Piumino e/o Guscio come terzo strato o solo Hardshell?

Buongiorno a tutti,

ho visto che in passato la questione è stata spesso affrontata, ma continuo ad avere qualche dubbio al riguardo e provo a chiedere un parere, pur essendo consapevole che la cosa è abbastanza soggettiva mi pare.
Mi riferisco alla scelta del terzo strato da utilizzare insieme all'intimo termico e al mid-layer per escursioni sulla neve in inverno (nel mio caso credo in quote non oltre i 2000m).

Se sull'intimo termico e sul mid-layer c'è una voce abbastanza unanime, ho notato che sul terzo strato ci sono molte voci discordanti.

Alcuni sostengono che ai primi due basta abbinare un piumino da usare nelle pause e quindi non in movimento e che in caso di intemperie e vento si possa indossare un guscio al bisogno.

Altri dicono no piumino mai, ma hardshell, che però mi risulta protegge da vento e pioggia, non dal freddo in quanto la sua funzione non è quella di riscaldare. Mi è capitato proprio di andare a chiedere informazioni in un negozio di un noto marchio e mi è stato detto proprio "no, per fare questo tipo di attività il piumino non serve".
Mi chiedo però se durante l'attività indosso il pile e l'hardshell non mi riscalda, cosa dovrei indossare una volta fermo per riscaldarmi?

Al momento io possiedo un piumino e un guscio acquistati in precedenza non per questo tipo di attività invernale, in particolare:

- Piumino montagna uomo TREK100 PIUMA (abbastanza caldo, ma mai provato sotto lo zero anche se è dichiarato -5)
- Salewa PUEZ AQUA POWERTEX GUSCIO UOMO (preso in offerta alla metà del suo prezzo, buono, ma non eccezionale)

Forse si tratta di due prodotti un po' "leggeri" da abbinare ai primi due strati, o almeno questa è la mia impressione, per quello chiedo anche un vostro parere.

Aggiungo che non soffro tanto il freddo e non sudo tanto (anche se un'attività intensa in inverno, quindi con il pile addosso non l'ho ancora sperimentata).

Grazie in anticipo e scusate la lungaggine.
 
il tuo nickname mi fa pensare che tu faccia fotografia in quota e presumo quindi anche in periodi Invernali dove le temperature scendono di parecchio. Da amante della fotografia in Montagna ti posso dire con assoluta certezza che in Inverno ti serve SIA il piumino SIA il guscio. Stare fermi 2 ore sulla neve ad aspettare il tramonto a 2500 metri con -15° non è piacevole se non stai al calduccio e per questo il piumino è impagabile. Se poi ci aggiungiamo magari una bella bufera di neve e vento gelido, il guscio di venta fondamentale. Quindi, in soldoni, sempre e comunque entrambi nello zaino ;)
 
Buongiorno,
Il sistema a strati (o a cipolla) anche nella teoria prevede 3 oppure 4 strati:
- Primo strato la cui funzione e' eliminare l'umidità dal corpo il piu' rapidamente possibile
- secondi strato isolamento termico e favorire il trasporto dell'umidita' verso l'esterno
- terzo strato isolamento da pioggia e vento e favorire l'eliminazione dell'umidità
- 4 strato ulteriore isolamento dal freddo
Mi sono permesso di citare la teoria perche' chi non ama il 4 strato di solito agisce sugli altri 2 e quindi usa un primo strato termico (magari in lana merino) e un secondo strato piu' pesante.
Personalmente preferisco il 4 strato perche' lo uso solo all'occorrenza e quindi durante il movimento non lo indosso...quindi in conclusione i 4 strato ti permette maggiore versatilità con un peso sovrapponibile.
Spero possa esserti utile.
saluti The_Hawk
 
Ti hanno risposto bene, non sono alternativi, hanno funzioni diverse, il guscio serve a proteggersi da pioggia, vento, neve ,insomma dalle intemperie. Non tiene caldo o lo fa minimamente.
Il piumino invece ha funzioni prettamente termiche, non gradisce molto l'acqua, con dei distinguo tra piumino naturale e sintetico.

Quindi i due capi non sono in antitesi, anzi molti li usano insieme.

Anche se non ne sono fan, potresti valutare un softshell che combina entrambe le funzioni in un solo capo.
 
