Primo zaino per trekking

salve a tutti,

come da titolo sono nuovo di questo mondo e sono alla ricerca del mio primo zaino. Lo zaino sarebbe utilizzato per escursioni giornarliere. Mentre in estate lo utilizzerei anche per una notte in tenda. Quindi sacco a pelo, materasso e tenda(fuori dallo zaino) Quindi cercavo una via di mezzo che mi permettesse entrambe le cose.
Avevo dato un occhio al FORCLAIZ 40 AIR avete opinioni a riguardo? Inoltre non vorrei spendere troppo 40-60€ se possibile.

aspetto vostre delucidazioni.
 
Parti così, non spendere una fortuna per il tuo primo zaino, che tanto poi scoprirai che non è il più adatto alle tue esigenze.
Quando avrai maturato più esperienza e sarai sicuro di continuare con la tua passione potrai cercare qualcosa di meglio.

Il mio primo zaino era un Forclaz 30 air, ce l'ho ancora adesso e continuo ad usarlo da 7 anni.
 
Concordo con quanto detto da @Phantom , in più aggiungo, che un 40 LT è troppo in giornata.. l'air 40 l'ho avuto, è un discreto zaino, ma nulla a che vedere con la comodità di un osprey stratos 36lt.. ti giuro che a livello di indossabilità è tutta un'altra storia...

Si può fare tutto con uno zaino, ma è un po' come avere una lavasciuga, fai tutto, ma non fai quello che fa una lavatrice ed un'asciugatrice...
 
Ciao, io sono partito con un 35 per poi passare ad un 22 per escursioni giornaliere. Se ricordo bene era un Craghoppers kiwi. Cmq quoto Phantom, sul primo zaino non ci spendere una fortuna e affidati al decathlon oppure se vuoi rischiare, per quello che vuoi fare tu con materiale esterno penso che impazzirai per il Ferrino Finisterre 28 o 38 litri, ma credo che sia fuori budget per poche decine di euro.
 
Ultima modifica:
salve a tutti,

come da titolo sono nuovo di questo mondo e sono alla ricerca del mio primo zaino. Lo zaino sarebbe utilizzato per escursioni giornarliere. Mentre in estate lo utilizzerei anche per una notte in tenda. Quindi sacco a pelo, materasso e tenda(fuori dallo zaino) Quindi cercavo una via di mezzo che mi permettesse entrambe le cose.
Avevo dato un occhio al FORCLAIZ 40 AIR avete opinioni a riguardo? Inoltre non vorrei spendere troppo 40-60€ se possibile.

aspetto vostre delucidazioni.
Ciao.
Ti accorgerai che soprattutto zaino e scarponi saranno i fondamentali insieme al sacco a pelo.
Quindi io ho sempre speso di più per questi articoli specie per zaini da portata e meno per il resto del materiale.
Ovviamente ti accorgerai di cosa ti serve di più e ti è più comodo man mano che fai i trekking ecco perché se hai la possibilità all' inizio potresti farti prestare uno zaino da portata e magari comprare il definitivo nel tempo quando avrai messo bene in ordine le idee mentre uno zaino piccolo puoi già prenderlo diciamo entro i 35 litri. C'è chi spende di più per lo zaino piccolo perché dice che lo usa molto di più per le gite giornaliere e chi invece anche giustamente spende meno perché effettivamente il peso portato in giornata è inferiore e tutto sommato la gran parte degli zaini va bene.
Per uscite di una notte o 2 non cambia molto quello che fa la differenza è il cibo. Dovendo portare comunque un sacco a pelo, un materassino, tenda, fornello, ricambio ecc ecc ecc e magari in autunno avendo bisogno di più volume direi che con un 50-60 litri sei a posto. Io ho fatto di tutto anche col 30 litri ma ti assicuro che lo fai finché hai 30 anni attaccando fuori un po' di tutto. Questa non è una grande idea ,uno perché oggetti attaccati possono sbilanciare o impigliarsi causando anche gravi cadute, 2 perché se piove e devi mettere sopra la cover in genere se hai roba attaccata fuori non la copri.
Quindi non si può coprire tutte le attività con un solo zaino a meno che non si giunga a dei compromessi spesso disagevoli ed a volte pericolosi.
 
A questo punto penso prenderò come primo un zaino 40lt al decathlon spendendo circa 50€, poi con il tempo sarò in grando di capire quello che fa più per me. Grazie a tutti
 
Il mio consiglio è investire subito su due zaini. Un 22-32 litri per escursioni in giornata (con un 30 circa puoi fare anche serenamente una notte in rifugio o bivacco semi attrezzato) e un 45-55 l circa per pernotto in tenda, anche per due o tre notti. E ti consiglio di restare su zaini tecnici di buona qualità, leggeri e di marchi affidabili, ma usati. Su Subito.it ne trovi vari anche se, onestamente, molti si 'svegliano' in estate, mentre certi acquisti outdoor andrebbero fatti da settembre a febbraio per spuntare un buon prezzo e trovare più offerta. Prova a chiedere anche qui sul forum...
Il 40 l mi sembra una via di mezzo esagerata assai per escursioni giornaliere e un poco sottodimensionata per bivacchi in tenda.
 
Ho visto che stai cercando molte prime attrezzature, la sparo s7l generico: va bene tutto made in deca, tranne i coltelli, quelli del deca han la valenza di portarsi dietro una lastra di acciaio stemprata. Meglio Opinel, Mora o Vic per restare in budget contenuti.
Personalmente se fai nottata, investirei anche qualcosina in una buona torcia, che se ti lascia a piedi son rogne. Quindi minimo thrunite (occhio che le 18650 vengon vendute spesso senza batteria e caricabatteria in bundle).
Del deca son carine le frontali, ma lascia perdere le base.
Zaino: il modello del deca da 40\50 va benissimo per partire, é fatto molto bene.
Calcola che uso quello nero\oro da 10 euro come EDC e fa un culo cosí a eastpack e compagnia bella di roba che costa 5-10 volte tanto.
 
Corso di Orientamento
Alto Basso