parang VS rat7

ciao a tutti ragazzi, vorrei chiedervi un consiglio appunto su questi due coltelli Fox Parang e Ontario rat7.. ho letto recensioni e guardato video test a non finire di entrambi. il parang l ho 'provato' dieci minuti da un ragazzo conosciuto in giro, e mi è piaciuto. il rat7 non l ho mai usato, ma uso gia il rat5 da 3 anni.. quindi penso sia la stessa cosa come impugnatura e affilatura. non ho problemi ad adattarmi al coltello, visto che comunque non devo intagliare cucchiai, forchette, o fare lavori di fino di questo tipo, al max faccio la punta al paletto per il tarp e l intaglio per il cordino. piuttosto procurare un po di legna o spaccare qualche tronchetto giusto per fare il fuoco senza portare l accetta, al max porto il seghetto pieghevole del brico.. per 5 euro va che è una meraviglia!!! entrambi mi piacciono come coltello tuttofare, ma chiedo a voi qualche opinione-considerazione-valutazione che magari mi sfugge. paragonandolo al 1095 dell ontario, è molto diverso da affilare a mano il fox ?? grazie a chi risponderà
ps. il kit compreso nel parang non mi è fondamentale, quindi non lo terrei come fattore cruciale per la scelta, ma solo un extra
grazie ancora
 

Ciao :) Diciamo che li ho entrambi, ho il parang e l'esee 6.

Rat 7 e far 5 sono molto diversi, nel taglio il 7 è di moltissimo superiore Al 5, a scapito della robustezza.


Per quanto riguarda il confronto fra rat7 e parang , come coltello unico meglio il rat 7. Se lo abbini ad altro per i lavori di fino, il parang è eccellente.
 
grazie per la risposta :) Sì in tasca ho sempe un Vic fieldmaster o, giusto per restare in famiglia un rat1 :biggrin:. dici che l ontario sia piu maneggevole per la forma della lama e della punta?? grazie intanto :)
 
Sono due coltelli diversi come concezione. L'acciaio dell'ontario è più facile da affilare, nel campo o a casa, soprattutto se non hai esperienza con gli inox o se non hai gli strumenti adatti. Il 1095 si affila bene con qualsiasi pietra o carta vetrata, anche delle più economiche. anche a grana non fine. L'altro no. Personalmente sceglierei il rat7, perchè è un coltello più classico, forma classica e ha un manico più comodo. Però avendo già il rat5 forse è più sensato prendere il parang, perchè come dicevo è un'altra concezione e tra il 5 e il 7 la differenza c'è. come grandezza, ma non è enorme, forse non vale la pena averli tutti e due.
 
grazie per la risposta, hai colto perfettamente i miei dubbi!! diciamo che ho preso la mano ad affilarmi decentemente il rat5 (pietre economiche, dc4, lansky, cintura di cuoio + pasta), quindi opterei per l ontario. però è anche vero che sarebbe piu sensato prendere il parang, per non avere un quasi doppione.
adesso a pensarci bene non sò se mi son chiarito i dubbi, o ne ho ancora di piu.... ahhhh sta coltellite :rofl:

grazie ancora zoro :si:, credo che per la mia poca esperienza, ora abbia un punto in piu il rat7
 
grazie per la risposta :) Sì in tasca ho sempe un Vic fieldmaster o, giusto per restare in famiglia un rat1 :biggrin:. dici che l ontario sia piu maneggevole per la forma della lama e della punta?? grazie intanto :)

Dimenticato di dire che il manico del parang senza guanti è parecchio scomodo
 

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto