Osprey Stratos 26 e sacca per l'acqua

Come da titolo ho appena comprato il mio primo zaino serio per semplici trekking di 1 giorno: considerato che è predisposto con la tasca per ospitare la sacca per l'acqua mi stavo domandando se val la pena prendere anche quella. Volevo pertanto chiedervi: ritenete che sia un gadget particolarmente utile, oppure è solo uno sfizio e tanto vale usare la solita vecchia borraccia ?
Grazie
 
Ultima modifica:
Io ho acquistato il Kestrel 38L e la sacca originale Osprey da 2.5L....la dovrei testare domani....al momento (primo lavaggio, prove di inserimento pieno e pulizia), l'ho trovata molto molto molto scomoda....spero di ricredermi....

Far asciugare bene sacca e tubi è un'impresa.....
 
uscite giornaliere sacca idrica tutta la vita , sopratutto ora col caldo , la boraccia e' pu' lo sbattimento togli e metti lo zaino ....
 
Io ho acquistato il Kestrel 38L e la sacca originale Osprey da 2.5L....la dovrei testare domani....al momento (primo lavaggio, prove di inserimento pieno e pulizia), l'ho trovata molto molto molto scomoda....spero di ricredermi....

Far asciugare bene sacca e tubi è un'impresa.....
Fare asciugare?!...

Io la stendo sul miscelatore del lavello, mezza giornata e via.. la ripongo dentro un sacchetto ermetico trasparente (Ikea) e la ripongo in freezer.. a volte la metto in freezer ancora bagnata..

Al momento che voglio uscire, la tiro fuori la riempio e via... Per sterilizzarla a modo, acqua bollente con bicarbonato ...
 
Io ho acquistato il Kestrel 38L e la sacca originale Osprey da 2.5L....la dovrei testare domani....al momento (primo lavaggio, prove di inserimento pieno e pulizia), l'ho trovata molto molto molto scomoda....spero di ricredermi....

Far asciugare bene sacca e tubi è un'impresa.....
Secondo me l alloggiamento per la sacca idrica di molti osprey è piuttosto macchinosa. Anche io ho il kestrel 38 e lo ho preso proprio perché non uso la sacca idrica. Altri zaini hanno alloggiamento molto migliori. La sacca per me è non solo di manutenzione macchinosa ma durante il percorso non so mai quanta acqua mi resta quindi borraccia, motivo anche per fare qualche pausa e ammirare il paesaggio.
 
Concepisco queste cose per chi fa speed hiking o trail running ma diamine! Io vado in Montagna non certo per correre. Almeno il tempo per bere me lo prendo ;)
 
Io uso sia le sacche idriche (ne ho provate tante ma mia preferita rimane Source) che le Borracce. Hanno entrambe pro e contro, ai punti la borraccia per quello che è la mia esperienza vince, ma il fatto di idratarmi senza interrompere il ritmo di marcia è effettivamente comodo specie in estate.
Per la manutenzione di norma basta asciugarle bene ma ogni tanto consiglio una passata con l'apposito scovolino al tubo dove potrebbe formarsi della muffa se non so asciuga bene.
 
Come da titolo ho appena comprato il mio primo zaino serio per semplici trekking di 1 giorno: considerato che è predisposto con la tasca per ospitare la sacca per l'acqua mi stavo domandando se val la pena prendere anche quella. Volevo pertanto chiedervi: ritenete che sia un gadget particolarmente utile, oppure è solo uno sfizio e tanto vale usare la solita vecchia borraccia ?
Grazie
Scelta personale, l'unica è provare entrambi.
Personalmente partito con le borracce, ma poi passato alla sacca, decisamente più comoda e preferisco bere 10 sorsi dilatati nel tempo che bere tutto insieme e non sono uno che corre, anzi il contrario.
Comunque risparmi un po' di spazio e peso e hai il peso concentrato tutto centrale.
Il fatto di non sapere quanta acqua hai, a meno che non togli mai lo zaino non è problema, controllare richiede lo stesso tempo che prendere la borraccia, ma visto la quantità maggiore che può contenere non va controllata spesso.
Comunque occhio la scelta della sacca, più larga/alta, con o senza tappo a vite(+spessore), anche il tubo adatto soprattutto in base allo zaino.
 
L idratazione é tanto più efficace quanto più é dilazionata e levare ogni volta lo zaino per bere un goccio é molto snervante per me.
Tuttavia ancora mi decido a comprare una sacca ma lo farò..intanto per le uscite brevi estive sto usando un marsupio , osprey talon 6, che mi permette di prendere la borraccia senza slacciarlo.
 
Io ho utilizzato la sacca originale osprey da 2.5L questo fine settimana per un'uscita di 3h e mi sono trovato benissimo.
Ho trovato anche io macchinoso l'inserimento della sacca piena nell'alloggiamento a zaino pieno, però nulla di trascendentale. Per le prossime volte sto pensando di inserirla piena a zaino vuoto e poi riempirlo. Che ne pensate di riempirla di acqua quando già inserita nell'apposito alloggiamento? Troppo rischio esondazione? :help:

Chiedo inoltre un altro consiglio: ho visto che la sacca Osprey ha vicino al beccuccio per bere una calamita con un supporto ma non riesco a capire bene come e dove sistemarlo per evitare di avere tutto il tubo che pende dallo spallaccio.....come funziona?
 
Qualcuno ha esperienza nell uso della sacca nel. Talon che ha l alloggiamento esterno al corpo dello zaino , ovvero posto tra quest ultimo e lo schienale? Io ho il talon 33 ed ho paura che la sacca una volta piena "si senta" dietro la schiena
 

Discussioni simili


Alto Basso