Picchetti ultraleggeri e gratuiti !

Ultimamente mi sto impratichendo un po' con il tarp :)
Essendo un rifugio ultralight avevo pensato di comprarmi dei picchetti ultraleggeri:

Picchetti ultraleggeri (x5) QUECHUA - Tende Campeggio - Decathlon Italia

Me ne servono una quindicina !
Essendo un po' poveretta devo far caso per bene alle mie uscite, per cui mi spiaceva un po' spendere quei soldi per dei picchetti :)
Navigando sul tubo son riuscita ad agguantare una bella idea (grazie ad "intenseangler"):

Usare i bastoncini del ristorante cinese come picchetti !!!!! :biggrin:

Sono ottimi, gratis, pesano pochissimo, e in più sono più robusti del legno normale poichè in bambù stagionato.
Li ho modificati un pochino, accorciandoli leggermente in modo da togliere la punta troppo acuminata (e per farli stare in un sacchettino che avevo, in foto sotto), e poi ho preparato un intaglio per la corda per non farla scivolare in caso di vento.
La lunghezza del picchetto finito è 20 cm e il peso è di ben 3 grammi !!! Da far invidia ad un picchetto in titanio :biggrin:

20 cm è una buona misura, in commercio ci son dei picchetti anche di 16 cm. Questo mi dà un po' di bonus e posso risistemarli al volo sul campo nel caso un pezzettino si rompa, accorciandoli di qualche centimetro con il coltello.

Visto il peso è il costo esiguo ( ^_^ ) ho deciso di farmene un paio in più giusto per emergenza, e poi al massimo se ho proprio problemi posso sempre recuperare dalla natura un bastoncino.

Qui la foto del prodotto finito, con a confronto un picchetto usato e uno nuovo.
Per il momento li ho provati su terreno abbastanza morbido, e tengono bene anche picchiando con un sasso. Se avrò altre esperienze nei prossimi giorni vi farò sapere.

Un bel risparmio e poi volete contare la soddisfazione di costruirsi parte della propria attrezzatura ?
Buon divertimento !!!!!
 

Allegati

bellissima bellissima idea .))

tutti i ristoranti cinesi hanno i bastoncini in bamboo essiccato come questo??

ps: sono piu leggeri del titanio :)
 
Uhm ....interessante ipotesi di riciclo a costo piú o meno zero (dipende da quanto uno mangia cinese :) anche se si trovano al supermercato ma ricordo di averli visti anche all'ikea) ma ho come la sensazione che non resistino molto all'acqua però alla fine per quello che costano ;)

Ed usare i raggi di un cerchione per bici ?

Ciao :), Gianluca
 
Ed usare i raggi di un cerchione per bici ?

Ciao :), Gianluca
Anche ! Però in tal caso il tirante potrebbe scivolare in caso di vento laterale.
Lo dico per questo motivo: una volta ho fatto una prova di tarpeggio con un bel po' di vento, usando picchetti costruiti con dei legnetti. Se non ci facevi almeno un leggero incavo, la corda schizzava via dal picchetto alle folate di vento. Questo non succedeva con il piccolo intaglio.
Non ho ancora avuto modo di provare questi picchetti cinesi in condizioni meteo sfavorevoli. Teoricamente se il concetto è lo stesso penso di non aver problemi. Sperimenterò in futuro !!!
 
Picchetti di alluminio home-made si possono ricavare dalle barre di alluminio di varia metratura e spessore che vendono in ferramenta, sempre più resistenti del bambù ;)
Comunque, la durata di quest'ultimi credo dipenda anche da quanti se ne utilizzano...dovrebbero essere sempre in numero maggiore a quanti ne servirebbero di metallo.

Per le barre d'alluminio (riciclate): se avete per le mani degli infissi da buttare, al loro interno ne troverete qualche metro, di sezione cilindrica o quadrata e con spessore di circa mezzo centimetro.
 
Ed usare i raggi di un cerchione per bici ?

Ciao :), Gianluca
quelli sono ideali per la griglia :)

Per i picchetti non li vedo adatti perché si sfilano con facilità, non ancorano al terreno.
Il problema non è come trattenere il cordino, per quello basta farci un asola piegandolo a tondino che si risolve, quello che vedo difficile è come trattenerlo nel terreno senza un "aggancio" .. non sò se mi sono spiegato.

Le cannette di bambu (quelle prese proprio dalle canne) sarebbero adatte purché oltre alla tacca superiore per ancorare il cordino, si facciano altre tacche per trattenere nel terreno quando il vento tende a sfilare il picchetto.
Costano niente, pesano niente.
 
