Recensione Osprey kestrel 38

Per i possessori di Kestrel ,ho un atroce dilemma (specificato nella mia discussione sullo zaino).
Tra il Kestrel e lo Stratos ho scelto quest'ultimo, ma pur avendoli provati entrambi in negozio non ho fatto i conti con un fastidio dietro le spalle che mi da lo Stratos dopo una giornata di escursione. Come se una sporgenza dello schienale mi premesse sulle spalle.
Il Kestrel sembra un po' più rigido di schienale ma non mi sembra abbia parti rigide che premono sulla schiena.
Forse qualcuno qui che li ha provati bene entrambi ha trovato delle differenze.
Sono indeciso se sostituirlo con il Kestrel in negozio. Sempre se mi danno l'opportunità di farlo.
Io diffido un po' degli schienali staccati comunque tutto dipende dalla tua schiena.
Con i deuter non ho mai avuto problemi. Ho delle etnie lombari e forti torcicollo. Nemmeno col kestrel 38 finora nessun problema anche se lo possiedo solo da alcuni mesi.
Schienale un po' più rigido non vuol dire che sia una cosa negativa per la schiena. Ti parlo da medico. Es stupido vedi i materassi. Materasso morbido apparentemente più comodo ma al mattino mal di schiena.
Certamente lo zaino più comodo è l exos ma se se cerchi qualcosa di più strutturato per uso in tutte le stagioni il Kestrel 38 è il migliore. Lo stratos non lo ho mai provato è una via di mezzo ma è difficile dire se il kestrel ti darebbe lo stesso problema è un discorso molto soggettivo
 
@max78 hai provato a regolarlo per benino? Sul sito trovi un video di istruzioni. In particolare controlla l'altezza degli spallacci, che si regolano staccando il velcro. Poi, ci sono delle cinghiette in alto che regolano l'inclinazione di tutto lo zaino, spostando il baricentro più o meno lontano dalle tue spalle. Prova. Io per ora col kestrel zero problemi (sgrat sgrat...) , ma fatto solo due uscite
 
@max78 hai provato a regolarlo per benino? Sul sito trovi un video di istruzioni. In particolare controlla l'altezza degli spallacci, che si regolano staccando il velcro. Poi, ci sono delle cinghiette in alto che regolano l'inclinazione di tutto lo zaino, spostando il baricentro più o meno lontano dalle tue spalle. Prova. Io per ora col kestrel zero problemi (sgrat sgrat...) , ma fatto solo due uscite
Ho provato a regolare l'altezza spallacci ma il fastidio resta. Se attacco le cinghie di compressione peggiora. Allentando le cinghie superiori il peso va sulla zona lombare dove ho i maggiori problemi di schiena. Per evitare il fastidio dovrei allentare tutte le cinghie ma così rendo lo zaino instabile.
 
Se scarichi il peso sulla zona lombare credo che non vada bene. Hai controllato che gli attacchi degli spallacci siano al centro delle scapole? Dovrebbe scaricare il peso sul bacino e quindi sulle gambe. Allacciato troppo in alto?
Non so cos'altro suggerirti... se hai problemi di schiena devi valutare attentamente lo zaino.
Io li ho provati entrambi in negozio, con due tiri di corda, perchè avevo lo stesso dubbio tra i 2.
Il kestrel mi è sembrato più adatto a me, me lo sentivo meglio, più bilanciato.
Avevo solo il dubbio schienale staccato si/no. Ma adesso che l'ho provato posso dire che se anche non sia staccato quanto lo Stratos lo schienale del kestrel è straordinariamente efficace e, A ME, non da nessun fastidio.
 
Se scarichi il peso sulla zona lombare credo che non vada bene. Hai controllato che gli attacchi degli spallacci siano al centro delle scapole? Dovrebbe scaricare il peso sul bacino e quindi sulle gambe. Allacciato troppo in alto?
Non so cos'altro suggerirti... se hai problemi di schiena devi valutare attentamente lo zaino.
Io li ho provati entrambi in negozio, con due tiri di corda, perchè avevo lo stesso dubbio tra i 2.
Il kestrel mi è sembrato più adatto a me, me lo sentivo meglio, più bilanciato.
Avevo solo il dubbio schienale staccato si/no. Ma adesso che l'ho provato posso dire che se anche non sia staccato quanto lo Stratos lo schienale del kestrel è straordinariamente efficace e, A ME, non da nessun fastidio.
É in questa zona che mi da fastidio. Se regolo gli spallacci poi mi ritrovo lo zaino troppo alto o troppo basso. Mi sembra che il Kestrel non ha queste sporgenze.
Credo però sia meglio continuare nella mia discussione di lá altrimenti andiamo un po' fuori tema ;) IMG_20200224_132914.jpg
 