Ciao,

in tarda primavera/estate/primo autunno a quote comprese tra i 1500 e i 3000 mi muovo in questo modo:
- maglietta tecnica (in movimento)
- micropile leggero (in sosta)
- guscio termico (con la maglietta in caso di pioggia/vento o in combinata con il micropile se particolarmente freddo)

peso totale circa 700gr

In inverno, invece, a quote comprese tra i 1500 e i 2500 mi muovo in questo modo:
- intimo tecnico + pile pesante in merino (in movimento)
- piumino (in sosta)
- guscio termico (con pile in caso di neve/vento o in combinata al piumino se particolarmente freddo)

peso totale circa 1300gr
 
Ultima modifica:
Anche secondo me il piumino non è adatto come strato esterno contro le intemperie, ma va benissimo per tenere caldo se non piove o nevica e, in tal caso, nulla vieta di indossarlo sotto al guscio esterno.
I due capi di abbigliamento, pertanto sono complementari e non alternativi.
 
Ciao io ti direi assolutamente entrambi. In inverno il piumino è d'obbligo perché in caso di emergenza con soste prolungate è un salvavita Per quanto riguarda il resto degli strati puoi aggiungere, oltre al base layer un piumino e guscio, un bel smanicato in polartec alpha o affini (È una via di mezzo, può essere utilizzato anche in movimento e se aggiunto ad altri strati aiuta anche da statico) insomma è sempre uno strato in più che puoi usare a piacimento. Ovviamente fondamentale coprire bene testa e mani altrimenti anche con il migliore dei piumini la termicita' va a perdersi.
--- Aggiornamento ---

Ciao io ti direi assolutamente entrambi. In inverno il piumino è d'obbligo perché in caso di emergenza con soste prolungate è un salvavita Per quanto riguarda il resto degli strati puoi aggiungere, oltre al base layer un piumino e guscio, un bel smanicato in polartec alpha o affini (È una via di mezzo, può essere utilizzato anche in movimento e se aggiunto ad altri strati aiuta anche da statico) insomma è sempre uno strato in più che puoi usare a piacimento. Ovviamente fondamentale coprire bene testa e mani altrimenti anche con il migliore dei piumini la termicita' va a perdersi.
Aggiungo che per un utilizzo invernale il guscio da te inserito risulta un po' troppo leggero, se ne hai la possibilità ti direi di andare su guscio in goretex Active o paclite ( Il pro per quote intorno ai 2000 non è necessario). Spero di esserti stato utile :)
 
Ultima modifica:
Vi ringrazio tantissimo per le risposte e per i tanti consigli.

Ero consapevole dello scopo differente dei due capi e infatti la mia idea era proprio quella di portarli entrambi nello zaino, quindi mi avete in sostanza confermato che non è una scelta sbagliata. Ma alcune considerazioni mi avevano disorientato.

@Phantom in realtà la persona nel negozio mi ha proprio detto che il piumino non me lo devo portare, ma come giustamente dite voi... se poi devo restare fermo per un bel po' come mi riscaldo?

@maxfontana sì l'idea è anche quella di fotografare quindi prevederei soste più o meno lunghe.

@Heisenberg sì è un guscio un po' entry level e se d'estate non ho avuto mai grandi problemi ho in effetti il dubbio che d'inverno possa essere molto leggero

Grazie anche @The_Hawk @JohnnyWalker @delta2 per aver riportato le vostre esperienze.

Credo che a questo punto proverò a individuare un piumino più pesante del Trek100 e un guscio con le caratteristiche indicate da @Heisenberg

Ancora grazie a tutti, un saluto.
--- Aggiornamento ---

@Heisenberg hai qualche consiglio su gusci Goretex Active o paclite?
 
Ultima modifica:
Vi ringrazio tantissimo per le risposte e per i tanti consigli.

Ero consapevole dello scopo differente dei due capi e infatti la mia idea era proprio quella di portarli entrambi nello zaino, quindi mi avete in sostanza confermato che non è una scelta sbagliata. Ma alcune considerazioni mi avevano disorientato.

@Phantom in realtà la persona nel negozio mi ha proprio detto che il piumino non me lo devo portare, ma come giustamente dite voi... se poi devo restare fermo per un bel po' come mi riscaldo?

