Orsi del Cadore..aiuto

Lo scorso week end ho bivaccato in Cadore (vicino al lago di Misurina), niente di speciale, solo tanto freddo perchè eravamo mal ecquipaggiati. Qualche giorno dopo, la mia ragazza parlando con i suoi colleghi di questa sua prima esperienza si è sentita dare della matta perchè nel cadore ci sono gli orsi e ci sono stati diverse stragi di percore. Ora, che in Cadore ci fossero questi simpatici animalotti risultava anche a me, ma ....ho fatto davvero una cosa rischiosa? Io non ho mai sentito di orsi che attaccano l'uomo in quelle zone e in italia in particolare, tuttavia la mia ragazza non vuole più saperne di rifare questa esperienza (con mio sonno disappunto, visto che sono anni che cerco di convincerla e finalmente ci ero riuscito). Come potrei convincerla che non ci sono rischi, e soprattutto, non ci sono rischi?
 
:rofl:

Ora, che in Cadore ci fossero questi simpatici animalotti risultava anche a me, ma ....ho fatto davvero una cosa rischiosa?
a meno che tu non sia andato a bivaccare in una zona con evidenti tracce della presenza di orsi, mi vien da dirti di no (però è un no da prendere con le pinze...non sono un esperto del comportamento animale).
Per quanto riguarda la tua ragazza, potresti provare a farle leggere o discutere (dipende dal suo carattere) documenti come questo:
http://www.parcoadamello.it/files/ORSI NEL PARCO.pdf

ma se lei non era tanto convinta prima e dovesse dirti di non voler ripetere l'esperienza, fossi in te non la costringerei, se poco poco dovesse succedere qualcosa (metti pure uno scivolone con livido sulla ciapet) te lo rinfaccerà finchè campi :ka: e poi non c'è scritto da nessuna parte che a tutti devono piacere le stesse cose ;) (anche se a volte farebbe piacere)
 
Io sono di Auronzo e di orsi confermati e certi qui non ci nè sono. Che si sappia di certo qualcuno ne transita e quello che mangia le pecore, e è l'unico stanziale, si trova nella parte bassa della provincia a 1 ora e mezza di macchina da qui verso Feltre.
Non hai corso nessun pericolo anche perche scappano dalla gente io lo potuto verificare con gli orsi neri in Canada.
 
Sfatiamo un mito, che vale quasi per tutti gli animali potenzialmente pericolosi: se TU uomo non fai qualcosa di volontariamente sbagliato (tipo dargli fastidio, avvicinarsi a una cucciolata con la mamma vicino e roba di questo genere), allora gli animali 'vivono e lasciano vivere'.
Non viviamo nell'Alaska dei grizzly, viviamo in Italia dove ci sono (purtroppo) pochi orsi piccoli rispetto alla media, spaventati dall'uomo e pronti a scappare ad ogni minimo segno di quest'ultimo. Un incontro con un esemplare sarebbe una cosa da festeggiare e non di cui spaventarsi.
 
Sfatiamo un mito, che vale quasi per tutti gli animali potenzialmente pericolosi: se TU uomo non fai qualcosa di volontariamente sbagliato (tipo dargli fastidio, avvicinarsi a una cucciolata con la mamma vicino e roba di questo genere), allora gli animali 'vivono e lasciano vivere'.
Il problema è che gli animali interpretano il concetto di "minaccia" in modo molto diverso da noi. Un esempio su tutti: il nostro sorriso (considerato universalmente un gesto amichevole), per i cani è considerato un mostrare le zanne, quindi dal significato diametralmente opposto al nostro.

Nonostante questo, direi che il rischio corso sia stato molto basso: l'unica cosa che potrebbe attirare un orso (facendogli vincere l'atavica paura dell'uomo) è il cibo, ma a meno di non lasciare gli alimenti a vista (e "a naso", soprattutto) davanti/dentro la tenda, difficilmente si avvicinerà.
Come minima precauzione, basta custodire gli alimenti dentro una sacca, e appenderla su un ramo alto a qualche decina di metri (ma c'è chi dice anche 100) dalla tenda, in modo da poterla controllare visivamente.
 
Grazie per le info, in effetti confermate quello che già supponevo, del resto credo che se ci fossero problemi di questo tipo ci sarebbe una qualche allerta da partedella forestale, invece gli unici predatori pericolosi in giro continuiamo ad essere noi umani, vedi quello che pare sia successo al povero orso Dino sull'altopiano di Asiago....
 
