Parere su queste due scarpe

Sto facendo qualche ricerca per affiancare alle mie attuali scarpe salomon con le quali ho iniziato (comode oltremodo ma molto scivolose) una scarpa di livello superiore, che abbia più grip, che possa essere usata anche in inverno e/o roccia .. insomma una scarpa migliore.

Ho visto (e provato) queste due:
http://www.lowa.it/lowa-laurin-gtx-mid/
http://actionshop.mountainblog.it/laurin-gtx-mid-lowa-summer-2015/

e questa
http://www.garmont.com/it/catalogo/backpacking/rambler-gtx
http://www.cisalfasport.it/rambler-gtx-m.html

quest'ultima costa 10 euro in meno.

le conoscete? avete suggerimenti?
 
Non conosco i modelli che hai visto.

In generale per un uso invernale che può significare ore di freddo intenso, neve o molto fango, ti consiglierei di considerare modelli in pelle più che in tessuto.

E ricordati che abbiamo molte ottime marche italiane.... Tipo AKU, La Sportiva, Scarpa, Dolomite... :)
 
Ciao
le Rambler le ha mia moglie e credo che non le cambierebbe per nessu motivo al mondo. 3 anni di utilizzo, una trentina di escursioni in sentiero, su pietraie, e una traversata su ghiacciaio (mer de glace) di 4 ore circa con ramponi classici. Te li consiglio.
 
Ma se vuoi uno scarpone prettamente invernale vai sulla linea Asolo backpaking TPS. Io ho i Sasslong della asolo (non piu a catalogo).... usati e strausati in 7 anni di montagna,neve,ciaspole,ghiaccio.
 
a vederle sono più o meno uguali, le lowa sono un po' più tecniche, le garmont forse un po' più comode... in ogni caso è il tuo piede che deve decidere
 
Al mio piede piacciono entrambe. Come dici tu lowa leggermente più rigida.
Chiedevo più per avere feedback su affidabilità generale.
 
Sulla lowa posso mettere la mano sul fuoco.
Alcuni anni fa (almeno 4) comprai le renegade gtx,e fino ad oggi le uso e maltratto e sono infaticabili,il piede calza come in una scarpa da ginnastica,suola vibram e calzatura in goretex.ci ho camminato ovunque e,in fatto di calzature,si sono dimostrate un valido investimento
 
La tomaia in scamosciato ce l'ho anche sulle mie scarpe da escursioni attuali (altro modello, Dolomiti Pordoi GTX), sulla parte superiore sembrano simili nella costituzione al modello della foto.
Ma non è completamente impermeabile (ogni tanto faccio qualche guado di torrente, ma devo stare attento a non andare troppo a lungo se no si bagna il piede).
E' così anche per la Lowa che hai provato tu @paolopa83 ?
 
Devo essere onesto,ho messo il piede a mollo per testarle e un filo d'acqua non è entrato,se riesco ti faccio una foto della parte interna della scarpa perché l'acqua può solo entrare da sopra
 
Domenica scorsa dopo 4 /5 ore tra ciaspole neve e ghiaccio mi sono ritrovato con l'interno scarpe bagnato sulle mie attuali salomon (mid). Probabilmente entrata da sopra nonostante avessi le ghette, non so.
Quindi, come ovvio, le scarpe che cerco devono essere totalmente impermeabili.
Ora mi fate venire il dubbio sul fatto che le lowa siano esternamente in tessuto..
Anche perché le userei anche su neve fango ecc..
 
Ragazzi non è la tomaia esterna che rende impermabile o meno, ma la fodera in gore-tex, Simpatex, Gri-tex ecc....ecc....
Tra l'altro il gore-tex NON puo essere incollato alla tomaia, per cui l'acqua penetra la tomaia esterna, ma viene fermata dalle fodere impermabili, prima che bagni la fodera interna dello scarpone. Ecco perche sarabbero preferibili quelli con tomaia estena in pelle o al limite nubuk. Una buona passata di grasso o cera (spray per il nubuk) e abbiamo ottenuto uno scafo altamente impermabile.
Unico neo...sarà meno traspirante.
 
Ciao
le Rambler le ha mia moglie e credo che non le cambierebbe per nessu motivo al mondo. 3 anni di utilizzo, una trentina di escursioni in sentiero, su pietraie, e una traversata su ghiacciaio (mer de glace) di 4 ore circa con ramponi classici. Te li consiglio.
In negozio ieri mi hanno detto che le Rambler non sono ramponabili.
 
