però ... a Milano finito lo smog?

meraviglioso!!! grazie :) e' che stai lontana, oppure ti offrirei una birra

oggi mi e' venuto da pensarci, un'amica mi ha chiamato perche' la macchina le ha dato l'errore "fine del liquido fap". ora, a parte che sapete gia' cosa penso del fap (tutto il male possibile, per chi non mi conoscesse), mi sono andato a cercare le specifiche

https://www.newsauto.it/notizie/cerina-per-fap-filtro-antiparticolato-cosa-e-2019-204710/

https://it.wikipedia.org/wiki/Ossido_di_cerio(IV)

e anche il fratello minore (in termini ossidativi)

https://it.wikipedia.org/wiki/Ossido_di_cerio(III)

ho lurkato anche un forum relativo alle peugeot

http://www.forumpassionepeugeot.it/viewtopic.php?f=102&t=41823

in particolare questo post

www.forumpassionepeugeot.it/viewtopic.php?f=102&t=41823

bene, direi che ho porconato q.b. . cioe' mi rognano per la uno a gpl, euro 0 ma con una combustione tutto sommato pulita (esclusi alcuni problemi alla testata del motore), e poi fate passare simili nefandezze come "sistemi per l'ambiente"??? veramente.

TL;DR: i sistemi antiparticolato e affini in pratica non eliminano il particolato, lo rendono solo piu' difficile da vedere. peccato che cosi' diventi pure piu' cancerogeno.
 
torno sullo spreco di suolo. ho provato a mandare l'articolo a qualche amico. solo un paio si sono resi conto di che mer**io sia la situazione attuale, specie in veneto. cioe' viviamo nel cemento, tra smog e capannoni e speculazioni edilizie, tutti abbiamo dei familiari e amici morti male per questo, e nessuno ci vuole pensare???

in quanto alla cementificazione del territorio, l'unica eccezione che mi sentirei di fare e' venezia centro, in quanto li e' tutto cementato e la densita' abitativa e di costruzioni per ovvi motivi :) pero' basta spostarsi a mestre, che sulla carta e' solo frazione e in realta' e' grande piu' di treviso, per capire in che disastro ecologico viviamo (tanto che ci sono movimenti che chiedono di creare la provincia di mestre, o almeno di staccarlo come comune da venezia)
 
Io a Torino e Milano negli ultimi mesi non riuscivo a respirare a causa dello smog, sarà vero che in termini percentuali l’inquinamento è diminuito, ma si muore lo stesso, fidatevi.
Tra Torino e Milano c'è una bella differenza. Ieri vado a Milano dopo quasi un decennio che non ci andavo. Non ci ero mai andato in auto. Chiudo le prese d'aria in anticipo, ma nonostante questo il particolato entra. Brucia la gola. Eppure la macchina chiude bene, di solito...
Prima di raggiungere il centro e un po' di tregua mi devo sorbire i semafori: rosso stai fermo, verde o stai fermo o fai 2 metri prima che ridiventi rosso.

Era una giornata calda, tutto quello schifo che entrava proveniva al 99% dalle auto col famigerato fap. Non fa altro che rendere le polveri sottili ancora più.... sottili e penetranti.

Se il diesel fosse esclusiva dei mezzi pesanti l'aria di Milano sarebbe quasi salutare in questa stagione.

Ci vorrebbe una soluzione tecnologica, magari per catturare il particolato in un contenitore e poi smaltirlo, invece di disperderlo nell'aria. Anche se l'auspicio è di passare alle rinnovabili, almeno per le auto.
 
non è il particolato e non sono i diesel...vecchi IMHO sono i gas dei benzina catalizzati che a freddo non catalizzano e quelli dei fap che rigenerano
 
So benissimo cosa è :) Particolato. Pm zero virgola qualcosa.

I gas della benzina che non catalizzano fanno una puzza inconfondibile ma per pochi minuti poi la marmitta va in temperatura e non si sente più niente.
Difficile che entrando in città dall'autostrada siano ancora fredde, mi spiego?
A parte che le benzina che vedo sono pochissime ormai.
 
meraviglioso!!! grazie :) e' che stai lontana, oppure ti offrirei una birra...

