Proposta P.sso Cirone - M.te Orsaro [crinale Tosco-Emiliano]

Parchi dell'Emilia-Romagna
  1. Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
PARTECIPANTI:
(... aggiornato da Manitu 10/05/2008 - ore 23,16)

- MaxKi Jr, MaxKi Senior - Parma;
- Federiconet - Prov. Lecco;
- Stefanobi - Verona;
- Darkman, Manitu, Cosimo91, Armaduk - Firenze
- Stanley - La Spezia.

RITROVI:
- P.sso del Cirone per gli emiliani;
- Uscita autostradale Pontremoli per tutti gli altri;

ORARIO DI RITROVO:
- 10.00 al casello
- 10.30 P.sso Cirone???

PRANZO:
- saremo in un Parco Nazionale quindi non avremo la possibilità di sbizzarrirci eccessivamente; io consiglierei di organizzarci per mangiare al sacco.


Note:

1) le temperature sono salite parecchio ma è facile trovare vento - quindi vestiti a cipolla e con almeno un capo impermeabile.
Scarpe da trekking "obbligatorie".

2) il rientro potrebbe essere molto difficoltoso soprattutto per chi è diretto a Nord - consiglio di prendere in considerazione l'ipotesi di partire dopo cena; se mi fate sapere cerco di prenotare in un'osteria vicina. [/b]




@ FEDERICONET e STEFANOBI: siete coloro che vengono da più lontano. Gli orari che ho messo vanno bene o sono troppo "tirati"?
Fatemi sapere, mi raccomando



----------------------------------------------------------------------
E tutta la notte che provo a pensare ad un'escursione facile e in grado di riassumere gli scenari tipici di questa parte di Appennino.



Allora, l'idea è questa:

Passo del Cirone - PR (1266 m slm) - prati di Monte Tavola (1450 m slm) - Monte Orsaro (1830 m slm).

Distanza totale a/r circa 8 km - dislivello in salita 600 m. - tempo totale max (facendola in maniera tranquillissima, fermandosi a fotografare, a riposarsi, a mangiare etc etc - 6 h).


Facendola tutta si attraverserebbero gli ambienti tipici dell'Appennino parmense, si raggiungerebbe il crinale ed infine la vetta dell'Orsaro da dove è possibile ammirare gli scoscesi pendii del versante toscano e quindi la Val di Magra sino al mare.


In caso di problemi nessuno vieta di interrompere l'escursione ai soli prati del Monte Tavola dove le abbondanti fioriture e la bellezza del paesaggio valgono da sole una passeggiata... ;)

Periodo: sarebbe consigliabile entro le prime tre settimane di maggio.
 

NOTA AMMINISTRATORE: gli eventi proposti sono regolati dall'articolo 7 del regolamento, prendine visione. Richiedi la compilazione del modulo informativo per chiarire: le difficoltà dell'evento, l'equipaggiamento, le capacità e l'esperienza necessaria.
Organizza e partecipa agli eventi in sicurezza, con criterio, umiltà e competenza, qualità fondamentali per praticare le attività outdoor.

Allegati

  • orsaro1_927.jpg
    orsaro1_927.jpg
    46,6 KB · Visite: 1.823
  • orsaro2_120.jpg
    orsaro2_120.jpg
    70 KB · Visite: 2.162
MaxKi ha scritto:
Purtroppo di amici con la mia stessa passione non ne ho :( , per questo ho trovato il forum, su cui conto per qualche escursione (anche se per ora con un figlio di 3 anni sono molto assorbito dal ruolo di padre e dedico poco tempo alla mi passione). :?


stanley ha scritto:
MaxKi quando sei "pronto" ci si può trovare sul crinale tosco-emiliano per qualche bella passeggiata... ;) .

Magari si potrebbe iniziare a pensare ad un ritrovo emilian-tosco-ligure.




MaxKi ha scritto:
Ci sono! :D
Bisognerebbe che mi dicessi cosa intendi tu per pronto. Per me sono passati anni da tempo gli anni delle passeggiate impegnate (non posso che definirle così) di crca 6-8 ore per raggiungere i 3000 e tornare. Anche se svolgo un'attività che mi tiene in movimento (effettuo campionamenti di matrici ambientali - acque di scarico, terreni, fumi dai camini...) non pratico da diversi anni un'attività fisica regolare :? .

Al Forum: se avete proposte sia per testare l'attitudine fisica (cioè qualche prova per rendersi conto di quanto sono in grado di camminare senza far intervenire l'unità coronarica) ed un conseguente programma si allenamento mi impegno a seguirlo (e a farmi seguire). Non c'è cosa peggiore che essere di freno alle uscite di gruppo.
Grazie.


stanley ha scritto:
Passeggiate passeggiate... fatte tassitavamente ai ritmi dei più lenti; mica dobbiamo fare le corse, anzi... per godersi la natura è d'obbligo essere rilassati e fare le cose con calma...

