Potere ai PANINI!!!

Eeeeeh lo so lo so....fermarsi per la "pausa pranzo" durante un'uscita, tirare fuori dallo zaino la nostra nuova popote ultra leggera, salvaspazio, salvatempo, antiaderente, invisibile ai radar dona sensazioni piacevoli....
Se poi ci aggiungiamo l'ultimo ritrovato in fatto di fornelli da campo, con potenze uguali a quelle delle più moderne lance termiche (sia mai dovessimo tagliare una trave in acciaio o trovare una cassaforte abbandonata) il piacere che si prova raddoppia.

E nulla da togliere ai vari primi, secondi e contorni disidratati, leggeri, pratici, da preparare con poca o senza acqua, ultra bilanciati, energetici, predigeriti e predefacati (che tra l'altro sono pure buoni di sapore...beh non proprio tutti tutti ma i gusti sono personali)

Ma poniamo che non dobbiamo stare fuori per giorni e che non dobbiamo affrontare percorsi particolarmente impegnativi da un punto di vista fisico...
poniamo che il riso o la pasta li abbiamo mangiati il giorno prima di partire e di rimangiarli a pranzo non è che ci vada molto...
poniamo che non abbiamo voglia di lavare pentolini e forchette varie o che non ci vada di riportarli sporchi a casa...
poniamo che la mia uscita sia una tranquilla passeggiata, per respirare aria buona e vedere un pò di natura, che non me ne frega una cippa di raggiungere vette estreme, che me ne sbatta di fare tot chilometri in tot ore, che voglia godermi al massimo tutto sto ben di Dio che mi circonda e soprattutto, che immerso in questo paradiso io possa godere ancora di più con un orgasmo culinario che solo un suntuoso, ricercato, appetitoso ed elaborato PANINO :sbav: mi può dare!!! :rofl:

--- PICCOLA PREMESSA ---
Ok ok, torniamo seri (eufemismo) che i super camminatori non se la prendono eh! stavo scherzando per quanto riguarda popote, fornellini e cibi! Chi compie giri lunghi e faticosi deve alimentarsi in un certo modo e se uno si vuole mangiare roba super tecnica per l'uscita ai giardinetti pubblici liberissimo di farlo ;)
quindi non vi arrabbiate eh! :p
- :-x
Che?
- :-x
Ma no, ho detto che scherzavo dai, era ironico! :oops:
- :-x
.......addirittura!!! :(
- :-x
ma come siete incazzosi uffy :cry:

--- FINE PICCOLA PREMESSA ---

Nei miei ultimi giringiri (che appartengono alla categoria del parto la mattina e torno la sera) soprattutto con l'arrivo del caldo, ho lasciato a casa fornellino e popote "classici" sostituendoli con i panini. (il kit da tè, fornellino ad esbit e mytimug della alpkit però li porto se so che rientro nel tardo pomeriggio, più i biscottini ovviamente ^^)

Ma perchè sto scrivendo sta cosa.....:mumble: ah si! Se anche voi non disdegnate il paninazzo (che poi sembra una minchiata ma il panino ha una sua storia di tutto rispetto eh! e non è meno nobile di un qualunque altro piatto...) e magari vi piaccia anche "inventarvene" qualcuno di particolare, potremmo fare una sorta di ricettario :) tanto per scambiarci idee per il prossimo da portare in escursione ;)

L'ultimo che ho fatto, che il mio amico ha chiamato "L'Indecente", è il seguente:

PANINO INDECENTE:
- Focaccia di farina 0
- Culatello
- Prosciutto crudo
- Formaggio di mucca
- Carciofini sott'olio
- Salame del tipo "Fiaschetta Aquilana"

Luca 005.jpg
La base è costituita dalle fette di Culatello, disposte in modo da uscire abbondantemente dai lati della focaccia

Luca 006.jpg
Una volta terminata la farcitura, si adagiano sopra le fette di prosciutto creando una sorta di "tappo" e si rigirano su di esso i lembi sporgenti di culatello in modo da formare una sorta di "sacchetto" che impedirà alla farcitura di fuoriuscire dai lati mentre lo si mangia

Luca 007.jpg

Devo dire che il formaggio di mucca (comprato perchè in offerta :p) appena lo si assaporava aveva un sapore molto leggero, quasi insipido, tendente all'acidulo, ma poco dopo rilasciava un bouquet aromatico erboso che si sposava bene con i sapori "montanari" dei salumi.
I carciofini mi piacciono quindi me li mangio volentieri ficcati ovunque xD però contribuivano a dare sapore, massa e una piacevole fluidità mentre si masticava il boccone, dovuta alla presenza dell' olio, che non stonava affatto.


Alla prox :)
:)
 
Per stare leggero ti sei fatto un panino niente male!:si:
Secondo l'uscita che si deve fare, i panini non son per niente un ripiego.;)
 
Rilancio con il panino gorgonzola-pancetta-rucola-pomodorini :)
Ma in questo periodo di caldo, ai panini preferisco l'insalatona con mozzarella o l'insalata di riso!
 
Quasi sempre panini per le escursioni in giornata... e pure io molte volte "indecenti..."
Niente di meglio per la pausa pranzo... che sedersi sotto un albero col panino supernutriente tra le mani e sbaffarselo sino all'ultima briciola

Quoto Luca in pieno e appoggio il ricettario dei paninazzi
 
Eeeeeh lo so lo so....fermarsi per la "pausa pranzo" durante un'uscita, tirare fuori dallo zaino la nostra nuova popote ultra leggera, salvaspazio, salvatempo, antiaderente, invisibile ai radar dona sensazioni piacevoli....
Se poi ci aggiungiamo l'ultimo ritrovato in fatto di fornelli da campo, con potenze uguali a quelle delle più moderne lance termiche (sia mai dovessimo tagliare una trave in acciaio o trovare una cassaforte abbandonata) il piacere che si prova raddoppia.

E nulla da togliere ai vari primi, secondi e contorni disidratati, leggeri, pratici, da preparare con poca o senza acqua, ultra bilanciati, energetici, predigeriti e predefacati (che tra l'altro sono pure buoni di sapore...beh non proprio tutti tutti ma i gusti sono personali)

Ma poniamo che non dobbiamo stare fuori per giorni e che non dobbiamo affrontare percorsi particolarmente impegnativi da un punto di vista fisico...
poniamo che il riso o la pasta li abbiamo mangiati il giorno prima di partire e di rimangiarli a pranzo non è che ci vada molto...
poniamo che non abbiamo voglia di lavare pentolini e forchette varie o che non ci vada di riportarli sporchi a casa...
poniamo che la mia uscita sia una tranquilla passeggiata, per respirare aria buona e vedere un pò di natura, che non me ne frega una cippa di raggiungere vette estreme, che me ne sbatta di fare tot chilometri in tot ore, che voglia godermi al massimo tutto sto ben di Dio che mi circonda e soprattutto, che immerso in questo paradiso io possa godere ancora di più con un orgasmo culinario che solo un suntuoso, ricercato, appetitoso ed elaborato PANINO :sbav: mi può dare!!! :rofl:

--- PICCOLA PREMESSA ---
Ok ok, torniamo seri (eufemismo) che i super camminatori non se la prendono eh! stavo scherzando per quanto riguarda popote, fornellini e cibi! Chi compie giri lunghi e faticosi deve alimentarsi in un certo modo e se uno si vuole mangiare roba super tecnica per l'uscita ai giardinetti pubblici liberissimo di farlo ;)
quindi non vi arrabbiate eh! :p
- :-x
Che?
- :-x
Ma no, ho detto che scherzavo dai, era ironico! :oops:
- :-x
.......addirittura!!! :(
- :-x
ma come siete incazzosi uffy :cry:

--- FINE PICCOLA PREMESSA ---
spassosissima la premessa!


Una volta terminata la farcitura, si adagiano sopra le fette di prosciutto creando una sorta di "tappo" e si rigirano su di esso i lembi sporgenti di culatello in modo da formare una sorta di "sacchetto" che impedirà alla farcitura di fuoriuscire dai lati mentre lo si mangia
Che tecnica! :D
 
dell'INDECENTE di Pesciolotto approvo tutto tranne il... panino (decisamente anemico... mah... eppure a roma o_O)

dalle mie parti se stiamo leggeri ci manteniamo a base di involtini verdi di cacio e patè di olive nere...
P1270666_c1.jpg

abbiamo faticato? bottarella energetica a base di uova sode, crema di olive e parmigiano reggiano
P1280211.JPG

se il percorso è particolarmente faticoso cacciamo l'artiglieria pesante... :p
P1180668.JPG

comunque il caro vecchio e buon panino SEMPRE SIA LODATO!!! :)
 
@Pesciolotto ....... buono il panino ma troppo .... troppi sapori ...... per i miei gusti non sentirei nulla di definito ..... hai messo 2 tipi di prosciutto crudo !!!!

Non sò a Roma ma se, quì, mi metti il culatello con i carciofini ..... come minimo ..... è il panino che ti morde e scappa appena ti giri ...... e poi, quì che siamo vicino alla patria del culatello, lo pago sui 60/70 euri / kg e tu me lo metti con i carciofini sott'olio ....... 'sassino !!!!

