Prima tenda: naturehike, lanshan o altro?

Ciao a tutti!

Scrivo qui perché mi accingo a prendere la prima tenda della mia vita e vorrei qualche consiglio. I modelli su cui mi sono orientato sono della Naturehike la cloud up e la mongar, della Decathlon tutta la linea trek 900 sia autoportante che a tunnel e poi anche se non è autoportante la Lanshan. Questo sia come fascia di prezzo(tra i 130 e i 250) sia perché da quello che ho trovato mi pare vengano presentati come i modelli migliori in relazione al costo ovviamente. Mi piacerebbe avere un prodotto il più possibile versatile anche perché essendo la prima tenda vorrei un prodotto universale a cui affiancare eventualmente acquisti successivi in base ad esigenze più specifiche. Cosa ne pensate dei prodotti che ho menzionato e avete un consiglio preciso?

In particolare, faccio qualche domanda aggiuntiva:
I principali difetti che ho sentito in relazione alla cloud up sono un'abitabilità non eccelsa e un'abside/ingresso piccolo. Volevo sapere se magari qualcuno che ha avuto modo di fare il confronto tra la versione due posti e la versione tre posti sa dirmi se vale la pena orientarsi su una tre posti(io la userò principalmente da solo, anche se ovviamente capiterà anche con altre persone). Inoltre, sulla tre posti qualcuno che l'ha comprata sa dirmi il peso esatto perché non sempre le informazioni riportate sul sito corrispondono alla verità. Vi è mai capitato in caso di pioggia di cucinare nell'abside e come è andata?

Grazie mille!!
 
Ciao a tutti!

Scrivo qui perché mi accingo a prendere la prima tenda della mia vita e vorrei qualche consiglio. I modelli su cui mi sono orientato sono della Naturehike la cloud up e la mongar, della Decathlon tutta la linea trek 900 sia autoportante che a tunnel e poi anche se non è autoportante la Lanshan. Questo sia come fascia di prezzo(tra i 130 e i 250) sia perché da quello che ho trovato mi pare vengano presentati come i modelli migliori in relazione al costo ovviamente. Mi piacerebbe avere un prodotto il più possibile versatile anche perché essendo la prima tenda vorrei un prodotto universale a cui affiancare eventualmente acquisti successivi in base ad esigenze più specifiche. Cosa ne pensate dei prodotti che ho menzionato e avete un consiglio preciso?

In particolare, faccio qualche domanda aggiuntiva:
I principali difetti che ho sentito in relazione alla cloud up sono un'abitabilità non eccelsa e un'abside/ingresso piccolo. Volevo sapere se magari qualcuno che ha avuto modo di fare il confronto tra la versione due posti e la versione tre posti sa dirmi se vale la pena orientarsi su una tre posti(io la userò principalmente da solo, anche se ovviamente capiterà anche con altre persone). Inoltre, sulla tre posti qualcuno che l'ha comprata sa dirmi il peso esatto perché non sempre le informazioni riportate sul sito corrispondono alla verità. Vi è mai capitato in caso di pioggia di cucinare nell'abside e come è andata?

Grazie mille!!
Ciao, per ricevere dei consigli più mirati sarebbe importante sapere il tipo di attività che intendi praticare (cicloturismo? escursionismo? alpinismo?)o, per lo meno, la tua attività principale.

Da ciò che hai scritto, per ora, posso solo dirti che se pensi di usarla principalmente da solo non prenderei nemmeno lontanamente in considerazione l’idea di prendere una tre posti (tieni sempre presente che più è grande la tenda più tendenzialmente aumenta il peso)...una due posti, se cerchi un po’ di comfort in più, é più che sufficiente come abitabilità...
 
Ciao, possiedo la cloud up in versione 3 posti, versione in 20D "vecchia" (quella senza i tirandi laterali e finestrella di ventilazione, e non so cos'altro sia cambiato)
Se pensi di usarla da solo te la sconsiglio, sarebbe sprecata: io la uso in due come unica tenda sia per l'esucrsionismo che per il campeggio, e in due ci si sta larghi con abbondante spazio per gli zaini. Non sono sicurissimo del peso, mi sembra 2.2 kg (footprint compreso) ma non l'ho pesata di recente, potrei ricordare male.
Confermo che l'ingresso è un po' scomodo, bisogna fare attenzione a non toccare con la schina il telo esterno per evitare di riempirsi di condensa la mattina!
 