Ottimo spunto, grazie !
Piantando il picchetto nel terreno a fondo sembra apparentemente che tenga bene. Si fa fatica a togliere e bisogna farlo oscillare un po'. Se vedo che col vento non tengono testo le "tacchette" !
 
Ultima modifica:
Per i picchetti non li vedo adatti perché si sfilano con facilità, non ancorano al terreno.
Il problema non è come trattenere il cordino, per quello basta farci un asola piegandolo a tondino che si risolve, quello che vedo difficile è come trattenerlo nel terreno senza un "aggancio" .. non sò se mi sono spiegato.
Boooooooo, forse giocando sull'angolazione con il quale li infili nel terreno ?
Più sono perpendicolari al terreno e più vengono via facilmente ma questo vale per qualsiasi picchetto/spillone.

Ciao :), Gianluca
 
Ciao Grizzly!

Dato che avevi già accennato a questi piucchetti in altro POST, sabato sera in un ristorante cinese ne ho portati a casa 8 ;) e ieri ho fatto qualche prova!

Ecco i picchetti a mia disposizione:

6qgIMdw.jpg


- Picchetto in bamboo con scanso (purtroppo poco visibile) per il tirante (4 gr)
- Picchetto in bamboo con fascetta al posto dello scanso
- Picchetto in alluminio di tenda Quechua (8 gr)
- Picchetto in acciaio di tenda Lidl (20 gr)

I picchetti in bamboo sono ancora troppo lunghi per un uso reale, ma per potere fare più test mi son tenuto un po' di margine.

Il terreno scelto per i test è volutamente un pessimo terreno pieno di ghiaia che ho dietro casa...

Uso un sasso come martello; piantando il picchetto incontro spesso sassi e se dopo qualche martellata il picchetto non ha la meglio devo sfilarlo e cambiare location (come farei anche coi picchetti di metallo).

Dopo un po' di colpi salta il primo punto debole: avevo lasciato la punta al bastoncino pensando che avrebbe facilitato la penetrazione al suolo...falso; estraggo il bastoncino e dimezzo la lunghezza della punta (nei picchetti delle foto di Grizzly, infatti, la punta giustamente è già stata tolta).

Continuo i vari tentativi di piantamento: sempre mentre prendo a randellate il picchetto a causa del suo flirt con l'ennesima pietra sotterranea, salta il secondo punto debole del bastoncino: dove avevo fatto lo scanso (purtroppo poco visibile in foto) che riduceva la sezione del picchetto al 60% dell'originaria, il picchetto di si mozza di netto.

Il picchetto, comunque, spogliato di punta e di scanso, continua imperterrito il suo sporco lavoro senza mostrare ulteriori segni di cedimento, se non la fisiologica usura delle due estremità sottoposte a non poco stress...

Una volta piantato, il picchetto ha una eccellente tenuta al suolo: sarà per la sezione quadrata invece che rotonda, sarà per il diametro superiore a quello di un normale picchetto metallico, sarà che il bamboo è più ruvido del metallo, mi risulta impossibile estrarlo a mano e devo utilizzare una pinza (se avesse avuto scanso o fascetta avrei avuto un appiglio per metterci un cordino e tirare)

Questo è il picchetto dopo aver prestato il suo onorevole servizio:

EzD5ic7.jpg


Si vede chiaramente il pezzo mozzato dello scanso e l'usura della punta (che non crea cmq problemi)

Conclusioni:

  • Con le giuste accortezze, è una valida alternativa ultra-light ai picchetti metallici
  • Per prevenire rotture durante il piantamento, non deve avere ne' punte sottili ne' scansi ne' qualunque altro "punto debole"
  • Il bastoncino cinese, una volta piantato, fa benissimo il suo dovere, garantendo ottimo grip col terreno; non sento assolutamente la necessità di aggiungere tachette o altro per aumentarne il grip
Per evitare di fare scansi io ho trovato il metodo della "fascetta", che va stretta con forza attorno al bastoncino (preventivamente appena smussato in quel punto in modo da dargli una sezione leggermente più rotonda che quadrata, ma senza creare un nuovo punto debole), ma se vi vengono altre idee condividetele!

