Informazione Pania della Croce - trekking con tenda in solitaria 2 o 3 giorni

Salve a Tutti,
risiedo in provincia di Pisa ed avrei la malsana idea di fare un trekking con tenda in solitaria sulla Pania della Croce di 2 o 3 giorni, ma essendo un neofita e che non sono mai stato in zona Vi chiederei consigli su:


Itinerari consigliati (difficoltà E o EE):
Località di partenza (ed eventuale link di google maps del punto di accesso al sentiero):
Luoghi per bivacco (e possibili presenze di che tipo di animale in zona):
Consigli vari:
Abbigliamento consigliato in Agosto:
Luoghi dove trovare acqua potabile:
Sequenza numerica dei sentieri interessati:
Eventuali Traccie GPS: [puoi caricare la tua traccia GPS nella Mappa Escursioni ed inserire il link permanente al posto di questo testo]

Tutti i consigli sono bene accetti! Grazie in anticipo.
 
S

Sconosciuto

Guest
Ciao
Itinerari consigliati :
Arrivare sino a Gallicano - segui l'indicazione per Molazzana - prosegui sino alla Località Piglionico . li puoi parcheggiare l'auto . IMPORTANTE portati degli spiccioli perché prima di arrivare al Piglionico trovi la macchinetta automatica per il parcheggio e si deve Obbligatoriamente fare il biglietto da lasciare ben in vista sul vetro - Le multe le fanno -
Arrivato al Piglionico i sentieri da seguire sono diversi .
Il primo che è quello che inizia subito a salire e attraversa il Bosco ti porta al Rifugio Rossi in circa 50' - 1 h
dal Rossi alla Croce hai due sentieri - Uno ti fa passare nel vallone dell'inferno è abbastanza impegnativo ma non richiede nessuna tecnica alpinistica . il secondo è più corto ma ti fa camminare l'ultimo tratto in Cresta quindi richiede più Attenzione non sono eccessivamente lunghi ti portano alla Croce in circa 35-40 ' entrambi .

Se non prendi il sentiero che inizia a subito a salire puoi percorrere il bosco sul fianco del monte ed indirizzarti verso il rifugio del Freo , poco prima di arrivare al del Freo , come attraversi il piccolo ruscelletto d'acqua c'è la deviazione per salire alla Croce . è un tratto di salita che è abbastanza duro ed è impegnativo. anche qui non c'è bisogno di tecniche alpinistiche [ corde - moschettoni - imbrachi - non servono ]

Se decidi di percorre il fianco del monte ed indirizzarti al Del Freo - lungo il tragitto del bosco all'incirca alla metà c'è una deviazione sulla tua sinistra che ti indica un sentiero che ti porta alla Croce - sentiero di Borra Canala -
È un sentiero molto impegnativo e non per niente facile da percorrere . anche qui stessa cosa difficoltoso ma non richiede nessuna tecnica alpinistica -

Se vuoi raggiungere il rifugio del Freo prima di salire alla Croce della Pania - consiglierei percorri il fianco del monte senza salire al Rossi . quindi come arrivi al Piglionico prendi il sentiero che inizia a scendere .
Giunto a del Freo per risalire alla Croce oltre ai sentieri che ti ho indicato c'è il sentiero chiamato la via di Pisa . Lungo interminabile ma spettacolare come vista e paesaggio .

Abbigliamento. Leggero e qualcosa di ricambio da indossare asciutto come sei arrivato in vetta .
Acqua potabile . Come arrivi a Molazzana lungo strada c'è una Fontana - utilizzala per rifornirti - l'acqua la trovi al rifugio Del Freo c'è la fontana esterna - ma non al Rifugio Rossi se non a pagamento.

Sequenza numerica dei sentieri e ed eventuali tracce GPS ti rimetto a questo sito che è fatto straordinariamente bene .http://www.escursioniapuane.com/Default_ie.aspx
Io non ti ho scritto numeri dei sentieri o tracce GPS perché - le prime non le ricordo, ormai vado ad occhi chiusi da quelle parti - le tracce mai avuto il GPS

Luoghi di bivacco - lo puoi approntare lungo il bosco prima di arrivare al Del Freo . Animali in zona - Mufloni Cervi Caprioli e sei fortunato ti puoi imbattere in Cerbiatti .
 
Ultima modifica di un moderatore:
Grazie Sconosciuto,
avrei trovato anche questo itinerario http://www.escursioniapuane.com/itinerari/itinerario.aspx?Id_Itinerario=10 e mi domandavo se fosse possibile fare bivacco sulla Pania ed il giorno dopo riscendere e magari passare da http://www.escursioniapuane.com/SDF/AcquaPendente.html , ma non so se scendendo da Collemezzana verso Cardoso sul sentiero 7 esiste un sentiero che porta ad Acquapendente, perchè da lì riuscirei a tornare a Pruno dove ritroverei l'auto.
Visto le mie precedenti brutte avventure con i cinghiali, vorrei sapere se in zona dove vorrei bivaccare sono presenti e nel caso se un fischietto a 110 decibel è sufficiente a farli scappare!!!
 
