Informazione Percorribilità strada dei Piani di Pezza

Ciao, qualcuno ha informazioni sullo stato della strada che attraversa i Piani di Pezza? Volevo farci un escursione sabato, e mi piacerebbe sapere se la strada è adatta per un utilitaria. Grazie in anticipo :si:
--- Aggiornamento ---

Nessuno mi può aiutare?
 
Ultima modifica:
Scusami non voglio fare polemica ma è una informazione immediatamente trovabile con Google. Addirittura c'è sulla pagina Wikipedia dei Piani.
La strada è stretta ma asfaltata quindi la tua Yaris non dovrebbe avere problemi.

Se poi volevi sapere se c'è neve oppure no, quello è un altro discorso.
 
Dalle notizie che ho, so che gli ultimi 3km non sono asfaltati. Nessuna polemica, ci mancherebbe, ma dal momento che mi fido più degli utenti di questo forum, che di Google, preferisco fare le mie domande qua. Poi magari può servire ad informare qualcun'altro. Grazie della risposta.
 
Io ho un audiA3, però chiederei e rischierei troppo. Giá mi devo fare circa 300km per arrivare ai Piani di Pezza, per fare un escursione di 15km, pensa se devo fare 10km in più perché la macchina è troppo bassa. Userò la Yaris della mia compagna ( :ph34r: :mumble:) e credo di andare sul sicuro. Grazie ;)
 
Wikipedia parla chiaramente della strada che dall' altopiano delle Rocche arriva "ai piani di pezza" cioè al parcheggio del rifugio del Lupo.

Dal parcheggio all' attacco del sentiero per il Sebastiani (ed altre destinazioni) sono 5,4Km cioè 11Km comprendendo il ritorno e spero bene che sia ancora strada bianca (non ci vado da un po' ma le foto in rete lo confermano, come pure la vista dal satellite).

La feci anche io con un' auto di cui non mi importava nulla, per assurdo il tratto peggiore era quello che scendeva dal rifugio al piano (500 metridi strada ma anche meno) perché è in pendenza mentre il testo è piatto e meno soggetto al dilavamento delle piogge.

La Yaris comunque mi sembra bassa, aggiungo anche che a quell' epoca in cui mi buttavo per strade bianche ero costretto a cambiare spesso il filtro dell' aria per la polvere (e dovetti anche cambiare ammortizzatori prima del previsto, ma questo forse con un po' di cautela si può evitare).
 
Buongiorno ,
sono passati un po di anni (almeno 5 ) quindi la mia testimonianza può non essere veritiera, comunque passai la strada bianca con la mia mitica 600 .. facendo molta attenzione in due tre punti.. ovviamente essendo una carrareccia particolarmente ghiaiosa non saprei dirti nel tempo com'è cambiata .. è molto suscettibile a temporali e cose varie ..male che va parcheggi all inizio e allunghi un pochino . tanto è in piano ed il contesto è stupendo . buona giornata a tutti
 
A questo punto per non rischiare andrei con la Matiz che uso per lavoro, oppure parcheggio al Rifugio del Lupo e mi faccio un biathlon, i Piani in bici fino all'inizio dei sentieri e poi a piedi. Grazie a tutti, quandi vado vi aggiorno sulle ultime condizioni della strada. ;)
 
Ciao io l'ho fatta l'anno scorso con una Volksvagen Polo in pieno inverno con gomme 4 stagioni, come già detto la parte peggiore è quella che scende dal rifugio, la strada è percorribile ma va fatto un po' di slalom lungo il percorso, con macchine basse non è fattibile, è abbastanza dissestata.
Se sei in Ferrari lascia perdere
Ci metti più di un ora a piedi e la piana è molto fredda, la mattina presto arrivava a -13C°
 

Discussioni simili



Alto Basso