Ciao! Si, scusa, hai ragione! Normale escursionismo
Ok...allora proviamo a sviluppare un ragionamento più approfondito analizzando le caratteristiche delle tende da te elencate.

Le Naturhike (Cloud Up e Mongar) sono delle tende autoportanti a doppio telo: quindi abbiamo camera interna, telo esterno, paleria e picchetti. La Cloud Up 2 pesa attorno a 1,5kg e misura 210x125x100h, la Mongar pesa 2,2Kg e misura 210x135x105h.
La Cloud Up ha un unico ingresso frontale ed una abside di circa 60cm, sufficiente per un utilizzo in solitaria ma poco pratico se deve ospitare 2 persone. La Mongar ha due accessi con absidi piuttosto ridotti, ma é estremamente pratica in caso di utilizzo in coppia.

Le Lanshan (classica e Pro) sono delle pole tent che necessitano di bastoncini da trekking (o paleria venduta separatamente) per essere montate: nel caso della versione classica parliamo di una doppio telo mentre la Pro è una monotelo. La prima versione a due posti pesa 1,2kg e misura 210x110x120h, la Pro 2 pesa 900gr e misura 230x120x120h.
Entrambe sono dotate di doppio ingresso e doppio abside di circa 70cm, molto capiente e pratico anche se utilizzata in coppia.

La autoportanti pesano qualcosa in più ma possono essere montate pressoché ovunque, indistintamente dal tipo di terreno, essendo che non é necessario picchettarle. Le pole tent sono più leggere ma hanno senso se sei un utilizzatore di bastoni da trekking; inoltre necessitano di un fondo morbido per essere montate senza dover ricorrere ad un sistema di pesi e tiranti. La monotelo, infine, é la quintessenza della leggerezza ma in determinate condizioni climatiche potrebbe crearsi della condensa interna (specie se vi si alloggia in due con absidi chiusi).

In sintesi (e giungo alla parte delle considerazioni personali) se sei un camminatore che utilizza di default i bastoni da trekking e intendi acquistare una tenda per escursioni di due/tre giorni dove il peso sulle spalle non é un fattore cosi discriminante mi orienterei su una autoportante, più pratica anche per utilizzi diversi dall’escursionismo (cicloturismo o banale campeggio). Se invece intendi acquistare una tenda per trekking di lunga percorrenza dove ogni grammo che carichi nello zaino pesa day by day sulle tue spalle, allora mi orienterei su una pole tent.
 
Ultima modifica:
Ciao, possiedo la cloud up in versione 3 posti, versione in 20D "vecchia" (quella senza i tirandi laterali e finestrella di ventilazione, e non so cos'altro sia cambiato)
Se pensi di usarla da solo te la sconsiglio, sarebbe sprecata: io la uso in due come unica tenda sia per l'esucrsionismo che per il campeggio, e in due ci si sta larghi con abbondante spazio per gli zaini. Non sono sicurissimo del peso, mi sembra 2.2 kg (footprint compreso) ma non l'ho pesata di recente, potrei ricordare male.
Confermo che l'ingresso è un po' scomodo, bisogna fare attenzione a non toccare con la schina il telo esterno per evitare di riempirsi di condensa la mattina!
Grazie mille per la risposta! Sul sito è riportato 2,4kg, se ti capita di pesarla fammi sapere perché sarei curioso di conoscere il valore esatto.
--- Aggiornamento ---

Ok...allora proviamo a sviluppare un ragionamento più approfondito analizzando le caratteristiche delle tende da te elencate.

Le Naturhike (Cloud Up e Mongar) sono delle tende autoportanti a doppio telo: quindi abbiamo camera interna, telo esterno, paleria e picchetti. La Cloud Up 2 pesa attorno a 1,5kg e misura 210x125x100h, la Mongar pesa 2,2Kg e misura 210x135x105h.
La Cloud Up ha un unico ingresso frontale ed una abside di circa 60cm, sufficiente per un utilizzo in solitaria ma poco pratico se deve ospitare 2 persone. La Mongar ha due accessi con absidi piuttosto ridotti, ma é estremamente pratica in caso di utilizzo in coppia.

