Pericoli del bosco

be però così se ti incontro con il cane aggressivo e magari non al guinzaglio il malintenzionato potresti essere tu.

In ogni caso trovo ragionevole temere l'assassino psicopatico nel bosco, gli assassini seri operano in città e in zone urbanizzate, ma un assassino con problemi mentali (e tanta pazienza) potrebbe optare per sentieri poco battuti.
 
be però così se ti incontro con il cane aggressivo e magari non al guinzaglio il malintenzionato potresti essere tu.

In ogni caso trovo ragionevole temere l'assassino psicopatico nel bosco, gli assassini seri operano in città e in zone urbanizzate, ma un assassino con problemi mentali (e tanta pazienza) potrebbe optare per sentieri poco battuti.
Si esatto, un pazzo serial killer che opera in zone alternative. Ma di casi così ne ho visti in America soltanto o comunque in italia.
 
La mia paura più grande di quando vado fuori dai sentieri, è farmi male, inciampare, prendere una storta, rompersi una gamba etc, è difficile poi farsi ritrovare, soprattutto se non ti prende il telefono.
 
La mia paura più grande sono i cinghiali. Non ne ho mai incontrati.
Cerco comunque di godermi l'uscita, di non pensarci, sapendo che appena mi sentono da lontano scappano.
Per il resto sono tranquillo.
 
La mia paura più grande sono i cinghiali. Non ne ho mai incontrati.
Cerco comunque di godermi l'uscita, di non pensarci, sapendo che appena mi sentono da lontano scappano.
Per il resto sono tranquillo.
Tra quelli che ho visto, una parte di cinghiali continua a fare i loro interessi e non scappano, e finché non ti corrono contro va sempre bene:poke:
 
Corso di Orientamento
Alto Basso