Informazione Preparazione per viaggio a piedi fino in Normandia

Ciao a tutti, volevo condividere qui la preparazione che sto seguendo per poter sostenere piu o meno 35 km di marcia al giorno per piu giorni.
Dovrò girare un documentario verso Giugno, un viaggio totalmente a piedi da Genova fino Mont sant Michelle, per circa 40/45 giorni, una cosa abbastanza estrema per molti .... nei molti mi ci metto anche io !! eheheh

Io sono solito ad uscire per le alture che circondano la mia città, almeno 1 o 2 volte alla settimana quando il tempo lo permette ( In liguria è una scommessa avere una giornata decente ) percorro sentieri in salita e discesa senza usare mezzi pubblici per il ritorno.

Di mio tengo bene 12 ore di cammino ma arrivando il giorno dopo con i muscoli delle gambe e glutei infuocati ( soprattutto quelli a lato della tibia e quadricipiti) .

PER EVITARE CIO'
Da 3 mesi sto seguendo questa " MIA e personalissima tabella d'allenamento "
3 volte alla settimana percorro una distanza che approssimativamente raggiunge i 10 km.
1 uscita sulle alture, di media intensità con lo zaino carico per metà del peso che userò circa 5/6 kg facendo circa 6 ore di camminata senza contare le soste ecc.
1 uscita sempre su alture con zaino carico a 10 /11 kg (peso che dovrò portare) percorrendo una distanza tra i 25 /30 km *compreso ritorno a casa senza mezzi .
inoltre aggiungo di tanto i tanto mezz'ora di bici /cyclette se non posso uscire.
Ad oggi ho notato un buon miglioramento, sulle lunghe distanze tenendo 8 ore e mezza di cammino continuo con brevi soste di qualche minuto senza aver alcun tipo di dolore muscolare o di altro tipo ( col freddo non sono riuscito ancora a fare le 12 ore dell'estate passata)
NON CONSIGLIO questo mio metodo in quanto mia PERSONALE sperimentazione, conoscendo i miei ritmi e limiti.

Voi cosa ne pensate? è un buon modo per prepararsi? **il viaggio inizierà nel pieno di Giugno.
 

Forte quello che bolle nella tua pentola!

A titolo di condivisione mi piacerebbe sapere come riempirai lo zaino e come ti sei organizzato per il mangiare ed il dormire.

Per quella che invece la domanda specifica che hai posto io personalmente mi rivolgerei ad un preparatore atletico piuttosto che improvvisare, e questo non perché io creda che tu stia sbagliando qualcosa. Visto che il tuo fisico sarà l'attrezzatura più importante che ti porterai dietro secondo me è bene averne il massimo della cura.
 
hai perfettamente ragione, ma alla fine camminare è una cosa normalissima , non sto facendo sforzi fisici che possono gravare su articolazioni o altro e poi per fortuna è una vita che faccio escursionismo... Grazie della risposta

Ad ogni modo ecco ciò che avrò nello zaino avrò :

- 3/4 litri d'acqua ( nelle zone montane o comunque dove non si è sicuri di trovare trovare fontane o corsi d'acqua potabile ) mentre all'inizio per tutta la riviera 1 litro che poi ricaricheremo nelle varie fontane che si trovano da Genova fino a Cannes.
-Medicinali vari + crema solare+ kit per lavaggio denti e corpo
- Materassino autogonfiante
- Sacco a pelo
- Tenda da 2 da trekking da 2.5 kg ( suddivisi )
- 3/4 paia di calze
- 3 magliette
- 2 pantaloncini
- 1 pile / felpa
- 3/4 paia di mutande
- Asciugamano
- Costume da bagno
- 1 paio di ghette
- 1 poncho grosso ( cerato fin poco sotto al ginocchio)
- Fornelletto + bombola
- Gavetta con annessi cucchiaio forchetta, coltello ecc
- un rotolino di spago in nylon ( di quelli verdi che si usano anche per tirare la tenda )* vengono molto bene in molte occasioni per esperienza passata .
- Telo di pvc occhiellato + telo piu sottile e piu piccolo per eventuali acquazzoni ingestibili.
- Bastoncini telescopici
- Oggetti vari : Accendino / fiammiferi, coltellino, Caricabatterie solare per cellulari + caricabatterie solare per pc/tablet e ricaricare le varie batterie della telecamera e gopro. ( Questi sono nello zaino dell'altro)
- Cibo per 2/3 giorni ( nelle zone piu isolate e comunque dove non c'è possibilità per comprarlo)

ZAINO : Overland 80 lt Peso 2 kg e qualcosa.. ora non ricordo
PESO TOTALE VERIFICATO = 12.5 kg con 4 litri d'acqua e cibo per 2 giorni / 9 kg con 1 litro + cibo per mattina pomeriggio sera e mattina dopo.