TL;DR: i sistemi antiparticolato e affini in pratica non eliminano il particolato, lo rendono solo piu' difficile da vedere. peccato che cosi' diventi pure piu' cancerogeno.
è quel che sostiene da tempo il mio amico meccanico : prima era fuliggine grossa che volava per poco tempo e cadeva in terra o insozzava i marmi dei palazzi , ora è talmente fine da far parte dell'aria. Ebbravi i nostri ingenialgegneri....come spesso accade, risolvono un problema e ne creano uno grande il triplo...
 
è quel che sostiene da tempo il mio amico meccanico : prima era fuliggine grossa che volava per poco tempo e cadeva in terra o insozzava i marmi dei palazzi , ora è talmente fine da far parte dell'aria. Ebbravi i nostri ingenialgegneri....come spesso accade, risolvono un problema e ne creano uno grande il triplo...
il problema e' che bisogna alimentare il ciclo dell'automotive, e far sembrare le auto piu' pulite, dato che non ci si riesce.

le euro 0 avevano mille problemi, in primis ossidi di azoto. questo perche', avendo relativamente pochi limiti, erano studiati per massimizzare il rendimento di combustione, inclusa carburazione magra. mettendole a gpl o metano le stechiometrie cambiano e sei molto vicino all'optimum, quindi la produzione di ossidi di azoto crolla. particolato idem, e' quasi zero. i consumi restano bassi comunque. pero' verboten, e ogni tanto mi prendo insulti dall'idiota ecoradicalchic di turno che poi gira con un suv del beeep, che non arriva a meta' della mia percorrenza. ma il suo e' euro X, credeghe...
 
con tutti i soldi che si sta inculando il comune di Milano ancora non è stato fatto lo smantellamento completo delle caldaie a gasolio (nella periferia c'è qualcosa che va a carbone ancora), in più hanno tagliato le gambe agli investitori che hanno speso milioni per lo sharing dei monopattini elettrici (bloccati da 3 mesi), i diesel in centro (ed entro al 2030 tutti i diesel saranno vietati a Milano, inclusi gli euro 6), i benzina verranno tagliati fuori piano piano iniziando dallo 0 e 1 (moto incluse).
Siamo ad un passo dal ridicolo, non mi stupirebbe se piazzassero tasse assicurative per le biciclette!
 
da troppo a niente. secoli fa milano era la città nel quale lo smog era peggiore,probabilmente a livelli megalopoli latine e ora la vogliono fare diventare pulita come un rifugio sul monte bianco.

Una città sarà sempre una città...in compenso sembra che ci sia un disegno (notizia attendibile quanto la caduta di un satellite il primo aprile) per fare diventare le città una sorta di oasi per ricconi.

I tifosi a volte cantavano
....solo la nebbia avete solo la nebbia...
 
"Italia tristemente prima in Europa e undicesima nel mondo per morti premature da esposizione alle 'polveri sottili PM2.5'.

nonostante si disse che l'aria sia più pulita ...
click nel logo 198190
l'articolo completo 198191
 
Ultima modifica:
"Italia tristemente prima in Europa e undicesima nel mondo per morti premature da esposizione alle 'polveri sottili PM2.5'.

nonostante si disse che l'aria sia più pulita ...
click nel logo Vedi l'allegato 198190
l'articolo completo Vedi l'allegato 198191
la cosa non mi sorprende, anzi ci avrei scommesso...
Di Milano si parla ma in Italia c'è di peggio.
Abbiamo città dove non esiste il trasporto pubblico e il traffico è sempre congestionato. A me è successo di non avere la macchina e dovermi fare la strada a piedi tra migliaia di veicoli semi fermi col motore acceso. Mi ci sono volute 2 settimane per riprendermi. Bella l'Italia, era meglio non farla, ognuno con la sua città stato... Ma ormai è fatta quindi è inutile tirare fuori egoismi, va risanato tutto da testa a piedi, altrimenti siamo tutti in mano a mafia e case farmaceutiche.
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
otttoz News 0

Discussioni simili



Alto Basso