Preparazione terreno per orto.

#1
salve a tutti sono nuovo del forum volevo sapere alcuni consigli riguardo alla creazione di un orto ma vorrei sottolineare che non vorrei spendere soldi ora vorrei un consiglio secondo voi l'erba posso zapparla direttamente nel terreno? non vorrei usare roba meccanica e neanche materiale chimico come fertilizzante prodotti per fai essiiccare l'erba.:rofl: grazie x i vostri consigli=)
 

Allegati

#2
Ciao Carlo94
A mano tutto è possibile, e solo una questione di tempo e di fatica. Puoi quindi metterti a smuovere il pezzo che intendi coltivare manualmente. Ti conviene rimuovere le radici delle erbe che piano piano ti troverai ad incontrare e non reinterrarle in quanto rischieresti che il seme, che tu non hai ucciso (perché tu reinterrando uccidi la pianta ma non i suoi semi o le sue radici) possa poi rigermogliare nuovamente all'interno della tua coltura.
Come concime puoi utilizzare tranquillamente della "grassa" naturale, solo che ti consiglio di fare tutti questi lavori in primavera altrimenti in questa stagione la terra sarà ancora più pesante di quello che è.
Saluti
 
#4
fatto l'anno scorso (e ripeterò quest'anno), è una faticata ma poi che soddisfazione! Puoi girare la terra a mano, e come detto da Manuel fare attenzione a rimuovere le radici; occhio anche ad "appoggiare" le zolle rovesciate, in modo che appunto le radici non tocchino il suolo perché si attaccherebbero nuovamente. "rovesciandole" farai anche sì che secchino più velocemente. Buon lavoro!
 
#6
Ah quindi prendendo direttamente la zappa e cercare di zappare il tutto non è buono vero? Voi mi consigliate di togliere l'erba a mano e magari uttarla in sacchi neri e gettare tutto?
 
#8
Ah quindi prendendo direttamente la zappa e cercare di zappare il tutto non è buono vero? Voi mi consigliate di togliere l'erba a mano e magari uttarla in sacchi neri e gettare tutto?
No, vai di zappa! Forse non mi sono spiegato. Io non ho buttato nulla, ho fatto seccare l'erba (se è molto alta e la fai seccare bene la puoi usare eventualmente per paciamare) e riutilizzato la terra.
 
#9
Io sto provando (ho iniziato piuttosto seriamente la scorsa primavera) a creare un orto sinergico in cui, dopo un lavoraccio iniziale (ma sono stato aiutato da una motozappa), le erbacce non le dovresti più togliere perchè "aiuterebbero" l'orto a crescere. Purtroppo però non si trovano molte nozioni a riguardo e vado un pò a rilento.
 
#10
sull'orto sinergico sono stato tentato, ma poi ho optato per una via di mezzo, in realtà io non rimuovo tutte le "erbacce" -che poi tali non sono- ad esempio tengo il dente di leone, che è ottimo in insalata, come varie altre erbette che conosco come commestibili ma delle quali non so il nome o la menta. Poi ho avuto la fortuna di essere "invaso" dalla rucola selvatica, veramente ottima
 
#11
Per lo smaltimento delle radici eliminate io ho sempre visto il tutto a seccare lontano dall'orto in modo che i semi e/o le radici non potessero prolificare. Considera che le piante non desiderate sottraggono alle tue piante sostanze nutritive e in alcuni casi di piante infestanti, addirittura le soffocano.
 
#12
Quindi posso cominciare a zappare? Rimescolando la terra di stto con quella di sopra?:) e magari l'immndizia come varte sassi la prendo con le mani e la getto in sacchi neri o immondizia?
 
#13
Ciao Carlo94 io lo faccio da diversi anni ormai, ti posso dire come procedo:
Devi preparare bene il terreno zappando in modo da rivoltare le zolle di terra, così facendo ossigenerai il terreno e farai affiorare le pietre più grosse e le radici di erba e simili.
Ora con un rastrello passa tutto il terreno, in modo leggero, e vedrai che con un paio di passaggi avrai eliminato la maggior parte di pietre e radici indesiderati.
Ovviamente un po' di erbacce cresceranno più avanti ma per quelle basta chinarsi ogni tanto e strapparle da terra
 
#14
I sassi rimuovili assolutamente, ma magari non buttarli, riutilizzali in altre zone del giardino; magari come segnavia, oppure per delimitare delle aiuole fiorite. Poi certo che tutto è una questione di quantità...
 
#15
Dopo gli ottimi consigli che ti hanno dato, aggiungo solo che se hai qualcuno vicino che ha degli animali, chiedigli qualche carriola di letame per fertilizzare in modo naturale il tuo orto (è un lavoraccio, ma hai detto giustamente che non vuoi ricorrere a concimi chimici) oppure compra qualche sacco di stallatico liofilizzato (è meglio la prima soluzione che non costa nulla).
 
#16
Quindi posso cominciare a zappare? Rimescolando la terra di stto con quella di sopra?:) e magari l'immndizia come varte sassi la prendo con le mani e la getto in sacchi neri o immondizia?
coltivo un orto di 80 90 mq ....

noto che hai usato troppe volte il " sacco nero dell immondizia " e "buttare" , a fare l' orto non serve nessun sacco dell immondizia e NON si butta niente :) ...

come ti han gia detto riutilizzi tutto ,
la sequenza , vangare profondo girando le zolle , zappi per rompere le zolle , rastrelli per eliminare sassi , radici e altro .

se sei in una zona umida , penso che dovrai usare un anti lumache da mettere ai bordi dell orto altrimenti banchettano con quello che tu coltivi ;)

se hai spazio e voglia pensa a un composer , basta sacchetto dell umido da metter in strada , ti crei il concime arricchito naturalmente di lombrichi
 
#17
e occhio alla luna , cosi a spanne si semina in luna crescente quello che va a fiore , melanzane peperoni zucchine carote , e in luna calante cipolle sedano spinaci ...
 
#19
ah, se decidessi di piantare dei pomodori ti consiglio un antiparassitario naturale fatto con ortica ed equiseto macerati. Ora sono al lavoro, ho le dosi ed i tempi di macerazione sull'agenda a casa, appena posso ti posto il tutto
 
S

Speleoalp

Guest
#20
Io solitamente zappo il terreno che poi vorrò coltivare e trasporto il "zappato" (erba e simili) a diversi metri di distanza...creando un compostaggio. Ogni tanto passo e rigiro il tutto, lo spezzeto dandogli dei colpi con la vanga... Poi lo riutilizzo nella stagione giusta...
Spesso vado anche a fregare del letame (oppure Boasce) negli alpi in cui faccio escursioni... Per ingrassare bene la terra,ah
Spesso con un forcone faccio la pima passata per levare pietre,...
Poi rastrellone e poi rivango tutto. Ma sono un tipo super-mega pignolo.

Quando viene il momento giusto ho tutto quasi pronto,...
 

Discussioni simili

Contenuti correlati

Alto