**Di sicuro mi è sfuggito qualcosa di importante **
STIAMO organizzandoci per vedere cosa portare in modo da riuscire a scalare ancor di più il peso, anche se con l'attrezzatura video la vedo nera. eheheh

QUESTO E PIU' O MENO QUELLO CHE AVRO' NELLO ZAINO

La tabella di marcia è ormai quasi scolpita nella roccia, abbiamo calcolato un percorso approssimativo per raggiungere le varie tappe principali da filmare che meritano davvero, la Francia però è uno Stato e fra le 10 località che abbiamo visto ci saranno paesini meravigliosi che incontreremo nelle kilometrate che macineremo.

Distanza da Genova a Mont sant Michelle seguendo le tappe principali 1350 km , con le possibili piccole deviazioni 1550 km
Andatura normale in modo da coprire minimo 35 km al giorno nella pianura
Dormiremo accampati nella tenda nei campeggi più economici e in posti a caso bivaccando sperduti il piu possibile poichè lo scopo del documentario sarà far vedere come si vive in un viaggio estremo al minimo del confort (IL NOSTRO dolore in toto , sarà l'attrazione principale.. eheheeheh )
comunque per non morire di dolori alla schiena e sofferenze psicologiche che verranno inevitabilmente per 40/45 giorni isolati nel nulla abbiamo deciso di avvalerci 2 volte alla settimana di alloggi tra ostelli o couch surfing ( Una specie di Bla Bla car per dormire * il regista è esperto di questo sito, ne so veramente poco )

QUINDI
1550 km
35 km al giorno
ogni 2/3 notti di dormite all'aperto, 1 notte in letti veri, per riprendersi un pochino
cibo .. Vedremo, ( se volete consigliare tanto meglio, perché io mangerei di tutto ma c'è anche il fattore peso !!)

Il ritorno dobbiamo decidere se prendere un volo da Parigi ( Meta extra d'obbligo perché nessuno di noi l'ha mai visitata )
Oppure treno o blabla car.. vedremo!
 
hai perfettamente ragione, ma alla fine camminare è una cosa normalissima , non sto facendo sforzi fisici che possono gravare su articolazioni o altro ...
Occhio che sei in errore, non è "normale" camminare con 10/12 kg sulle spalle, quindi in questa ottica quindi che io farei allenamenti specifici.

Per quello che riguarda la tua attrezzatura mi permetto di consigliarti la biancheria ed il calzoncini tecnici, calzini compresi. Il materiale tecnico essendo sintetico asciuga prima, potrai quindi lavartelo giorno per giorno. L'ideale sarebbe che tu avessi 3 di tutto in modo che ne hai uno indossato, uno asciutto per la sera, ed uno che sta asciugando. Anche l'asciugamano prendilo in microfibra e non molto grande; quando asciuga fa un po' come il panno-daino sui vetri della macchina, ma comunque funziona e quando si bagna gli dai una strizzatina e ricominci ad asciugare.

Per quello che riguarda il poncho, IO PERSONALMENTE, non lo porterei in quanto una volta indossato non ti permette di guardare dove tu metti i piedi e la caduta diventa quindi molto facile. IO PERSONALMENTE userei invece una giacchetta a vento leggera, abbinata ad un copri-zaino. Quando piove è sempre bene avere indosso il meno possibile in quanto, o con l'acqua o con la condensa prodotta dal poncho/giacca a vento, finirà sempre con il bagnarsi.

Cerca di ridurre anche il peso della "tecnologia"; portatevi un cellulare con macchina fotografica ed accendetelo solo in determinati orari, dei caricabatteria solari forse potresti farne a meno visto che ogni settimana dormirai in una casa per due volte, poi ovviamente vedi tu.
 
Occhio che sei in errore, non è "normale" camminare con 10/12 kg sulle spalle
Certo è vero, ma quando faccio le camminate sono sempre senza , solo una /2 volte alla settimana ho il peso addosso, comunque la tecnologia non possiamo ridurla , perchè abbiamo necessità di riprendere ogni giorno, e quando le schede sono piene anche in mezzo al viaggio dovremo scaricarle per forza in un hard disk esterno, in più le batterie della cinepresa partono via in poche ore, quindi diventa indispensabile avere un modo per caricarle, contando che dopo già una giornata saranno scariche. purtroppo su quello non potremo alleggerire quasi nulla, anche perchè ci servirà per aggiornamenti in diretta e cose varie. la fortuna che non devo portarle io quelle cose :)
Per l'abbigliamento ho solo una maglia tecnica e un pantaloncino.
 

Contenuti correlati

Alto