Precisione bussola CAMMENGA m27

Salve a tutti,
da appassionato di strumenti di misura, cartografia e topografia non ho resistito alla tentazione di acquistare - ormai è passato un bel po' di tempo per la verità - una bussola Cammenga (il modello senza fiale di trizio).
Ieri ho fatto una prova comparativa con altre due bussole della mia collezione: la Silva Eclipse99 PRO (il modello è stato ripreso dalla Brunton TrueARC 20) e la Konus (una riproduzione della K&R Meridian PRO, ex Wilkie

Il risultato del rilevamento con Eclipse e Konus è pressoché uguale, mentre la Cammenga fornisce sistematicamente un risultato di +5°.
Il riscontro della carta sembra validare il valore delle prime due.
Prima di tirare definitivamente un giudizio personale negativo sulla tanto blasonata Cammenga mi riservo di fare ulteriori prove in campo "aperto" lontano da possibili fonti di interferenze magnetiche (vicino casa ho un traliccio con antenne per telefonia, anche se la misurazione della radiazione elettomagnetica no ha fornito valori rilevanti).

Sarei davvero felice se qualcuno potesse aggiungere proprie considerazioni al riguardo.

P.S. Mi è appena arrivato l'ASTROLABIO di Avventurosamente: Meraviglioso.
 
Ciao e benvenuto,
considera che la Cammenga m27 è una delle bussole più copiate e la probabilità di incorrere in una copia senza accorgersi è alta. Dal punto di vista estetico sono identiche ma ovviamente la qualità viene meno.
Poi considera anche che questa è una bussola militare per cui più della precisione è importante l'affidabilità, difatti è nota soprattutto per la sua robustezza che per la sua precisione, tra l'altro su questa bussola le tacche di lettura sono riportate ogni 5°, mentre molte bussole moderne sono più grandi con tacche di misura ogni 2° e hanno sistemi ottimizzati di sospensione dell'ago.
 
Ciao e benvenuto,
considera che la Cammenga m27 è una delle bussole più copiate e la probabilità di incorrere in una copia senza accorgersi è alta. Dal punto di vista estetico sono identiche ma ovviamente la qualità viene meno.
Poi considera anche che questa è una bussola militare per cui più della precisione è importante l'affidabilità, difatti è nota soprattutto per la sua robustezza che per la sua precisione, tra l'altro su questa bussola le tacche di lettura sono riportate ogni 5°, mentre molte bussole moderne sono più grandi con tacche di misura ogni 2° e hanno sistemi ottimizzati di sospensione dell'ago.
Ciao Andrea,
non dovrebbero esserci dubbi sull'autenticità, però non si sa mai :) Di seguito un paio di foto.
Un saluto a tutti

Edmondo
--- ---

Una bussola che mi tenta parecchio è la SUUNTO MB6 Global (ex Recta). Peccato che, almeno così sembra, non sia più in produzione il vecchio modello Recta DP10 con prisma.
--- ---

Aggiungo un altro elemento che mi sembra interessante.
Ho posizionato le bussole in direzione nord e ho avvicinato il cellulare per verificare l'eventuale sensibilità a interferenze elettromagnatiche:
la eclipse 99 non ha mostrato scostamenti significativi, mentre la Cammenga ha deviato rispetto al norddi quasi 10 gradi.
Il risultato di questo semplice esperimento avvalora l'ipotesi che la differenza di rilevamento riscontrata non sia imputabile ad una imprecisa taratura della Cammenga, quanto ad una maggiore sensibilità alle interferenze magnetiche.
Questa caratteristica costituisce a mio avviso una potenziale limitazione.
Non pregiudica invece il suo utilizzo come bussola millesimale per la stima delle distanze:
eventuali deviazioni provocate da interferenze non pregiudicano il calcolo della differenza di azimut tra due rilevamenti nello stesso punto di stazione.

Scusate se mi sono dilungato troppo sul tema,
un saluto a tutti

E.
 

