pescare survival....

mea culpa.. no ritrovo il post di Stefano in cui parlava del kit da pesca.. ma su you tube, avevo trovato (non lo ritrovo più) un tizio che improvvisava una canna da pesca con un ramo abbastanza robusto, sulla cima ci legò un filo fil di ferro fatto ad occhiello che uso per far passare il filo, un bel pò di lenza e un ramo a cui attaccato l'altro capo del filo, usava recuperare il filo... la cosa mi sembrava alquanto ingegnosa..... cmq.. tornando al post di Stefano,io da pescatore di fiume (solo a galleggiante, nella mosca mai provato) lago e di mare /surfcasting e beachlegering.. nel kit da pesca aggiungerei un pò di quella pasta bianca o verde o di vari colori esistenti, che si usa nella pesca alla trota .. incellofanata dovrebbe tenere al odore che emana...
 
mi viene un dubbio ma quella pasta che dici (se non ricordo male usata anche per le carpe) dopo un pò di tempo non si secca diventando inutilizzabile???

ps: per il video non è che potresti mettere il link?
 
non saprei... a carpe nn ci sono mai andato... solitamente la uso nei laghi o fiumi in mancanza delle camole e alle trote sembra che gli piaccia.. nel mio kit da pesca , ne ho messo un pò dentro avvolta nel cellophan da cucina.. ad oggi dopo 7 mesi sembra ancora abbastanza morbida.. se ben isolata e chiusa non dovrebbe seccare almeno per un pò di tempo.. poi bisogna sostituirla..;)
 
lo chiedo perchè una volta io ed un mio amico andammo a pesca ad un lago io avevo portato le "classiche" camole il mio amico "una pasta per pesci"...appena appena aperto il barattolo si è reso conto che si era seccata ed era inutilizzabile.
evidentemente basta conservarla bene e non si secca.
a pesca di carpe ci sono stato una sola volta e ho notato che molti pescatori facevano delle palline di "pasta" con cui coprivano le ancorette...io sinceramente preferisco le esche più "classiche" però quasi quasi la prossima volta la provo...tentar non nuoce
 
Io all'inizio ho fatto molta fatica ad imparare a "muovermi" in questa tecnica, ma posso dire che una volta presa un po' la mano, ho capito perchè tante persone continuano ancora oggi ad adoperare questa antica e nobile "arte": è molto divertente e ti da delle soddisfazioni incredibili.

A mio parere, nulla di paragonabile al classico spinning, o pesca a striscio, o simili...
 

Damir

Guest
Sicuramente le varie tecniche di pesca oltre ad essere divertenti sono anche molto interessanti da imparare. Ma, dal mio punto di vista, non sono molto "survival". Nel senso che richiedono molto tempo (sottratto alle altre attività fondamentali), tecnica e attrezzatura, per avere alla fine una modesta quantità di cibo. Per quanto ho potuto sperimentare di persona metterei al primo posto le trappole (di vario genere, reti comprese). Lavorano per te anche quando non ci sei. L' obiettivo principale è procurarsi il cibo... e oltre 100 trote in mezza giornata bastano per non morire di fame. :cool::cool:
C'è anche il non trascurabile vantaggio che si possono lasciare nella trappola per prenderle con comodo quando servono.
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
Mystic Cibo 65

Discussioni simili



Alto Basso