Le Lanshan (classica e Pro) sono delle pole tent che necessitano di bastoncini da trekking (o paleria venduta separatamente) per essere montate: nel caso della versione classica parliamo di una doppio telo mentre la Pro è una monotelo. La prima versione a due posti pesa 1,2kg e misura 210x110x120h, la Pro 2 pesa 900gr e misura 230x120x120h.
Entrambe sono dotate di doppio ingresso e doppio abside di circa 70cm, molto capiente e pratico anche se utilizzata in coppia.

La autoportanti pesano qualcosa in più ma possono essere montate pressoché ovunque, indistintamente dal tipo di terreno, essendo che non é necessario picchettarle. Le pole tent sono più leggere ma hanno senso se sei un utilizzatore di bastoni da trekking; inoltre necessitano di un fondo morbido per essere montate senza dover ricorrere ad un sistema di pesi e tiranti. La monotelo, infine, é la quintessenza della leggerezza ma in determinate condizioni climatiche potrebbe crearsi della condensa interna (specie se vi si alloggia in due con absidi chiusi).

In sintesi (e giungo alla parte delle considerazioni personali) se sei un camminatore che utilizza di default i bastoni da trekking e intendi acquistare una tenda per escursioni di due/tre giorni dove il peso sulle spalle non é un fattore cosi discriminante mi orienterei su una autoportante, più pratica anche per utilizzi diversi dall’escursionismo (cicloturismo o banale campeggio). Se invece intendi acquistare una tenda per trekking di lunga percorrenza dove ogni grammo che carichi nello zaino pesa day by day sulle tue spalle, allora mi orienterei su una pole tent.
Innanzitutto ti ringrazio molto per la risposta esaustiva. Come ho scritto si tratta della mia prima tenda, quindi chiaramente inizierei con esperienze più ridotte nel tempo, ma nelle intenzioni non escludo trekking di lunga percorrenza, anzi! Quello su cui sono abbastanza sicuro è che nei trekking di lunga percorrenza sarei solo, mentre nelle escursioni di due/tre giorni potrei avere un compagno. Chiaramente in un trekking di lunga percorrenza capita di trovare maltempo, per questo mi domandavo se l'abside della cloud up se utilizzata da solo(quindi con scarpe e zaino altrove) può essere sufficiente per cucinarvi all'interno. Viceversa se utilizzata in coppia per due/tre giorni si tratta di sopportare solo un po' di scomodità o lo trovi proprio impossibile?
Altra cosa: la mongar ho letto che è più estiva della cloud up, me lo confermi?
Le tende decathlon che ho menzionato non le conosci o non le reputi all'altezza?

Grazie ancora
 
Ultima modifica:
mi domandavo se l'abside della cloud up se utilizzata da solo(quindi con scarpe e zaino altrove) può essere sufficiente per cucinarvi all'interno.
Hai circa 60cm di spazio quindi direi che é sufficiente

Viceversa se utilizzata in coppia per due/tre giorni si tratta di sopportare solo un po' di scomodità o lo trovi proprio impossibile?
La scomodità principale sta nel fatto che ha un unico ingresso frontale quindi in entrata/uscita o per accedere all’equipaggiamento collocato nell’abside si tende a “disturbare” il coinquilino

Altra cosa: la mongar ho letto che è più estiva della cloud up, me lo confermi?
Non direi...entrambe sono in nylon 20D e impermeabilità 4000mm

Le tende decathlon che ho menzionato non le conosci o non le reputi all'altezza?
Onestamente non le conosco
 
La Cloud up 2, si ha l'entrata abbastanza scomoda, ma pesa una fischiata...molto veloce e comoda da montare.. l'abside per cucinare forse puoi anche sfruttarlo, ma non oso immaginare quando condensa si possa generare..