Sicuramente non puoi montare i ramposni semiautomatici e/o automatici.
Per quelli classici (a cinghia) li puoi montare per giri brevi (3/4 ore) e non frequenti.
 
La tomaia in scamosciato ce l'ho anche sulle mie scarpe da escursioni attuali (altro modello, Dolomiti Pordoi GTX), sulla parte superiore sembrano simili nella costituzione al modello della foto.
Ma non è completamente impermeabile (ogni tanto faccio qualche guado di torrente, ma devo stare attento a non andare troppo a lungo se no si bagna il piede).
E' così anche per la Lowa che hai provato tu @paolopa83 ?
Se con "qualche guado di torrente" mi trovo i piedi bagnati e ho speso 180 euro di scarpe c'è qualcosa che non va. Io le riporterei indietro in quel caso.

Nel senso (è una provocazione) .... Questa di decathlon costa la metà... Ma è data per 16km di cammino con i piedi a mollo.... Non so se è vero... Ma se così non fosse le rendi senza problemi
http://www.decathlon.it/scarpe-montagna-uomo-forclaz-700-mid-arancioni-id_8316063.html
In effetti pure a me il fatto che le lowa fossero in tessuto (esterno ovviamente) mi ha lasciato perplesso.
Cercherò di dare una occhiata alle renegade citate sopra
 
Ultima modifica:
Se con "qualche guado di torrente" mi trovo i piedi bagnati e ho speso 180 euro di scarpe c'è qualcosa che non va. Io le riporterei indietro in quel caso.

Nel senso (è una provocazione) .... Questa di decathlon costa la metà... Ma è data per 16km di cammino con i piedi a mollo.... Non so se è vero... Ma se così non fosse le rendi senza problemi
http://www.decathlon.it/scarpe-montagna-uomo-forclaz-700-mid-arancioni-id_8316063.html
In effetti pure a me il fatto che le lowa fossero in tessuto (esterno ovviamente) mi ha lasciato perplesso.
Cercherò di dare una occhiata alle renegade citate sopra
Le ho prese a 99€ scontate da sportler 4 anni fa e ancora le uso.
No dai tutto sommato hanno fatto il loro "sporco lavoro" :) sono abbastanza contento per essere le mie prime scarpe prese senza i suggerimenti del forum (che non seguivo a suo tempo).
Nei miei giri sulle dolomiti e sul carso triestino raramente mi capita di guadare torrenti
 
Domenica scorsa dopo 4 /5 ore tra ciaspole neve e ghiaccio mi sono ritrovato con l'interno scarpe bagnato sulle mie attuali salomon (mid). Probabilmente entrata da sopra nonostante avessi le ghette, non so.
Quindi, come ovvio, le scarpe che cerco devono essere totalmente impermeabili.
Ora mi fate venire il dubbio sul fatto che le lowa siano esternamente in tessuto..
Anche perché le userei anche su neve fango ecc..
potrebbe tranquillamente essere il tuo sudore
 
Se con "qualche guado di torrente" mi trovo i piedi bagnati e ho speso 180 euro di scarpe c'è qualcosa che non va. Io le riporterei indietro in quel caso.

Nel senso (è una provocazione) .... Questa di decathlon costa la metà... Ma è data per 16km di cammino con i piedi a mollo.... Non so se è vero... Ma se così non fosse le rendi senza problemi
http://www.decathlon.it/scarpe-montagna-uomo-forclaz-700-mid-arancioni-id_8316063.html
In effetti pure a me il fatto che le lowa fossero in tessuto (esterno ovviamente) mi ha lasciato perplesso.
Cercherò di dare una occhiata alle renegade citate sopra
le scarpe sono più o meno tutte uguali, quello che cambia è la realizzazione... di solito un marchio conosciuto assicura migliori prestazioni ma non è detto... tra l'altro è anche facile bucare la membrana.
vero che il servizio assistenza Decathlon è migliore (dal mio punto di vista) perché cambia facilmente il prodotto però i loro prodotti sono costruttivamente peggiori.
il tessuto esterno non è detto sia sempre una cosa negativa, può pure essere positiva.
 

Discussioni simili



Alto Basso