Io resto avventurosamente a casa! Consigli per sopravvivere a casa in tempo di pandemia

Escursione Pitre de l'Aigle (2531 m)

Dati

Data: 17 giugno 2018
Regione e provincia: Torino
Località di partenza: Villardamond (Pragelato)
Località di arrivo: Pitre de l'Aigle (e ritorno)
Tempo di percorrenza: 3h30' + 2h (con pause)
Chilometri: 7.5 + 5.5
Grado di difficoltà: E
Descrizione delle difficoltà: nessuna, ma il ritorno è senza sentiero
Periodo consigliato: Estate
Segnaletica: non moltissima
Dislivello in salita: 800
Dislivello in discesa: 800
Quota massima: 2531 m
Accesso stradale: Pochissimi parcheggi sulla strada a Villardamond
Traccia GPS: https://www.avventurosamente.it/xf/pagine/mappa/?do=loadmarker&id=8106


Descrizione

Una gita non troppo lunga ma non troppo bassa per evitare il caldo di giugno.



Si sale dal piccolo villaggio di Villardamond (di cui continuo a dimenticare il nome, lo ricordo meglio come Mordor) su una pista carrettabile sino all'Alpe Bruns (circa 2130 m):



Dall'alpe parte un sentiero che punta verso il Col Basset:


ci sono da aggirare o attraversare alcune lingue di neve residue ma il colle si avvicina:


Al colle si vede la strada dell'Assietta e il brutto Fraiteve:


Si percorre un pezzetto della strada fino al colle sotto il quale c'è la galleria, da lì inizia la larga cresta:


Fino alla cima Trecceira prima e alla Pitre de l'Aigle poi:


Panorami:



Per la discesa non faremo il giro inverso ma scenderemo dal vicino colle della Vachera, senza sentiero:




per poi attraversare un torrentello con qualche difficoltà e riagganciarci alla sterrata iniziale poco sotto l'Alpe Bruns.

Alla prossima!
 
Ultima modifica:
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
Pinocowboy Piemonte 2

Discussioni simili



Alto Basso