Ho anche questa https://m.it.aliexpress.com/item/32921859687.html?spm=a2g0n.productlist.0.0.2c632860hCmfuy&browser_id=ddfcc94c2b6e459ba82d37ec4eb36753&aff_trace_key=7a4af51209f9458495a91482b28cac55-1614884824223-07521-_pJSDu1a&aff_platform=msite&m_page_id=179438bfdfb1e9189cac122e5a2816069ee71ef1da&gclid=&_imgsrc_=ae01.alicdn.com/kf/Hbd6283cc06d7498185b3d7fca9550160t.jpg_640x640Q90.jpg_.webp presa per le volte che sono da solo.. purtroppo non l'ho testata sotto l'acqua, quindi non ti sò dare una risposta sulla tenuta, ma è molto piccola, max per persone di 1,80 le quali sono a pelo.. pesa molto poco e si monta facilmente.. molta condensa all'interno, ma una tenda per 1 persona mica male..
 
Per la varietà d'uso che vuoi farne tu, la quadra tra Lanshan, Mongar e CloudUp non credo la troverai.
Dovendo proprio proprio scegliere tra queste tre, andrei di Mongar. è vero, pesa un pò di più, ma è decisamente più versatile delle altre: è autoportante (al contrario della Lanshan) e ha doppie absidi (al contrario della CloudUp).
Secondo me ti basta anche solo una occasione in cui ti serve davvero una di queste due caratteristiche per rimpiangerne l'acquisto (es: un abside dove cucini e uno dove tieni l'attrezzatura o un montaggio non ottimale perchè non riesci a posizionare bene i picchetti).

Premesso ciò, la soluzione migliore in assoluto secondo me (ed è ciò che ho fatto io), è di averne due, perchè comunque sono due prodotti complementari.
Comprerei in primis una Mongar (la CloudUp non la prendo in considerazione) che è quella più versatile in assoluto, per poi affiancarci una Lanshan quando VERAMENTE ne potrai sentire l'esigenza (through hike, con minimizzazione di peso e ingombri) o quando e se avrai anche solo voglia di provarla.

io in verità ho fatto il contrario e ho preso prima la Lanshan e poi la Mongar. semplicemente perchè una tenda con paleria già l'avevo ed ero molto curioso di provare una trekking pole tent. Avendo preso successivamente la Mongar, ti confermo che partendo da zero sarebbe il primo acquisto.

La CloudUp non la prendo in considerazione perchè rispetto alla Lanshan, è meno spaziosa (almeno in pianta), con singola abside ma autoportante; mentre rispetto alla Mongar è meno spaziosa, sempre con singola abside ma più leggera. Insomma, un pò un ibrido tra i due, ma più scomoda di entrambe. Nel budget massimo dichiarato (250€) ci rientri con entrambe, e comunque non le devi prendere assieme!
 
Per la varietà d'uso che vuoi farne tu, la quadra tra Lanshan, Mongar e CloudUp non credo la troverai.
Dovendo proprio proprio scegliere tra queste tre, andrei di Mongar. è vero, pesa un pò di più, ma è decisamente più versatile delle altre: è autoportante (al contrario della Lanshan) e ha doppie absidi (al contrario della CloudUp).
Secondo me ti basta anche solo una occasione in cui ti serve davvero una di queste due caratteristiche per rimpiangerne l'acquisto (es: un abside dove cucini e uno dove tieni l'attrezzatura o un montaggio non ottimale perchè non riesci a posizionare bene i picchetti).

Premesso ciò, la soluzione migliore in assoluto secondo me (ed è ciò che ho fatto io), è di averne due, perchè comunque sono due prodotti complementari.
Comprerei in primis una Mongar (la CloudUp non la prendo in considerazione) che è quella più versatile in assoluto, per poi affiancarci una Lanshan quando VERAMENTE ne potrai sentire l'esigenza (through hike, con minimizzazione di peso e ingombri) o quando e se avrai anche solo voglia di provarla.

io in verità ho fatto il contrario e ho preso prima la Lanshan e poi la Mongar. semplicemente perchè una tenda con paleria già l'avevo ed ero molto curioso di provare una trekking pole tent. Avendo preso successivamente la Mongar, ti confermo che partendo da zero sarebbe il primo acquisto.

