permetta nel caso facessi anche corso o altri sport di potere sotto controllo le funzioni principali.

Ti ringrazio comunque ancora !!!!!!!!!!!
 
Io andrei ad occhi chiusi con un fenix 3 della garmin. Alla fine il 5 , a parte la cartografia che su uno schermo del genere non ha nessun senso, non è che abbia poi tutti 'sti miglioramenti.
io ho il fenix 3 base e ne sono contentissimo ma anche la versione Hr penso che la trovi allal cifra che hai in mente.
Max
Ciao, grazie mille per la spiegazione! ti posso chiedere che differenza c'è tra il fenix 3 e il fenix 3 HR ???
 
Concordo con maxfontana.
Io ho il Garmin Fenix 3 HR con fascia cardio. Semplicemente perfetto.
Lo uso anche come cardiofrequenzimentro avanzato per palestra e corsa. Non gli manca assolutamente niente.
Oltretutto le informazioni che dà relativamente alla corsa sono molto complete; comprendono anche il tempo di appoggio dei piedi sul terreno per ogni singolo passo....
Il 5 ha in più la cartografia, ma mi sembra inutile viste le dimensioni dello schermo. Altre piccole migliorie sono forse trascurabili, in relazione al prezzo.
Come prezzo del Fenix 3, dovremmo essere vicino alla cifra che è stata indicata.
Io ce l'ho da due anni; preso appena uscito. L'ho indossato sempre, proprio sempre, giorno e notte. Lo levo solo per ricaricarlo.
Ho cambiato da un paio di mesi per la seconda volta il cinturino, ma solo perché si è rotta l'asola per fissare il cinturino che sporge dalla fibbia.
Vi assicuro che non l'ho risparmiato nell'utilizzo. Ho fatto e faccio molte attività outdoor, anche piuttosto movimentate e che mettono a dura prova oggetti tipo appunto l'orologio.
In breve, per me è l'orologio definitivo.
Ciao, grazie mille per la risposta. Ho letto varie recensioni sul Fenix 3 ma sono contrastanti.... alcuni dicono che sia perfetto, altri dicono che per es. col brutto tempo l'altimetro sballa, o che sia lento a prendere il segnale gps appena si inizia l'attività e che se si volessero caricare mappe o altro si blocca.
Chiaramente ogni tanto capita che un qualche modelloesca con dei problemi, però boh non saprei.
Ti chiedo quindi se nella tua esperienza hai mai riscontrato qualche problema legato a gps, altimetro o altro..

Ti chiedo inoltre se mi potresti spiegare quali differenze ci sono tra il:
- fenix 3
-fenix 3 HR
- fenix SAPPHIRE HR

Ti ringrazio già ora per la risposta !!!
 
Buongiorno a tutti, oltre agli orologielencati chiedo anche se qualcuno fosse in possesso (e quindi di spiegarmi anche come si trova) con gli orologi Suunto tipo SPARTAn trainer wrist hr o suunto spartan .

Grazie mille a chiunque risponderà!!!!!!
 
Ciao, grazie mille per la risposta. Ho letto varie recensioni sul Fenix 3 ma sono contrastanti.... alcuni dicono che sia perfetto, altri dicono che per es. col brutto tempo l'altimetro sballa, o che sia lento a prendere il segnale gps appena si inizia l'attività e che se si volessero caricare mappe o altro si blocca.
Chiaramente ogni tanto capita che un qualche modelloesca con dei problemi, però boh non saprei.
Ti chiedo quindi se nella tua esperienza hai mai riscontrato qualche problema legato a gps, altimetro o altro..

Ti chiedo inoltre se mi potresti spiegare quali differenze ci sono tra il:
- fenix 3
-fenix 3 HR
- fenix SAPPHIRE HR

Ti ringrazio già ora per la risposta !!!
la differenza fondamentale tra il 3 e il 3 hr è la presenza del rilevatore battito cardiaco che il 3 "nudo" non possiede . Il 3 hr rileva le pulsazioni con un sensore sulla cassa inferiore. Il saphire costa di più in quanto utilizza vetro zaffiro e quindi più resistente ma alla fine basta mettere una pellicola da 1 euro e sei a posto.
Sulla questione affidabilità/precisione : se parti dal presupposto di comperare uno strumento che sia PERFETTO sotto tutti i punti di vista, puoi interrompere fin da subito le tue ricerche e non comperare niente :si:;). NOn troverai mai uno strumento privo di qualche difettuccio. Del fenix 3, ti posso dire che, essendo un concentrato di tecnologia, il tutto è fortemente legato alla qualità del firmware e nel corso del tempo gli sviluppatori garmin hanno continuamente rilasciato aggiornamenti al fine di migliorarlo. Mi p capitato qualche volta di leggere valori di altitudine sballati di 20-30 metri ma alla fine sono cose che più di tanto non mi pesano....non stiamo parlando di uno strumento che ti deve salvare la vita ...si tratta di accettare alcuni compromessi, esattamente così come dovresti fare acquistando altre marche.
Se leggi infatti i vari forum, scoprirai che anche Suunto non è esente da difetti..anzi.

Max
 
I sensori di altitudine sono barometrici e quindi la stima viene fatta a partire da una taratura in cui si associa la quota attuale, che deve essere nota, alla pressione rilevata dall'orologio.
Bisogna sempre considerare che la pressione varia nel tempo anche stando fermi nello stesso punto, e ciò avviene in relazione alle condizioni meteo.
Quindi, se si vuole avere una lettura precisa dell'altitudine, bisogna tarare l'altimetro al momento della partenza, dato che saremo in un punto ben conosciuto. Ovviamente se l'escursione sarà lunga e/o se ci saranno repentini cambi meteorologici, la quota indicata dall'altimetro può essere errata.
Il mio Garmin adesso segna una pressione di 1011.0 mbar e un'altitudine di 123 metri, ma in realtà sono a 25 metri s.l.m.. Questo è dovuto al fatto che evidentemente l'ultima volta che l'ho calibrato c'era una pressione atmosferica leggermente più alta di ora.
Dovrei ricalibrarlo.
Riguardo al gps, non ho notato particolari ritardi nel fix. Come tutti i gps, se lo si usa spesso il fix risulta più veloce; se non lo si usa da un po' di tempo o se si è in un luogo abbastanza distante da dove lo si è usato l'ultima volta, il fix è più lungo.
 

Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
walterfishing GPS 16
Sil GPS 23
R GPS 19
Puz94 GPS 12
rinbo GPS 36

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto