Escursione Pizzo San Salvatore (Monte Maggiore) variante finale

IMG_20150826_151144.jpg
Dal cartello indicatore per Pizzo S. Salvatore sono salito fino in cima poi in discesa mi sono fermato sulla "dorsale" 5 minuti sopra il cartello proprio dove il sentiero in salita gira decisamente a destra (senso di salita)... ho proseguito sulla dorsale verso l'elevazione che sta di fronte con una parete rocciosa sul lato destro e una sorta di cresta rocciosa fra bosco e parete... si percorre la dorsale per traccia che si abbandona in prossimità dello spigolo per traversare brevemente nel bosco, si raggiunge un canalino svasato, punto più facile da risalire, e oltre la cresta fatta di blocchi accatastati. Si percorrono i blocchi con qualche passaggio di arrampicata (attenzione che a destra il salto nel vuoto è notevole) ed evitando qualche punto ricoperto di vegetazione tenendosi sulla sinistra (si tratta di una lotta con gli arbusti) si ragiunge un tratto più facile e poco oltre un macigno su cui bisogna arrampicarsi, ci si trova di fronte una spaccatura ma con facile spaccata si arriva al macigno seguente, oltre questo fine delle difficoltà, ci si trova in breve a una sellette boscosa e continuando tenendosi da prima a destra nel bosco e poi nuovamente sulla facile cresta, in breve, si è in vetta. Da qui sono tornato alla selletta e per tracce ho percorso il bosco a destra della cresta (senso di salita) e poi per ripida discesa ho trovato il sentiero che unisce i due eremi.
 
Ultima modifica:

Discussioni simili



Alto Basso