La CloudUp non la prendo in considerazione perchè rispetto alla Lanshan, è meno spaziosa (almeno in pianta), con singola abside ma autoportante; mentre rispetto alla Mongar è meno spaziosa, sempre con singola abside ma più leggera. Insomma, un pò un ibrido tra i due, ma più scomoda di entrambe. Nel budget massimo dichiarato (250€) ci rientri con entrambe, e comunque non le devi prendere assieme!
Grazie mille per la risposta completa e chiara. Ultimissima domanda: il colore è solo una questione estetica o può avere un impatto nel proteggere dal calore(più chiara) o nell'oscurare meglio dalla luce esterna(più scura)? Grazie ancora
--- Aggiornamento ---

Hai circa 60cm di spazio quindi direi che é sufficiente



La scomodità principale sta nel fatto che ha un unico ingresso frontale quindi in entrata/uscita o per accedere all’equipaggiamento collocato nell’abside si tende a “disturbare” il coinquilino



Non direi...entrambe sono in nylon 20D e impermeabilità 4000mm



Onestamente non le conosco
Grazie mille per la risposta completa e chiara. Ultimissima domanda: il colore è solo una questione estetica o può avere un impatto nel proteggere dal calore(più chiara) o nell'oscurare meglio dalla luce esterna(più scura)? Grazie ancora
 
Ma la Cloud up 1 ,che interessava anche a me, ho visto che esiste in 2 versioni: 210T e 20D.

La differenza ,leggendo i siti non ufficiali che vendono la tenda, dovrebbe essere che la 20D ha resistenza d'acqua di 4000 mm sul telo esterno e 4000 sul catino,giusto???
...Mentre la 210T 3000 nel telo e 3000 nel catino..

Fin qui ok...

Ma poi sono andato a vedere sul sito ufficiale e nella foto della up1 c'è scritto che 4000 mm è solo riferito a "inner tent" ,mentre su "tent fly" c'è scritto 3000 mm (come nel modello più economico 210T... ).

È un errore del sito ufficiale oppure è 4000 soltanto nel telo interno?


Purtroppo capirci qualcosa con questa azienda è difficile, da inesperto c'ho impiegato 2 giorni per capire le tipologie di tende e le relative caratteristiche. Le misure della tenda restano imprecise e misteriose, sui siti non ufficiali e Google immagini ogni foto della tenda segnala misure diverse. Assurdo...

Questa azienda farà pure tende belle,ma la divulgazione delle notizie è poco professionale, le info sul proprio sito sono da orrore che nemmeno le aziende di borgata... Il sito è fatto male ,info sulla tenda sono approssimative, poche e imprecise,altre info sono del tutto misteriose (resistenza al vento!?).

Se si va nella tabella della Cloud up 1 ,ci sono ben 2/3 caselle da cliccare riguardanti le varie versioni,ma le info scritte nel paragrafo restano sempre uguali...così non è per nulla intuitivo capire quali siano le differenze tra i vari colori delle tende e i codici vari.
Un sito web peggio di AliExpress...

Essendo che l'azienda da informazioni imprecise e altre sono omesse, di conseguenza sui tutti i siti non ufficiali il caos è ancora più lampante...

Anche su Amazon c'è un altro utente che si lamenta perché non riesce a capire quanto caxxo è grande e lunga sta tenda...

Peggiore azienda che abbia visto per come gestisce e divulga i propri prodotti ,meriterebbe per questo di venderne zero ahah

Oltretutto stiamo parlando di un prodotto tecnico ,costoso e delicato come una tenda,dove specialmente gli utenti più esigenti,hanno necessità e praticità di sapere subito le misure,peso, caratteristiche dei materiali ,info sulle intemperie ecc...

Sotto questo aspetto la tanto criticata dechatlon da 3 giri sull'informazione e sulla qualità del sito a questa azienda(e a tante altre) visto che da loro è tutto scritto chiaramente...
 
Ciao credo che per una scelta ancora più mirata d dovresti specificare che tipo di escursionismo vorresti fare e soprattutto in Che ambiente e sei in montagna massime quote dove pensi di poter utilizzare la tenda
 
Ciao a tutti!

Scrivo qui perché mi accingo a prendere la prima tenda della mia vita e vorrei qualche consiglio. I modelli su cui mi sono orientato sono della Naturehike la cloud up e la mongar, della Decathlon tutta la linea trek 900 sia autoportante che a tunnel e poi anche se non è autoportante la Lanshan. Questo sia come fascia di prezzo(tra i 130 e i 250) sia perché da quello che ho trovato mi pare vengano presentati come i modelli migliori in relazione al costo ovviamente. Mi piacerebbe avere un prodotto il più possibile versatile anche perché essendo la prima tenda vorrei un prodotto universale a cui affiancare eventualmente acquisti successivi in base ad esigenze più specifiche. Cosa ne pensate dei prodotti che ho menzionato e avete un consiglio preciso?

In particolare, faccio qualche domanda aggiuntiva:
I principali difetti che ho sentito in relazione alla cloud up sono un'abitabilità non eccelsa e un'abside/ingresso piccolo. Volevo sapere se magari qualcuno che ha avuto modo di fare il confronto tra la versione due posti e la versione tre posti sa dirmi se vale la pena orientarsi su una tre posti(io la userò principalmente da solo, anche se ovviamente capiterà anche con altre persone). Inoltre, sulla tre posti qualcuno che l'ha comprata sa dirmi il peso esatto perché non sempre le informazioni riportate sul sito corrispondono alla verità. Vi è mai capitato in caso di pioggia di cucinare nell'abside e come è andata?

Grazie mille!!
Ciao.
Senza nulla togliere alle naturehike, possiedo la Star River , secondo me come tenda universale da 250 euro sarei orientato su altro e ti spiego perché...
Questi marchi sono specializzati in tende super leggere a prezzo relativamente basso ma a mio avviso, a parte alcuni modelli, non sono da considerarsi tende universali che permettono di affrontare un po' tutti gli ambienti nelle 3 stagioni e anche l inverno senza neve. Queste tende a loro modo potrebbero considerarsi di secondo livello in quanto al peso. Quindi come ho fatto io una scelta dopo aver avuto come prima tenda una tenda più versatile, magari qualche etto più pesante. Infatti ho cominciato con altre tende e la Star River è la mia ultima tenda.
Detto questo come modelli universali ti nominerei tre tende un po' diverse tra loro che ti permettono un utilizzo dal mare ai monti anche in quota affrontando bene le intemperie.
Ferrino Phantom 2 ( versione 2019) con meno rete in cabina che ora non vendono più e quindi si troverà in offerta
Salewa Denali 2
Mar elixir 2
Queste ultime con geometria a doppio incrocio con asta di colmo, la prima con monoincrocio con asta di colmo più classica.
Questi modelli pesano dai 2.5 ai 2.7 kg e garantiscono una ottima protezione dal vento ed intemperie avendo anche un adeguato numero di tiranti e una paleria adatta cosa che non ritrovi nelle superleggere della naturehike.
Chiaramente queste tende sono da 2.
Se vai da solo è un altro discorso in parte...
L elixir c'è da 1 comunque.
Per il resto spesso avere una prima tenda da 2 aiuta se hai dietro materiale. Penso alla Denali che è larga solo 120 cm
 
Ultima modifica:
Quello giusto, produzione ultimo anno, è ovviamente il produttore.
Altre informazioni saranno meno aggiornate.
Magari vendono anche versioni di annate precedenti.
 
Io come prima tenda prenderei una autoportante semplicemente perché le prime volte ti capiterà di montarla e poi volerla spostare o girare. E il piazzamento dei picchetti non è così importante. Con la lanshan se metti male i picchetti dei tiranti col vento può venire giù, niente di trascendentale eh, ma magari ti passa la fantasia...
 
Quello giusto, produzione ultimo anno, è ovviamente il produttore.
Altre informazioni saranno meno aggiornate.
Magari vendono anche versioni di annate precedenti.
Quindi la Cloud up 1 (modello 20D) ha il doppio telo da 3000mm e il pavimento da 4000mm??? O viceversa?

"Inner tent" 4000mm sarebbe la resistenza all'acqua del pavimento del catino ?
--- Aggiornamento ---

Qualcuno che la Naturehike cloud up 1 20D sa dirmi se ha le cuciture termosaldate? E come si comporta con pioggia...?

Grazie mille!
 
Ultima modifica:

Discussioni simili


Alto Basso