S

Sconosciuto

Guest
Ciao
Non ti ho indicato quei luoghi di partenza e i sentieri che citi perché ho erroneamente pensato tu fossi un principiante, ma se già conosci quei luoghi ! i sentieri indicati vanno benone non dovresti aver problemi di nessuna difficoltà

Bivaccare su alla Croce non c'è problema . vai tranquillo .

Per il discorso Cinghiali - Ti dico la mia opinione - A mio avviso la cosa che funziona meglio per farli allontanare, le possibilità di incontrarli sono rare, [ hai il Cane con Te ? il discorso cambia ] ma se dovesse succedere tieni a portata di mano un paio di Petardi -un accendino o i minerva se prendi quelli a sfregamento.
 
Ciao
Non ti ho indicato quei luoghi di partenza e i sentieri che citi perché ho erroneamente pensato tu fossi un principiante, ma se già conosci quei luoghi ! i sentieri indicati vanno benone non dovresti aver problemi di nessuna difficoltà

Bivaccare su alla Croce non c'è problema . vai tranquillo .

Per il discorso Cinghiali - Ti dico la mia opinione - A mio avviso la cosa che funziona meglio per farli allontanare, le possibilità di incontrarli sono rare, [ hai il Cane con Te ? il discorso cambia ] ma se dovesse succedere tieni a portata di mano un paio di Petardi -un accendino o i minerva se prendi quelli a sfregamento.

Grazie mille per tutti i consigli ma confermo che non sono mai stato nei luoghi della pania della croce e che sono un principiante, sto solamente cercando di informarmi il più possibile.
 
S

Sconosciuto

Guest
Ciao
confermo che non sono mai stato nei luoghi della pania della croce e che sono un principiante,
quindi penso che scegliere Pruno come località di partenza ti sia venuto in mente leggendo qua e la.

Non è che non sia fattibile, però se confermi che sei agli inizi, hai scelto i sentieri più lunghi ed impegnativi per arrivare alla Pania della della Croce. Pruno è molto in basso dovrai darti da fare .
Fai attenzione di seguire i sentieri segnati dal CAI e di non inoltrarti nei diversi tratturi che ti potresti trovare di fronte senza sapere dove ti portano . so che ultimamente i sentieri sono stati tutti ripuliti e marcati con la classica vernice rossa e bianca, però so anche che in zona ci sono diversi vecchi tratturi che potrebbero fuorviarti, Attenzione .

Per tutto il resto è questione di buone gambe e di attenzione . Quando stai per arrivare in vetta alla Croce non sottovalutare la situazione, c'è un tratto di cresta da percorrere di circa trecento metri, dove ad un certo punto ti trovi esposto e scoperto su entrambi i lati, massima Attenzione a come e dove appoggiare i piedi.
 
Detto fatto.
Sono ritornato vivo da questa avventura sulla Pania della croce in solitaria del 13 e 14 Agosto 2015 e scrivo un breve resoconto:

Parcheggio di Pruno, monta, monta, cinghiale, scappa, monta, monta, Passo dell'alpino, monta, lapide morto spiaccicato, monta, madonnine, monta, lapide gente esplosa, madonnine, monta, monta, rifugio del Freo, riparti, monta, monta, monta, paura, paura, bestemmie x 3, tizio "sotuttoio", cresta, sono morto, cresta, cresta, crocione, arrivato in vetta, monta la tenda, dormi, gente che arriva in vetta a mezzanotte che sembra di essere a mezzogiorno e ti sveglia, dormi, alba, riparti, scendi verso rifugio Rossi, scendi scendi, gente che sale stravolta, scendi, scendi, circumnavigazione della Pania, cammina, cammina, sprofondo, cammina, morto di sete, cammina, ghiro che mi guarda da un metro per vedere quanto sono stravolto, cammina, rifugio Freo, riposa, riparti, scendi, scendi, scendi, parcheggio di Pruno, arrivato.

Per chi ha voglia di leggere di più resoconto più completo qui: http://trekking-planet.blogspot.it/2015/08/pania-della-croce-trekking-di-2-giorni.html
 
Ultima modifica:
S

Sconosciuto

Guest
EUS esperto una s..... Questa me la devo ricordare mi ha fatto morire dal ridere ... Per tutto il resto ... Che aggiungere ! Comunque sia andata ...l'alba in Pania ripaga sempre dei sacrifici fatti .
 
Grande! Mi hai fatto tornare in mente quando ci sono stato io! :lol:

gente che arriva in vetta a mezzanotte che sembra di essere a mezzogiorno e ti sveglia

Esatto! Se vuoi dormire in vetta non andare MAI sulla Pania della Croce. Forse più in qua, quando fa un po' più freddo, non ci sarà più la calca che hai trovato...

P.S.: Io sono passato dal rigugio Rossi, ah ah ah! :lol:
 
Coordinatometro di Avventurosamente
Alto Basso