Ultima modifica:
Stasera, se mi ricordo, gli dò un'occhiata e ti dico
--- Aggiornamento ---

202423

--- Aggiornamento ---

Ecco, il kestrel non ha parti che sporgono. Lo schienale, in blu, è l'unico che tocca le spalle. Anzi, nella parte superiore, a seconda di come lo regoli, appena sfiora
 
Ultima modifica:
Stasera, se mi ricordo, gli dò un'occhiata e ti dico
--- Aggiornamento ---

Vedi l'allegato 202423
--- Aggiornamento ---

Ecco, il kestrel non ha parti che sporgono. Lo schienale, in blu, è l'unico che tocca le spalle. Anzi, nella parte superiore, a seconda di come lo regoli, appena sfiora
Ti ringrazio, se non sbaglio non ha nessun telaio in metallo ma solo lo schienale.
--- Aggiornamento ---

Io diffido un po' degli schienali staccati comunque tutto dipende dalla tua schiena.
Con i deuter non ho mai avuto problemi. Ho delle etnie lombari e forti torcicollo. Nemmeno col kestrel 38 finora nessun problema anche se lo possiedo solo da alcuni mesi.
Schienale un po' più rigido non vuol dire che sia una cosa negativa per la schiena. Ti parlo da medico. Es stupido vedi i materassi. Materasso morbido apparentemente più comodo ma al mattino mal di schiena.
Certamente lo zaino più comodo è l exos ma se se cerchi qualcosa di più strutturato per uso in tutte le stagioni il Kestrel 38 è il migliore. Lo stratos non lo ho mai provato è una via di mezzo ma è difficile dire se il kestrel ti darebbe lo stesso problema è un discorso molto soggettivo
Concordo pienamente l'esempio dei materassi. Ho preso da poco un nuovo materasso appositamente rigido e devo dire che ho fatto un ottima scelta.
Magari per lo zaino non é la stessa cosa, ma forse uno schienale rigido aiuta a tenere la schiena eretta. Certo, non dobbiamo per forza mettere una tavola dietro la schiena :D
 
Ultima modifica:
Buonasera @francescogulag74 , approfitto della sua conoscenza di questo prodotto per chiederle un consiglio sulla taglia ! (Non potendo andare in negozio) Essendo alto 1,72 x 73 kg potrebbe andare bene la teglia M/L del Osprey Kestrel? Grazie in anticipo !
ciao
allora io dico se hai la possibilità di provarlo sarebbe sempre meglio o altrimenti lo ordini e poi fai il reso.
Comunque dipende molto dalla lunghezza della tua schiena.
l'S/M va da 38 a 51cm di schienale
l' M/L va dai 46 ai 60 cm di schienale
Come avrei visto infatti lo schienale è allungabile con un sistema a velcro.

In linea generale se sei 172cm ti va bene l S/M secondo me.
Io sono 192 e per forza di cose ho lM/L. Peraltro ho un deuter guide 35+ a schienale fisso da alpinismo che avrà uno schienale sui 46-48 e mi va bene.

Cosa fare?
Fai la misura.
Se vai nel sito della osprey mi pare ci sia anche una guida da dove a dove misurare la schiena.
Comunque ti spiego.
Ti metti dritto in piedi e ti fai misurare la schiena da qualcuno con un metro da sarta.
Misuri la colonna vertebrale dall'osso che senti sporgere dietro il collo (che è il processo spinoso della vertebra cervicale 7) a un punto sulla colonna lombare che viene intersecata da una linea linea che fai giungere dall'osso dell'anca (che senti sul fianco: tuberosità iliaca antero-superiore).
Questa misura è più o meno la misura dello schienale che ti serve.
Io credo che sarai sui 45-48 ma dipende se hai la schiena lunga....
Capito?
 
cerca la APP specifica che ha fatto osprey. ti fai fare una foto di profilo, la dai in pasto alla APP e ti dice lei la taglia giusta...meglio di così .... ;)
Grazie mille per le dritte.Andrea
--- Aggiornamento ---

ciao
allora io dico se hai la possibilità di provarlo sarebbe sempre meglio o altrimenti lo ordini e poi fai il reso.
Comunque dipende molto dalla lunghezza della tua schiena.
l'S/M va da 38 a 51cm di schienale
l' M/L va dai 46 ai 60 cm di schienale
Come avrei visto infatti lo schienale è allungabile con un sistema a velcro.

