Trekking piccolo anello sibillini con bivacco alla grotta del lago di pilato

Parchi dell'Umbria
  1. Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Dati

Data: 25-26 giugno 2016
Regione e provincia:Marche e Umbria / Macerata, Fermo, Perugia e Ascoli Piceno
Località di partenza: fonte della iumenta (impianti M. Prata)
Località di arrivo: fonte della iumenta (impianti M. Prata)
Tempo di percorrenza: 7 ore + 4 ore
Grado di difficoltà:E
Descrizione delle difficoltà: discesa rompiginocchia da Punta di Prato Pulito alla Sella delle Ciaule, roccette per la discesa al lago di Pilato,
Periodo consigliato: estate, autunno, primavera
Segnaletica: scarsa
Quota massima: Cima del Redentore m. 2448
Accesso stradale: da castelluccio scendere a sud, a forca di gualdo prendere per la sciovia di monte prata


Descrizione

si parte con tempo incerto, ma le ferie sono quelle! Scegliamo di salire dal parcheggio del ristorante la Baita e pernottare in tenda presso la fonte delle iumenta, quota m. 1700. La mattina presto si sale in direzione del M. Porche, la salita è subito ripida senza riscaldamento. Si arriva a scollinare verso val di Foce, scendendo tra Monte Palazzo Borghese e Sasso di Palazzo Borhese, quindi si risale in direzione del M. Argentella, che viene aggirato a destra (percorso non chiaro) con un sentiero che riporta sul versante di Castelluccio. Si arriva in falsopiano alla fonte delle fate e poi a Forca Viola. Inizia la risalita ripida alla cresta, che ci porta alla Cima dell'Osservatorio, Cima del Redentore, Cima del Lago, fino a Punta di Prato Pulito. Da qui bello scorcio sul lago di Pilato, unico perché molto ricco d'acqua e Pizzo del Diavolo soprastante. Si scende per rocce rotte alla sella delle ciaule e da qui, per le roccette, al lago. Mai visto così bello, in un ambiente che alterna le rocce del Pizzo, le lingue di neve superstiti e la superficie, amplissima, increspata dal vento. Si dorme alla grotta-bivacco, ben indicata dalle carte: condizione di rara comodità, addirittura qualcuno ha portato l'erba sul pavimento per essere più comodi: benedetto (io avevo addirittura dimenticato il materassino)! Imbrunire con tempo sereno, notte funestata da vento forte. La mattina scendiamo mantenendoci rigorosamente in quota, traversando sul versante sinistro della valle. Il sentiero è comodo, in leggera salita e con 6-tornanti-6 (temevamo molti di più) ritorniamo a Forca Viola. Da qui il percorso inverso fino alla fonte della iumenta. Il primo giorno abbiamo impiegato 7 ore, il secondo 4 ore. Le foto, scattate con la macchina fotografica, sono troppo pesanti, vedrò di alleggerirle.
 
vediamo se riesco a inviare le foto... IMG_0098t (Copy).JPG IMG_0098t (Copy).JPG IMG_0100at (Copy).JPG
 

Allegati

  • IMG_0102at (Copy).JPG
    IMG_0102at (Copy).JPG
    150,6 KB · Visite: 374
  • IMG_0103at (Copy).JPG
    IMG_0103at (Copy).JPG
    345,3 KB · Visite: 397
  • IMG_0104at (Copy).JPG
    IMG_0104at (Copy).JPG
    279,8 KB · Visite: 356
  • IMG_0108at (Copy).JPG
    IMG_0108at (Copy).JPG
    315,7 KB · Visite: 384
  • IMG_0110at (Copy).JPG
    IMG_0110at (Copy).JPG
    372,7 KB · Visite: 384
  • IMG_0112at (Copy).JPG
    IMG_0112at (Copy).JPG
    261,6 KB · Visite: 397

Allegati

  • IMG_0116atc (Copy).JPG
    IMG_0116atc (Copy).JPG
    266,6 KB · Visite: 325
  • IMG_0117at (Copy).JPG
    IMG_0117at (Copy).JPG
    303,2 KB · Visite: 341
  • IMG_0119a (Copy).JPG
    IMG_0119a (Copy).JPG
    214,4 KB · Visite: 334
  • IMG_0120at (Copy).JPG
    IMG_0120at (Copy).JPG
    249,9 KB · Visite: 349
  • IMG_0122at (Copy).JPG
    IMG_0122at (Copy).JPG
    333,7 KB · Visite: 627
  • IMG_0125a (Copy).JPG
    IMG_0125a (Copy).JPG
    359,6 KB · Visite: 409

Allegati

  • IMG_0130a (Copy).JPG
    IMG_0130a (Copy).JPG
    344,4 KB · Visite: 512
  • IMG_0131at (Copy).JPG
    IMG_0131at (Copy).JPG
    285,2 KB · Visite: 512
  • IMG_0131atc (Copy).JPG
    IMG_0131atc (Copy).JPG
    426,7 KB · Visite: 866
  • IMG_0133at (Copy).JPG
    IMG_0133at (Copy).JPG
    297,9 KB · Visite: 1.161
  • IMG_0134at (Copy).JPG
    IMG_0134at (Copy).JPG
    318,6 KB · Visite: 467
  • IMG_0136at (Copy).JPG
    IMG_0136at (Copy).JPG
    281,3 KB · Visite: 471
  • IMG_0136atc (Copy).JPG
    IMG_0136atc (Copy).JPG
    277,1 KB · Visite: 475
la discesa viene normalmente fatta da molte persone al giorno, occorre pero' piede fermo e non soffrire di vertigini, oltre ad avere scarpe adatte ed essere abituato alla montagna perchè si scende faccia alla parete utilizzando naturalmente mani e piedi
 
Corso di Orientamento
Alto Basso