Informazione Pollino, Dolcedorme: dove sono le mappe dei sentieri sul versante Sud?

Parchi della Calabria
Parco Nazionale del Pollino
Salve a tutti, questo forum mi è stato già di grande aiuto nella mia prima escursione sul Pollino e sono sicuro che grazie alla disponibilità di voi utenti, riuscirò ad ottenere le informazioni che cerco anche questa volta.

Utilizzo l'app myTrails per orientarmi e preparare il percorso delle mie escursioni. Nelle mappe fornite dall'app tuttavia non sono tracciati tutti una serie di sentieri che ho sentito citare qui in rete e che riguardano il versante sud del Dolcedorme. Ho sentito parlare di canalone di Scidda e Cariddi, Crestone dei Loricati, Celsa Bianca, Campanaro ma nessuna traccia dei percorsi sulle mappe che posseggo. Qualcuno saprebbe dirmi dove posso trovarli segnati, magari avere qualche descrizione degli stessi? Mi pare di capire che sono percorsi con tratti di arrampicata: a questo proposito con che grado sono classificati questi tratti?

Ho una gran voglia di raggiungere il Dolcedorme per una direttissima prima dell'inizio dell'inverno ma chiaramente non voglio ritrovarmi ad arrampicarmi su rocce per chilometri per poi ritrovarmi che non posso "né scendere né salire"

Grazie a tutti in anticipo!
 
Ciao Andrea e ben ritrovato! Ti posto il link della pagina curata dal CAI di Castrovillari (CS) in cui sono riportati i migliori sentieri del versante calabrese e lucano del Massiccio del Pollino. Una vera bibbia per chi e' in cerca di informazioni sicure,testate,certificate e curate con costanza e passione. Dagli uno sguardo,dovresti trovare tutte le risposte alle tue domande.

https://paolamanuli.wixsite.com/caicastrosentieri/elenco-sentieri-cquc

Ad ogni modo andiamo per ordine con i toponimi.
Scilla e Cariddi: sono due monoliti calcarei,niente di che'. Per raggiungere la zona il trek parte dalla localita' 'Conca del Re' di Castrovillari. Vedi pero' che la strada dopo il canile,punto obbligato per raggiungere il posto, e' stata disastrata dalle piogge e quindi prima di partire sappi che ti tocca lasciare l'auto nei pressi dell'orto botanico e passare sotto il pontino dell'autostrada a piedi. Ho indicato la zona dei monoliti con il n.1 ed i trattini arancioni sono le due possibili vie di ascesa (canaloni) verso valle piana. E' un percorso che non mai fatto ma dicono che possano esserci scarichi di pietre ed in alcuni punti sia necessario l'utilizzo di una corda.
Crestone dei loricati e direttissima dovrebbero essere la stessa cosa. La direttissima che ho sempre percorso e' indicata con il n.2. Non difficile ma nemmeno una passeggiata. Molta acqua dietro per l'assenza sul tracciato di sorgenti. Zaino leggero per non sbilanciarti in alcuni punti esposti.
Celsa bianca e' la zona montagnosa "piatta" diciamo. e' la zona indicata con il n.4. Lungo il crinale con forti strapiombi si ha una vista panoramica bellissima.
il Timpone campanaro e' una piccola cima posta a circa 1500 m slm ed indicata con il n.5. Facile da raggiungere.Sulla cima c'e' anche un cartello con il QR code per maggiori info.
E' tutto, per ulteriori info non esitare a chiedere. Piccola postilla...Mytrails l'ho disanstallato ed al suo posto ho messo Locus versione free.Ottima app che permette di gestire off line porzioni di mappa caricate in memoria.


dolcedorme (800 x 329).jpg
 
Ultima modifica:
Ciao Andrea e ben ritrovato! Ti posto il link della pagina curata dal CAI di Castrovillari (CS) in cui sono riportati i migliori sentieri del versante calabrese e lucano del Massiccio del Pollino. Una vera bibbia per chi e' in cerca di informazioni sicure,testate,certificate e curate con costanza e passione. Dagli uno sguardo,dovresti trovare tutte le risposte alle tue domande.

https://paolamanuli.wixsite.com/caicastrosentieri/elenco-sentieri-cquc

Ad ogni modo andiamo per ordine con i toponimi.
Scilla e Cariddi: sono due monoliti calcarei,niente di che'. Per raggiungere la zona il trek parte dalla localita' 'Conca del Re' di Castrovillari. Vedi pero' che la strada dopo il canile,punto obbligato per raggiungere il posto, e' stata disastrata dalle piogge e quindi prima di partire sappi che ti tocca lasciare l'auto nei pressi dell'orto botanico e passare sotto il pontino dell'autostrada a piedi. Ho indicato la zona dei monoliti con il n.1 ed i trattini arancioni sono le due possibili vie di ascesa (canaloni) verso valle piana. E' un percorso che non mai fatto ma dicono che possano esserci scarichi di pietre ed in alcuni punti sia necessario l'utilizzo di una corda.
Crestone dei loricati e direttissima dovrebbero essere la stessa cosa. La direttissima che ho sempre percorso e' indicata con il n.2. Non difficile ma nemmeno una passeggiata. Molta acqua dietro per l'assenza sul tracciato di sorgenti. Zaino leggero per non sbilanciarti in alcuni punti esposti.
Celsa bianca e' la zona montagnosa "piatta" diciamo. e' la zona indicata con il n.4. Lungo il crinale con forti strapiombi si ha una vista panoramica bellissima.
il Timpone campanaro e' una piccola cima posta a circa 1500 m slm ed indicata con il n.5. Facile da raggiungere.Sulla cima c'e' anche un cartello con il QR code per maggiori info.
E' tutto, per ulteriori info non esitare a chiedere. Piccola postilla...Mytrails l'ho disanstallato ed al suo posto ho messo Locus versione free.Ottima app che permette di gestire off line porzioni di mappa caricate in memoria.


Vedi l'allegato 213322
Che dire Kallaghan, grazie mille davvero per la disponibilità e la spiegazione!!! Allora penso proprio che andrò per la direttissima e poi la discesa la farei per la Celsa Bianca. Ho dato un'occhiata al link che mi hai inviato, però alcuni percorsi su questo versante, di cui ho letto in rete, non mi pare siano presenti. Mi piacerebbe avere una panoramica completa con tutti i sentieri su questo versante: come potrei averla? Mi consigli di acquistare il cofanetto con le carte del parco? O molti sono sentieri che vi tramandate perlopiù oralmente ahah?

Infine, sul campo è presente la traccia o dovrò fare forte affidamento al gps e cercare di ricalcare il tracciato? Immagino che ad un certo punto ci saranno tratti di arrampicata (o sbaglio?) e voglio essere sicuro di andare per la "roccia" giusta. Darò un'occhiata a Locus. Io ho acquistato (non ricordo ma meno di 5€) la versione pro di mytrails ed è una licenza che dura 10 anni.

Grazie ancora!
 
Sintetizzando il tuo ultimo post fatta la direttissina e' piu' agevole e veloce scendere dal vallone del faggio grosso.Riguardo le pubblicazioni che riportano i sentieri che vorresti percorrere fai riferimento al catalogo della casa editrice 'Il coscile' di Castrovillari. Ti segnalo un libricino che costa niente,pubblicato per la prima volta, mi pare,nel 72 o 75 pensa.. ma contiene la descrizione semplice dei principali sentieri del lato sud del Pollino.Lo scrisse Vincenzo Perrone e poi ti segnalo il libro 'Sui sentieri del Pollino' di Giorgio Braschi.
 
Ultima modifica:

Discussioni simili



Alto Basso