Io non sarei così felice di vedere un orso in libertà vicino a me...può arrivare a circa 60km/h di velocità, sa arrampicarsi per cui se avesse intensione di fare uno spuntino sarei spacciato....preferirei un branco di lupi, e di mooolto! Comunque fesserie a parte, come dice anche Drachetto, non c'è ragione di aver paura, nella maggior parte dei casi gli animali selvatici hanno più paura di te! Se la tua raggazza è così impaurita compragli una torcia ad alta potenza...Ti garantisco che se puntata negli occhi offre tutto il tempo necessario per...SCAPPARE!!!!^^loool
 
Io non sarei così felice di vedere un orso in libertà vicino a me...può arrivare a circa 60km/h di velocità, sa arrampicarsi per cui se avesse intensione di fare uno spuntino sarei spacciato....preferirei un branco di lupi, e di mooolto! Comunque fesserie a parte, come dice anche Drachetto, non c'è ragione di aver paura, nella maggior parte dei casi gli animali selvatici hanno più paura di te! Se la tua raggazza è così impaurita compragli una torcia ad alta potenza...Ti garantisco che se puntata negli occhi offre tutto il tempo necessario per...SCAPPARE!!!!^^loool


si , effettivamente pare che spesso in certi discorsi diventiamo tutti dei piccoli indiana jones , capaci di far fronte ad ogni possibile sentimento di timore che potrebbe invaderci nel momento in cui vediamo un orso , un lupo , un caimano.
sò benissimo che sono animali che temono l'uomo , stanno lontani. su wiki addirittura si parla delle statistiche dei morti a causa degli orsi: 2 all'anno nel nord america! , irrisorio direi. in italia pare che non esista alcun caso.
beh , però un conto è una statistica , un altro sono le nostre paure; e sinceramente non credo che sia una soluzione dire che gli orsi non fanno nulla ma i cacciatori ti piantano un pallettone in mezzo la fronte , non consola certamente.
la paura degli animali deriva da mille aspetti della nostra psiche , c'è chi salta per un ragno , altri perchè (come la ragazza di the king) si prendo male per l'eventualità di trovarsi faccia a faccia con un orso; e se devo essere sincero .. , trovarmici vicino non so bene come reagirei , sinceramente non mi è mai capitato anche se pure io ci spero.
non siamo tutti uguali , non bisogna quindi sfatare nessun mito. la natura , compresi quindi gli animali , fanno parte di un sistema che comunque non possiamo prendere alla leggera , esattamente come una parete vericale di 300 metri da scalare , per alcuni è una cavolata , per altri direi proprio di no.
 
non siamo tutti uguali , non bisogna quindi sfatare nessun mito. la natura , compresi quindi gli animali , fanno parte di un sistema che comunque non possiamo prendere alla leggera , esattamente come una parete vericale di 300 metri da scalare , per alcuni è una cavolata , per altri direi proprio di no.
Scusami, non volevo assolutamente 'criticare' la tua paura. E' che, per quanto riguarda l'orso italiano, queste paure comuni ormai radicate in noi, ne stanno decretando l'estinzione dal nostro territorio. E' utopistico, ma se tutti avessimo un approccio più tranquillio, più aperto, di ammirazione verso questa razza, tante cose di conseguenza andrebbero meglio. Ecco perchè, quando posso, cerco di comunicare questo.
 
non siamo tutti uguali , non bisogna quindi sfatare nessun mito. la natura , compresi quindi gli animali , fanno parte di un sistema che comunque non possiamo prendere alla leggera , esattamente come una parete vericale di 300 metri da scalare , per alcuni è una cavolata , per altri direi proprio di no.
Scusami, non volevo assolutamente 'criticare' la tua paura. E' che, per quanto riguarda l'orso italiano, queste paure comuni ormai radicate in noi, ne stanno decretando l'estinzione dal nostro territorio. E' utopistico, ma se tutti avessimo un approccio più tranquillio, più aperto, di ammirazione verso questa razza, tante cose di conseguenza andrebbero meglio. Ecco perchè, quando posso, cerco di comunicare questo.

la mia paura? o_O
mica ho scritto che io ho paura , anzi , spero sempre di avere incontri con qualsiasi essere , dal lupo all'orso , dal camoscio a una bella g*occa!
naturalmente , a seconda dell'animale , non posso prevedere le mie reazioni , magari rimango meravigliato , magari terrorizzato , magari dico "toh , un orso!" e scopro che non mi fa alcun effetto , magari mi svesto completamente nudo e col bigolo fuori incomincia a ballare la makarena in mezzo al bosco. boh!
coi cinghiali ad esempio sò benissimo come mi comporto... :p , con i randagi , con i camosci , cervi , cerbiatti e zanzare so bene come reagisco. con gli orsi non ancora.
il tuo discorso , purtroppo , è utopistico proprio per questi motivi , non abbiamo la minima consapevolezza sul nostro comportamento alla vista di certi animali , quindi spesso si opta con inutili stragi
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
LupoDellaMaiella Fauna 35
znnglc Fauna 49
Daedin Fauna 40
Crafter Fauna 7
lode Fauna 29

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso