Escursione Praglia - Monte Moro

Dati

Data: 14/05/22
Regione e provincia: Liguria/Piemonte
Località di partenza: Piani di Praglia, Genova
Località di arrivo: Monte Moro, Alessandria
Tempo di percorrenza: 1h 30m (molto con calma)
Chilometri: 4,60
Grado di difficoltà: E
Descrizione delle difficoltà: nessuna in particolare
Periodo consigliato: primavera, autunno, inverno
Segnaletica: fino al guado "cerchio giallo", da li "ometti di sassi"
Dislivello in salita: 176m
Dislivello in discesa: 168m
Quota massima: 919m s.l.m. (883 sulle cartine)
Accesso stradale: direttamente dalla strada
Traccia GPS: Praglia - Monte Moro


Descrizione

Ciao a tutti, finalmente si ricomincia a girar per sentieri; tra una storia e l'altra son stato lontano da questa mia passione per troppo tempo e cominciavo a sentirne il bisogno, finalmente son tornato a godermi tutto ciò; per ripartire ecco cosa mi sono regalato, nulla d'impegnativo ma molto molto bello, si parte dal parcheggio esattamente difronte alla strada per andare al Lago du Manzu
IMG_20220514_103056.jpg
IMG_20220514_103103.jpg
IMG_20220514_103411.jpg

si costeggia, dall'altra parte della vallata,la strada che prosegue per le Capanne di Marcarolo
IMG_20220514_103414.jpg
IMG_20220514_103725.jpg
IMG_20220514_104241.jpg
IMG_20220514_104246.jpg

in primo piano,a centro foto, il nostro arrivo: Monte Moro
IMG_20220514_104524.jpg
IMG_20220514_105444.jpg
IMG_20220514_105449.jpg
IMG_20220514_105520.jpg

in un tratto di discesa verso il rio da guadare ci si imbatte in questo vecchio cartello, in gran parte ormai inleggibile, ma senzaombra di dubbio indicante "ACQUEDOTTO DE FERRARI GALLIERA"
IMG_20220514_110046.jpg
IMG_20220514_110118.jpg

quando il nostro percorso comincia ad allargarsi quasi a diventare una strada forestale che vira a sinistra, occorre fare molta attenzione perchè il nostro obiettivo si trova verso il basso ma i simboli su rocce e alberi possono darci una grossa mano
IMG_20220514_110917.jpg
IMG_20220514_110928.jpg
IMG_20220514_111351.jpg

arrivati all'apertura della recinzione, la attraversiamo e ci accingiamo a guadare il rio, nulla di che basta fare un po' d'attenzione
IMG_20220514_111653.jpg
IMG_20220514_111707.jpg
IMG_20220514_111943.jpg

arrivati al "ricordo" di questo povero ragazzo (che tu possa riposare in pace) si può scegliere se continuare ancora costeggiando il rio verso nord-est o salire subito lungo il crinale
IMG_20220514_112340.jpg
IMG_20220514_112425.jpg

se, come me, avete preferito costeggiare il rio, a questo punto esatto, occorre inventarsi un po' il percorso, non attaversiamo il cancelleto ma, a sinistra, cominiamo a salire cercando di scorgere gli omini in pietra che ci indicano la via; da qua si fa faticosa la faccenda
IMG_20220514_113426.jpg
IMG_20220514_113430.jpg
IMG_20220514_115012.jpg
IMG_20220514_115019.jpg

un rapido sguardo a da dove ne veniamo
IMG_20220514_115129.jpg

a questo punto ci siamo quasi, basta seguire le indicazioni
IMG_20220514_115653.jpg
IMG_20220514_115705.jpg
IMG_20220514_115711.jpg

finalmente si arriva sulla cima, il panorama è a 360°: qua possiamo vedere il Monte Orditano col suo ripetitore, e un po' più sullasinistra la zona ristoro dei cacciatori, proprio sulla strada principale
IMG_20220514_120945.jpg

verso Sud-Est l'ultima parte dei rilievi con i forti di Genova e sullo sfodo il Monte Fasce, certo la foschia non aiuta
IMG_20220514_120952.jpg

girandoci ancora possiamo vere il Monte Leco, anch'esso con i suoi ripetitori e a centro foto il Monte Taccone
IMG_20220514_121002.jpg

verso Nord la Costa Lavezzara, e spuntare appena sulla sinistra il Monte Tobbio con la sua inconfondibile cappelletta sulla cima
IMG_20220514_121034.jpg

Grazie a tutti voi che avete avuto voglia e tempo da dedicare a questa lettura.
 
Si è un giro, breve, che da tempo mi ero messo in testa di fare, prendendolo da questa parte perchè quella cima, di solito, la si raggiunge quando si fa il classico giro dei laghi del Gorzente. Cosa intendi con il giro delle Capanne? Comunque occhio alle temperature perchè sabato il sole picchiava già perecchio!
 
Si è un giro, breve, che da tempo mi ero messo in testa di fare, prendendolo da questa parte perchè quella cima, di solito, la si raggiunge quando si fa il classico giro dei laghi del Gorzente. Cosa intendi con il giro delle Capanne? Comunque occhio alle temperature perchè sabato il sole picchiava già perecchio!
Si scusa intendevo i laghi del gorzente. Ma sarà un giro che farò prossimo anno
 
Corso di Orientamento
Alto Basso