@maxfontana sì l'idea è anche quella di fotografare quindi prevederei soste più o meno lunghe.

@Heisenberg sì è un guscio un po' entry level e se d'estate non ho avuto mai grandi problemi ho in effetti il dubbio che d'inverno possa essere molto leggero

Grazie anche @The_Hawk @JohnnyWalker @delta2 per aver riportato le vostre esperienze.

Credo che a questo punto proverò a individuare un piumino più pesante del Trek100 e un guscio con le caratteristiche indicate da @Heisenberg

Ancora grazie a tutti, un saluto.
--- Aggiornamento ---

@Heisenberg hai qualche consiglio su gusci Goretex Active o paclite?
Se opti per un capo in goretex molti prodotti si equivalgono perché la membrana è la stessa. Che fanno la differenza sono delle accortezze particolari da parte dei marchi ed anche la vestibilità ( se ne hai la possibilità ti direi di provarne alcuni dal vivo perché se ci deve stare sotto un piumino deve stare abbondante ). La principale scelta che devi fare è sulla tipologia di goretex, prediligi il più moderno e leggero Active se vuoi qualcosa di più traspirante da usare anche in movimento quando serve ma rinunciando sicuramente ad una robustezza e "pesenzatezza" che può offrirti un più datato paclite ( comunque molto valido ma meno predisposto all'utilizzo in movimento ).
 
e questo è pure pagato per dare questi scellerati consigli?
Che dirti... è anche un marchio molto blasonato, non certo un povero commesso del Decathlon messo lì dall'oggi al domani :)
--- Aggiornamento ---

Se opti per un capo in goretex molti prodotti si equivalgono perché la membrana è la stessa. Che fanno la differenza sono delle accortezze particolari da parte dei marchi ed anche la vestibilità ( se ne hai la possibilità ti direi di provarne alcuni dal vivo perché se ci deve stare sotto un piumino deve stare abbondante ). La principale scelta che devi fare è sulla tipologia di goretex, prediligi il più moderno e leggero Active se vuoi qualcosa di più traspirante da usare anche in movimento quando serve ma rinunciando sicuramente ad una robustezza e "pesenzatezza" che può offrirti un più datato paclite ( comunque molto valido ma meno predisposto all'utilizzo in movimento ).
Grazie @Heisenberg
 
[/QUOTE]
Che dirti... è anche un marchio molto blasonato, non certo un povero commesso del Decathlon messo lì dall'oggi al domani :)
--- Aggiornamento ---


Grazie @Heisenberg
Il guscio a parer mio deve essere leggero, o meglio una qualsiasi membrana 2L/3L senza imbottiture varie, il tuo lo cambierei solo se vedi che non tiene più l'acqua ma altrimenti i soldi li investirei in altro.
 
Che dirti... è anche un marchio molto blasonato, non certo un povero commesso del Decathlon messo lì dall'oggi al domani :)

Mah...mi lascia alquanto perplesso che ti abbia vivamente sconsigliato l'uso del piumino...tutto qua ;)
Personalmente non potrei sopportare prolungate sessioni fotografiche Invernali senza un adeguato isolamento termico che niente come un piumino può garantirti in maniera soddisfacente. Il contro, come ti è stato detto, è che è sconsigliatissimo usarlo se ti devi muovere in quanto non traspira e ti caricheresti di sudore in poco tempo. Se hai bisogno di apporto di calore mentre sei in movimento meglio guardare qualche buon sintetico dall'adeguata traspirazione.
 
Guscio e piumino sono da usare da fermi tendenzialmente... perchè sono molto meno traspiranti degli altri strati.

Per attività uso primo strato termico (misto lana sintetico),

giacca ibrida che ha dei pezzi mooolto traspiranti e altri imbottiti
https://www.decathlon.it/p/giacca-alpinismo-uomo-hybrid-sprint-azzurra/_/R-p-309785

piumino... diciamo che l'ho usato anche in attività minima, quando tira vento a -10,
https://www.decathlon.it/p/piumino-alpinismo-uomo-alpinism-light/_/R-p-177432?mc=8575717&c=BLU

sotto i -15 magari si può portare un piumino più pesante e/o uno strato termico in più (se si prevede di stare fermi)
https://www.decathlon.it/p/piumino-...sso/_/R-p-180612?mc=8495234&c=ARANCIONE_ROSSO

guscio francamente se uno non pensa di frequentare spesso le bufere di neve, mi pare un po' "sprecato" e basta una semplice giacchetta

questa è antivento
https://www.decathlon.it/p/giacca-a...-grigio-azzurra/_/R-p-307221?mc=8544106&c=BLU

questa è antipioggia
https://www.decathlon.it/p/giacca-montagna-uomo-nh100-raincut-full-zip/_/R-p-150323?mc=8382418&c=BLU
 