La fascetta aggiunge ben DUE grammi al peso del bastoncino (argh!!!!!), dovrò cercare in garage fascette un po' più sottili... ;)

Già sto pregustando la soddisfazione di sostituire nella tendina "Lidl" gli 11 picchetti di acciaio da 20 grammi con altrettanti bastoncini di bamboo da 5 grammi e risparmiare così un ulteriore etto e mezzo "aggratissss"! ;)
 
Ultima modifica:
vado controcorrente, ma dopo anni di ininterrotto uso non posso esimermi dal dare questo contributo.
anche se ad un certo costo (che a conti fatti tanto alto ai tempi non fu) comprai da alpkit i picchetti in alluminio. 10 libidinosi puntelli che sposto da una tenda all'altra.

questi sono quelli in titanio

costano 19,87€ contro i 7,60€ del modello in alluminio
i miei pur essendo in alluminio (fino a ieri credevo fosse titanio) sono leggerissimi e resistentissimi sono ottimamente concepiti, e visibilissimi grazie al laccetto rosso in cima.
capisco di andare leggermente fuori tema consigliando un prodotto non riciclato e pure costosetto, ma dopo tanti anni di onorata militanza mi sento di consigliarli.
 
Tra parentesi, dato che in zaino ho sempre con me:

  • Poncho-tarp Scout Tech 190 (occhiellato)
  • Un po' di cordino da veneziane
  • Bastoncini da trekking
...penso aggiungerò a breve anche 6 picchetti in bamboo, così con un peso extra di una trentina di grammi (e zero spesa!) mi ritrovo in zaino sempre tutto il necessario per farmi un bel rifugio di fortuna a-frame stile questo:

poncho-shelter.jpg


:biggrin::biggrin::biggrin::biggrin::biggrin:

(o anche un semplice para-sole...)
 
Un grazie a Paiolo per il completissimo test !!!

Allora, solo due idee. Se ti si è spaccato il picchetto sull'incavo è perchè forse hai fatto il taglio un po' profondo (dici che sorpassa la metà della sezione del picchetto). Io li ho fatti meno profondi (picchetto più, picchetto meno), fai un 30-40 % della sezione, cercando di farli un po' angolati. Il bamboo è un po' duro e si fa fatica a lavorare, ma con calma si fa.
Comunque non è un problema, se si rompesse accorcio il picchetto e chiusa finita lì, tanto già con la punta mozzata son ancora bei lunghi (20 cm).
Grazie per il trucchetto della fascetta !!! Da provare ! Ma sicuro che aggiunge 2 GRAMMI ?! Mi sembra tantissimo, non è che hai la bilancia starata ?? Da usare nel caso il taglio risulti improponibile col tempo.

In ogni caso, vista la tenuta del picchetto sul terreno, si potebbe provare a lasciarli così come sono, angolandolo per bene anche a 45° quando lo si pianta, in modo da non far scivolare la corda. E' da provare col vento però (io mi sono basata sull'esperienza fatta in precedenza su picchetti in legno preparati sul posto).


Ciao Grizzly! Ho cercato tra i video di intenseangler, ma non riesco a trovarlo... riesci a darmi il link?
Eccolo qua ! E' la parte 3. Guarda dal minuto 2 al minuto 2.30



lui i chopsticks li ha lasciati tali e quali senza modificarli !

Saluti !!!
 
Ultima modifica di un moderatore:
vado controcorrente, ma dopo anni di ininterrotto uso non posso esimermi dal dare questo contributo.
anche se ad un certo costo (che a conti fatti tanto alto ai tempi non fu) comprai da alpkit i picchetti in alluminio. 10 libidinosi puntelli che sposto da una tenda all'altra.

questi sono quelli in titanio

costano 19,87€ contro i 7,60€ del modello in alluminio
i miei pur essendo in alluminio (fino a ieri credevo fosse titanio) sono leggerissimi e resistentissimi sono ottimamente concepiti, e visibilissimi grazie al laccetto rosso in cima.
capisco di andare leggermente fuori tema consigliando un prodotto non riciclato e pure costosetto, ma dopo tanti anni di onorata militanza mi sento di consigliarli.
costano, ma se uno vuol comprarsi i picchetti ha una buona opzione da valutare !
 
Se ti si è spaccato il picchetto sull'incavo è perchè forse hai fatto il taglio un po' profondo (dici che sorpassa la metà della sezione del picchetto). Io li ho fatti meno profondi (picchetto più, picchetto meno), fai un 30-40 % della sezione, cercando di farli un po' angolati.
Mi son spiegato male...lo scanso era un terzo della sezione, ho lasciato due terzi; cmq ho battuto abbastanza cattivo! ;)

Fascette: Difficile dire se il pezzetto di fascetta pesa effettivamente 2 grammi con una bilancia che ha la risoluzione del grammo, cmq ho provato con varie tare e segnava sempre due grammi in più! Ma si può provare con una fascetta più sottile... però sembra assurdo che un pezzetto di plastica così minuscolo possa aumentare il peso del picchetto del 50%! ;)

Video: Grazie per il video! Ma gli allievi hanno ormai superato il maestro...I ns picchetti ora sono molto più raffinati dei suoi! :)
 

Discussioni simili



Contenuti correlati

Alto Basso