Una potrebbe essere passo della Cisa - Groppo del Vescovo; tipo a maggio che iniziano tutte le fioriture e le temperature sono ancora "umane" - mi pare siano 3 ore in tutto su sentiero facile.

Oppure fare una seral-notturna intorno a Lagdei per osservare i caprioli all'imbrunire... credo che riusciresti così a coinvolgere anche tua moglie ed il pargolo...


Tra l'altro potrei coinvolgere anche mio Padre che abita a Colorno; anzi, più che altro Lui potrebbe farci da guida .


Guarda qui:

- http://www.avventurosamente.it/md/MDForum-viewtopic-t-1392-highlight-allenamento.html


E' infallibile e occupa poco tempo per tre volte a settimana. Non importa il ritmo, ma solo fare quello prescritto ogni giorno... poi, piano piano, ritmi maggiori vengono fuori da soli.

kentania ha scritto:
Se fate un ritrovo di questo genere ricordate che ci sono anch'io.


ringhio ha scritto:
ECCOMI, PRESENTE!

Ari-Fine OFF TOPIC.

stanley ha scritto:
Dai, a breve proverò a buttar giù una proposta di incontro...


MaxKi ha scritto:
Scusate il ritardo, ma ci sono anch'io. L'unica raccomandazione, che sia qualcosa da principianti (non sono molto in forma, ma sopratutto concepisco il viaggiare più importante della meta e dei tempi in cui la si raggiunge - il piacere di stare insieme e fare qualcosa insieme). Per quanto rigurda l'entusiasmo sono un 15enne.
Magari conviene aprire un nuovo topic una volta che Stanley ha qualcosa di più definito.


darkman! ha scritto:
se non vi dispiace mi unirei anch'io ad una bella "passeggiata" tra amici, naturalmente salvo impegni lavorativi.
 
Beh, intanto vediamo a chi potrebbe interessare.


Per il periodo ho indicato maggio perchè... è da vedere per capire... ;)
 
Sento la mia signora, e la disponibilità di mia suocera a tenerci Giacomino (Alice la porterei con me). O magari potrei portare anche Jack, col rischio però di dovermelo spallare :p

Si fa un giro con tutta la famiglia, giusto ?
 
Ci sono. Per il giorno sabato o domenica fate vobis. Per i figli ci devo pensare (Letizia di 7 anni e Daniele di 3), non penso che ce la facciano.
Posso proporre il 10 o 11 maggio?
Saluti.
 
Il weekend del 10-11 sarebbe ottimo.

Se riuscissimo a fare domenica 11 si potrebbe aggregare anche Kentania, credo...


@ MaxKi: per i figli vedi te. Io credo che non ci siano problemi particolari. Se però prima vuoi renderti conto del tragitto... con loro sei/siamo sempre in tempo a ritornarci ;)
 
stanley ha scritto:
@ MaxKi: per i figli vedi te. Io credo che non ci siano problemi particolari. Se però prima vuoi renderti conto del tragitto... con loro sei/siamo sempre in tempo a ritornarci ;)

Hai ragione magari io e la consorte ci prendiamo un poco di pausa genitoriale...

Preferirei sabato, ma se Kentania non può vada per domenica.
 
Giusto per pianificare il mio spostamento in macchina: da quale paese si parte? A che ora -circa- si inizia a scarpinare?

-------------------
Per Anfibio, Federiconet, Marsupilami:
dai gente, la delegazione del nord non si sposta?!?
Come facciamo a trasmettere la voglia di missultin e toblerone se non vi date una mossa?
Dai che facciamo una macchinata unica!
 
Per l'ora non saprei. Vediamo le esigenze di tutti.

Rimane sempre la regola che prima siparte più tempo si ha a disposizione.



Per la strada cercherò di fare un resoconto di tutte le possibili vie di accesso.

Nel tuo caso direi che la via più veloce è di arrivare a PARMA via autostrada, immeterti sulla A15 (autostrada della Cisa) direzione La Spezia, uscire a BERCETO e da lì trovare le indicazioni per BOSCO o CORNIGLIO.
Una volta a Bosco devi seguire le indicazioni per PONTREMOLI ed arrivare sul P.SSO del CIRONE dove ti attenderemo tutti con grosse bandiere e tanti striscioni... :lol:
 
220Km, fattibilissimo!

Grazie Stanley, se non mi perdo una volta abbandonata l'autostrada, in 2 ore sono lì.
 
Alto Basso