Allegati

  • Camm_2.jpeg
    Camm_2.jpeg
    186,1 KB · Visite: 81
  • Camm_1.jpeg
    Camm_1.jpeg
    211 KB · Visite: 80
Ultima modifica:
Grazie, interessante anche la prova alle interferenze. Tra l'altro la Cammenga ha una cassa in alluminio, metallo che viene anche usato per le schermature da campi elettromagnetici.

Per l'autenticità considera che questa è quella originale https://cammenga.com/product/compasses/phosphorescent-compass-27/
Vedi il costo se più o meno corrisponde.

L'accuratezza dichiarata sull'originale è di +/- 40°° che corrispondono a poco più di 2°
 
Sì è autentica.
Come pensavo, in campo aperto, lontano da potenziali sorgenti di interferenza la cammenga fornisce il medesimo risultato della eclipse.

P.S. Mi tenta un sacco la suunto dp6 global, che ne pensi?
P.P.S. oggi ordinerò la tua bussola solare, soprattutto a scopo didattico per mio figlio scout
 
Devo recuperare i manuali IGMI relativi alla gestione cartografica dove esiste anche la descrizione relativa alle distanze minime da mantenere da materiali e manufatti che possono indurre deviazioni durante l'uso della bussola, a partire dalle dotazioni personali ai veicoli, ai mezzi corazzati, tralicci etc etc., comunque distanze minima da un traliccio per alta tensione 100 metri circa, ma vado a memoria.
 
Ultima modifica:
Sì è autentica.
Come pensavo, in campo aperto, lontano da potenziali sorgenti di interferenza la cammenga fornisce il medesimo risultato della eclipse.

P.S. Mi tenta un sacco la suunto dp6 global, che ne pensi?
P.P.S. oggi ordinerò la tua bussola solare, soprattutto a scopo didattico per mio figlio scout
Se ti può servire un altro parere. Ho diverse bussole, compresa la Cammenga, ma quella che utilizzo di più è la Silva 54 Expedition. Secondo me questa bussola ha tutti pregi messi insieme: è leggerissima, è trasparente per il carteggio e inoltre ha il prisma per traguardare che trovo di una comodità e di una precisione che non ho con nessuna altra bussola.
 
Se ti può servire un altro parere. Ho diverse bussole, compresa la Cammenga, ma quella che utilizzo di più è la Silva 54 Expedition. Secondo me questa bussola ha tutti pregi messi insieme: è leggerissima, è trasparente per il carteggio e inoltre ha il prisma per traguardare che trovo di una comodità e di una precisione che non ho con nessuna altra bussola.
Grazie, purtroppo la expedition mi sembra xhe non sia più commercializzata.
 
Sì è autentica.
Come pensavo, in campo aperto, lontano da potenziali sorgenti di interferenza la cammenga fornisce il medesimo risultato della eclipse.

P.S. Mi tenta un sacco la suunto dp6 global, che ne pensi?
P.P.S. oggi ordinerò la tua bussola solare, soprattutto a scopo didattico per mio figlio scout
Ok, allora effettivamente a mio avviso è un po' troppo soggetta alle interferenze per un utilizzo di precisione, ma il punto di forza di quella bussola più che la precisione è la robustezza.

Forse ti riferisci alla Suunto MB-6 global? Non la conosco direttamente ma immagino deriva dalla Recta DP 6 global, visto che Suunto ha acquisito Recta anni fa. In generale quella tipologia di bussole (ex)Recta incapsulate nell'involucro di plastica personalmente non fa impazzire come usabilità nell'uso misto da puntamento e da carteggio.

Un'alternativa a quelle già citate è la Suunto MC-2, un po' ingombrante ma leggera e con tutte le funzioni più utili sia per il puntamento che per il carteggio, inclusa la compensazione della declinazione magnetica.
 
Ultima modifica:
Ultima modifica:
Alto Basso