prima notte fuori a 4 anni

Ciao a tutti domani andro' verso prataglie a cervara o campo dell'osso per fare qualche passeggiata con mia moglie e la mia piccola di 4 anni, e dormiremo in tenda in qualche spiazzo di erba da quelle parti, trovero' un posto dove possa tenere la macina non troppo lontano, anse dovro' fare un pezzettino di fuoristrada o sterrato, ovviamente senza fare zingarate, speriamo tutto vada per il meglio, mia moglie non ha mai dormito in tenda cosi' senzcampeggio e si sta preparando un bagaglio che sembra dobbiamo star via due anni...
 
Un pò ti invidio :)
bonariamente ovviamente
io faccio il tifo alla grande per quello che farai.
Ti auguro un mondo di divertimento e di bellezza.
Buon tutto!!
 
Ciao Flavio, io ho 2 bambini di 4 e 6 anni e per loro tutto ciò che è "avventura" è anche divertimento e lo intraprendono con entusiasmo! Con una certa dose di aneddoti per stuzzicare la fantasia riesco anche a farli camminare per 6 ore! Eppoi in quanto a dormire quando crollano non patiscono nulla!

Buon divertimento e tienici aggiornati!
 
una domanda solo... ma quando dormite fuori cosi, come vi lavate? cioe' una notte vabbe'... abbiamo usato le salviettine ma se gia le notti diventano due bisogna farsi una doccia! stavo pensando a quelle sacche da campeggio che si attaccano in alto... boh...
 
Ciao a tutti.
Che meraviglia...a 4 anni già in tenda...bellissimo.
Per lavarsi...non è indispensabile. Acquisirai il puzzo di selvatico e te ne accorgerai dal fatto che gli animali si avvicineranno senza paura!!!
Scherzo naturalmente.
Si cerca di andare in posti dove vi sia una fonte, un ruscello, un fiumre, un laghetto...acqua insomma.
I più "duri" riescono a sfruttare la rugiada...
Ciao
Nino
 
Complimenti, belle foto, bei posti e soprattutto è bello vedere i bambini coinvolti fin da piccoli in attività a contatto con la natura!
Per lavarsi io seguo lo stesso consiglio di Nino, tenda vicino ad un fiume o ad un laghetto. L'acqua è ghiacciata ma sei sei abituato a vivere nella pulizia stai certo che finirai col lavarti e non ti sembrerà poi neppure così fredda!


x Nino: piacere IZ1DFF !
 
Ciao a tutti.
Ti dirò di più. Non per i bambini ma per noi adulti una volta fatta l'abitudine, per quanto possibile, all'acqua fredda, risulta anche piacevole e sicuramente tonificante.
E non pensare che i ragazzi non ne siano attratti...quest'anno al campo estivo i ragazzi hanno visto me che mi facevo la doccia con l'acqua fredda e l'hanno fatto anche loro senza troppe lamentele.

Per Marco IZ1DFF. '73 and GL de IW8PQ

Ciao
Nino
 
se ci si vuole lavare si deve usare un panno, lo si bagna e si struscia sulla pelle, poi lo si ribagna e così via, a pezzi.
 
una domanda solo... ma quando dormite fuori cosi, come vi lavate? cioe' una notte vabbe'... abbiamo usato le salviettine ma se gia le notti diventano due bisogna farsi una doccia! stavo pensando a quelle sacche da campeggio che si attaccano in alto... boh...
Lavarsi ? Cosa vuol dire ?
Scherzi a parte se sei vicino ad un fiumiciattelo ti lavi nel fiume, diversamente una fontanella.
Ma più semplicemente non ci si lava se non c'è acqua in abbondanza, al limite le mani ma non oltre e non con le salviette umidificate. Dell'alcool sotto forma di gel può aiutare per i casi piú estremi (bisogni corporali "solidi").

Le docce "solari" necessitano di acqua e bel tempo, sono più soluzioni da campo base e non per campi itineranti. Durano poco.

Ciao :), Gianluca
 

Contenuti correlati

Alto Basso