Recensione pagaia Avatak Terranova Grip

Discussione in 'Nautica' iniziata da nolby, 27 Dicembre 2017.

Tag (etichette):
  1. nolby

    nolby

    Dal:
    6 Agosto 2015
    Località:
    lecco
    Marca: Avatak
    Modello: Terranova grip
    Uso: turismo
    Dimensioni:
    lunghezza totale 234cm - lunghezza pala 90cm - larghezza pala 8cm
    Peso: 947g (la mia, essendo fatte a mano con legni diversi sono normali piccole differenze)
    Costo: 310€

    [​IMG]

    La terranova è il modello più semplice di Avatak...e proprio per la sua semplicità me ne sono innamorato. La linea è la più pulita possibile, non c'è lo scalino tra pala e manico per cui le due parti sono armonizzate. Così non ci sono riferimenti per l'impugnatura ed a me va benone così perchè sono solito tenerla leggermente più larga del dovuto.
    Unico vezzo è il caratteristico "grip" di Avatak che però su questa pagaia così tranquilla e poco aggressiva non fa grosse differenze come su modelli dalla pala più larga. Rimane comunque una pagaia al 100% da relax.
    Per capire cosa sia il grip conviene fare riferimento alle spiegazioni del produttore sul sito:
    http://www.avatakpagaie.com/il-grip.html

    Le Avatak sono fatte con 11 inserti di legni diversi. Perciò è facile trovare modelli identici con essenze diverse. La scelta non è estetica ma pratica. Per l'anima e la pala vengono usate essenze leggere e flessibili mentre per il bordo della pala e del manico (parti più sensibili ad usura) essenze più dure e resistenti.
    Quando ho scelto la mia nel laboratorio di Avatak (dalle parti di Varese) ho maneggiato due Terranova da 234cm con alcune essenze differenti ed infine scelto quelle un po' più flessibile.

    Nello specifico la mia è così composta: Abete rosso per l'anima che corre per tutta la lunghezza, pala in Cedro rosso con bordo in DiFou e manico in Teak. L'estremità delle pale è fresata e ricoperta di resina.
    Oltre tutto anche cromaticaente è bellissima ma rassegnatevi al fatto che la perfezione dura poco.
    Graffi e segni non tarderanno ad arrivare, specie se vi piace giocare nei giardini di roccia ed infilarvi in ogni anfratto e se la usate come appoggio per gli imbarchi e sbarchi.
    Il manico è fine e sagomato per una migliore presa (non è tondo ma ovale), e nonostante il grip rimante in tutto e per tutto una vera greenland, pagaia ideale per chi vuole un approccio il più possibile rilassato alla pagaiata.
    Il non avere lo scalino a fine pala facilita chi ha un'impugnatura larga e chi usa spesso manovrare a pala lunga sulla pagaiata circolare.

    Non vi posso dire come si comporta nell'eschimo perchè non sono capace :ignore: ma gli appoggi vengono naturali e pienamente efficaci.

    [​IMG]
    Avatak Terranova grip esplorando il Delta del Po


    Link al produttore:
    http://www.avatakpagaie.com/terranova.html
    attenzione che la foto per intero non è di una terranova ma di una greenland che è identica ma ha lo scalino a fine pala, l'immagine giusta è questa:
    [​IMG]

    Mio articolo:
    http://kayakerdestrepa.blogspot.it/2016/06/la-mia-nuova-pagaia.html
     

    Ultima modifica: 11 Gennaio 2018
    A MicheleBazz piace questo elemento.
Sto caricando...
Discussioni simili
  1. nolby
    Risposte:
    0
    Visite:
    118
  2. nolby
    Risposte:
    0
    Visite:
    405
  3. Beaver91
    Risposte:
    0
    Visite:
    535
  4. Hippo
    Risposte:
    2
    Visite:
    1.129
  5. cotopaxi
    Risposte:
    12
    Visite:
    2.252