In linea generale se sei 172cm ti va bene l S/M secondo me.
Io sono 192 e per forza di cose ho lM/L. Peraltro ho un deuter guide 35+ a schienale fisso da alpinismo che avrà uno schienale sui 46-48 e mi va bene.

Cosa fare?
Fai la misura.
Se vai nel sito della osprey mi pare ci sia anche una guida da dove a dove misurare la schiena.
Comunque ti spiego.
Ti metti dritto in piedi e ti fai misurare la schiena da qualcuno con un metro da sarta.
Misuri la colonna vertebrale dall'osso che senti sporgere dietro il collo (che è il processo spinoso della vertebra cervicale 7) a un punto sulla colonna lombare che viene intersecata da una linea linea che fai giungere dall'osso dell'anca (che senti sul fianco: tuberosità iliaca antero-superiore).
Questa misura è più o meno la misura dello schienale che ti serve.
Io credo che sarai sui 45-48 ma dipende se hai la schiena lunga....
Capito?
Grazie mille. Andrea
 
Ultima modifica:
Ciao a tutti.
Ho appena concluso 7 GG di trekking lungo il percorso del Cammino Celeste con questo zaino.
Non posso che confermare la bontà di questo Osprey. Avevo mediamente 11-12 kg cibo e acqua compresi ogni giorno. Nessun problema alla schiena, zero. Questo schienale non mi ha fatto sudare più di uno staccato ma ne ho guadagnato secondo me in equilibrio e stabilità. E non puzza!!
La cover è veramente impermeabile.
I tessuti sono resistenti, gli occhielli esterni utilissimi, le regolazioni intuitive ed efficaci.
Le tasche sulla cintura contengono un sacco di roba, compreso un Redmi Note 9.
L'attacco per i bastoncini è utilissimo ed è una figata.
Insomma, soldi spesi bene.
 
Sì, è veramente un prodotto ben riuscito. Appena finito un'altra gita Dolomitica con pernotto in quota e peso dello zaino pericolosamente vicino ai 20 kg ( kestrel 68). Schienale fantastico e spalle in ordine.
Acquisto consigliato ad occhi chiusi.
 
Vorrei convincermi che il Kestrel 38 possa essere il mio prossimo zaino ma ho il timore che mi serva in realtà il 48... L'utilizzo sarebbe per uscite di due giorni con pernotto in tenda, non sono un ultralighter ma sto limando qua e là, certe volte porto solo il tarp e prima o poi prenderò una trekking pole tent da 1.

Attualmente ho un 30l della Mountain Hardware che mi piace molto ma che è anche molto stupido per certi versi (le tasche laterali rubano spazio all'interno e viceversa). Se siamo in 2 e ci dividiamo tenda, gavetta, fornello e cibo, riesco a farci stare tutto appendendo qualcosa fuori.

Se devo essere autonomo (non da solo ma ognuno ha le sue cose) ho un vecchio Invicta 65l che carico in modo ignorante tanto ci sta tutto e mi ritrovo con uno zaino pesantissimo.

Scegliere il 38 sarebbe un po' imporsi un limite (e un obiettivo), gli 8l in più e un miglior design danno sicuramente un vantaggio rispetto al mio 30l, ma non vorrei trovarmi ad avere comunque gli stessi problemi di spazio che ho ora. Il 48 sarebbe forse più adatto ma finirei per prendere più cose ritrovandomi con uno zaino più pesante ma anche ingombrante quando faccio ferrate etc.
 
Io ho acquistato il Kestrel 38, la scelta dipende tutta dal volume di sacco a pelo tenda e materassino, per darvi un riferimento posso dirvi che nel 38 nella tasca inferiore ci entra un sacco a pelo Salewa spice -2 ben compresso nella sua sacca proprio al limite.
 
@Lorenz93 saresti così gentile da dare le misure del tuo Spice -2 compresso? Così mi faccio un'idea ;)

Attualmente ho un Quechua Ultralight +5 che anche da compresso non è molto compatto e che andrà sostituito, anche per questioni di spazio.
 

Discussioni simili


Alto Basso