Grazie @andreapaiola i primi due prodotti li ho provati anche. Il Simond light non mi pare male, peccato per il cappuccio non regolabile che ho visto tende a cadere indietro (almeno a me).
--- Aggiornamento ---

Mah...mi lascia alquanto perplesso che ti abbia vivamente sconsigliato l'uso del piumino...tutto qua ;)
Personalmente non potrei sopportare prolungate sessioni fotografiche Invernali senza un adeguato isolamento termico che niente come un piumino può garantirti in maniera soddisfacente. Il contro, come ti è stato detto, è che è sconsigliatissimo usarlo se ti devi muovere in quanto non traspira e ti caricheresti di sudore in poco tempo. Se hai bisogno di apporto di calore mentre sei in movimento meglio guardare qualche buon sintetico dall'adeguata traspirazione.
Infatti non ci penso proprio di camminare con il piumino addosso :)
In ogni caso con le vostre risposte mi sto facendo un'idea più chiara e penso che alla fine si tratterà col tempo di avere un po' tutto e capire come e quando utilizzarlo in base al tipo di attività.
 
guscio francamente se uno non pensa di frequentare spesso le bufere di neve, mi pare un po' "sprecato" e basta una semplice giacchetta

Su questo punto non sono del tutto d'accordo... Un guscio offre sempre prestazioni superiori rispetto a una semplice giacchetta, e peso e ingombro nello zaino sono molto simili, quindi per poca differenza, secondo me, è meglio avere un indumento che ti garantisce una migliore protezione, che in caso di un imprevisto peggioramento delle condizioni meteo può essere estremamente importante.
Se invece parliamo semplicemente di costo, allora si, un guscio in Goretex costa molto di più di una giacchetta impermeabile e quindi effettivamente potrebbe essere "sprecato" in semplici passeggiate con condimeteo favorevoli e stabili.
 
Su questo punto non sono del tutto d'accordo... Un guscio offre sempre prestazioni superiori rispetto a una semplice giacchetta, e peso e ingombro nello zaino sono molto simili, quindi per poca differenza, secondo me, è meglio avere un indumento che ti garantisce una migliore protezione, che in caso di un imprevisto peggioramento delle condizioni meteo può essere estremamente importante.
Se invece parliamo semplicemente di costo, allora si, un guscio in Goretex costa molto di più di una giacchetta impermeabile e quindi effettivamente potrebbe essere "sprecato" in semplici passeggiate con condimeteo favorevoli e stabili.


La giacchetta del Decathlon, come anche i vari poncho e mantelle, sono davvero poco traspiranti in effetti, certamente inadatti per fare attività fisica.

A maggior ragione se già il guscio traspira poco, appunto. E dato che non deve essere usato solo da fermo (??) ma in ogni condizione utile in cui ci si deve riparare da pioggia o vento.

In piú, seppure poco traspirante, fa sudare comunque meno di un pile non troppo tecnico e costoso, quindi puó essere anche conveniente utilizzarlo cosí come secondo strato, o come terzo sopra il pile se fa freddo ma si é comunque in movimento.

Fermo restando che io non andrei sul goretex ma su un guscio come quelli citati inizialmente, risparmiando parecchio.


Comunque, solo una curiosità: pur essendo io uno che suda davvero tanto, una volta ho tenuto il piumino indossato e ben chiuso per ore in condizioni di temperatura comprese tra -5 e 0°C (ma senza sole fin quasi alla fine), con vento presente solo all'inizio....e non ho sudato affatto, anzi stavo incredibilmente bene (mi pare che avessi anche un pile - poco traspirante - sotto).
Ma in caso di temperature sopra lo zero o anche sui -5 con sole cambierebbe tutto.
 
Alto Basso