Il tuo "panino" mi sembra la pizza all'americana ..... quella dove trovi acciughe, bacon, capperi, carciofini, cipolline, ementhal, gorgonzola, mais, mozzarella, olive, peperoni, radicchio, salame, salsiccia, wurstell e zucchine ed è alta 3 dita ....... :D

Panini semplici:
- culatello e burro
- salame e formaggio
- salame ungherese e senape
- wurstell e senape
- prosciutto crudo e scaglie di grana
- prosciutto cotto e patè di olive (poco) o formaggio morbido
- stracchino e rucola
- gorgonzola e noci e mascarpone
- gorgonzola e insalata "ghiaccio"
- acciughe e bagnet verd
- acciughe e burro
- peperoni grigliati e bagna cauda (o acciuga)
- patè di tonno (fresco non in tubetto !!!!)
- tomino fresco con aglio e prezzemolo
- cipolle crude e arringa affumicata e olio di oliva
- pomodoro e mozzarella (fatto al momento però !!!!)

Ciao, Gianluca
 
Non sò a Roma ma se, quì, mi metti il culatello con i carciofini ..... come minimo ..... è il panino che ti morde e scappa appena ti giri
esagggerato :rofl: a me i carciofini piacciono tanto tanto ;)

Il tuo "panino" mi sembra la pizza all'americana
nu nu il mio era buono :rofl:

se non fosse stato un pò un mix non sarebbe stato "Indecente" ;)

cmq per le prossime uscite voglio studiarmi qualcosa di più raffinato, usando prodotti tipici antrodocani (sarei mezzo tentato di usare la focaccia coi ciccioli ma dopo non riuscirei più a muovermi) ahahahah ci andrò giù di casereccio

dalle mie parti se stiamo leggeri ci manteniamo a base di involtini verdi di cacio e patè di olive nere...
dimmi un pò come si fanno sti involtini! :D
 
Siete inguardabili ............................. a quest'ora ........................... per non parlare della crudezza delle immagini :sbav: :sbav: :sbav:!
FAME!!!
:)
 
Alloraaaaaaaaaaaa :D i panini più ingredienti hanno e più sono buoni!! :D Se ho fretta vado all'alimentari vicino casa e gli dico: <<ficcaci dentro più salumi possibili e formaggi vari, rigorosamente rispettando la regola "salume-formaggio-salume-formaggio-salume-formaggio-alicetta!!>>

Poi ci sono i panini geo-morfologici... Ad esempio, se vado al mare, è ottimo il panino con pancetta arrotolata e gorgonzola :D La pancetta, di quelle casarecce rende il suo massimo se il grasso si fonde con il caldo marittimo.
In montagna è immancabile il panino -mortedella-stracchino-lonza-sottiletta. Lo stracchino, oltre ad essere ottimo, ha anche quel potere dissetante che ad esempio il gorgonzola ed il pecorino non hanno :D. Ho provato anche quelli ma la sete ti faceva a pezzi.
La mortadella, manco a dirlo, è il salume per eccellenza... quindi... :D

Poi se per caso ti trovassi dalle pari di Castelluccio il discorso cambierebbe! Il ciauscolu con formaggio a questo punto diverrebbe il pasto principale... rigorosamente tra due fette di pane!

e comunque eccomi mentre.... (giacomo ringraziando :-x)

4165515669_52fbabbfce_b.jpg
 
Con me sfondate una porta aperta, il panino è il vero compagno d'escursione, l'amico che ti aiuta nel momento del bisogno!

Nel mio caso, il panino non deve essere troppo salato, sennò è la fine visto che già di mio bevo come un cammello, non dev'essere troppo secco nè troppo tosto... inoltre, non deve colare condimenti vari in giro per lo zaino...

Fatte queste premesse, il mio panino avventuroso è quello con la frittata!!! Frittata di carciofi, frittata di zucchine, frittata con mozzarella, frittata di salsicce, e via dicendo... slurp!
 
Allora ...... semplice ..... semplice ..... ma autunnale o invernale.

Si prende un panetto di burro possibilimente cilindrico (la foto che ho trovato non è quello che intendevo ma voi ..... immaginate)



poi si prende dello zucchero e si "spolvera" completamente tutto il cilindro di burro ...... ha dà diventà bianco e lucido ....... ;)

si prende un panino, si taglia a metà e ..... si infila delicatamente il tutto al suo interno ....... senza modificare troppo la struttura geometrica del cilindro (è importante !!!)

carta stagnola ...... defibrillatore per l'arresto cardiaco puntato su "automatico" e rigorosamente "carico" e pronto all'uso ....... e quando è ora ...... gnam gnam e poi di nuovo gnam ..... biiiiiiiiiii ...... segnale piatto ...... codice blu ....... libero ...... 150 J ...... pronto ....... contatto !!!!

Ciao, Gianluca
 
Io da buon veneto mi porto il panino con la soppressa con un mezzo litro di cabernet...soprattutto se devo fare uscite impegnative!

Il brindisi in vetta col mio collega di escursioni è un must!
 
Sarò banale, sarò scontato, ma il panino dell'estate (se parto da Roma) è

-Ciabatta
-Pomodoro pachino / ciliegino o similare
-Mozzarella tagliata fine
-Una spruzzata di salsa rosa

variabile: un po di rucola

ragazzi, è una droga!
 

Alto Basso