Problema fornello Trangia

Salve,
ho la Trangia 27 da qualche mese e ne sono soddisfattissimo;

Pero ultimamente il fornello ha un problema di, non sò neanche come ben dire, di residuo che praticamente rende molto difficoltoso l'avvitare/svitare del tappo, quasi una specie di grasso.

Ho provato a pulirlo ma senza risultati. Sempre usato alcool denaturato 90 sia rosso che bianco.

Ho cercato qui ed in rete ma non ho trovato nulla...
--- Aggiornamento ---

Risolto... Retina metallica da cucina, bella strofinata e tutto ok.

Evidente la combustione ad alcool cmq rilascia residui.

Grazie cmq... :)
 
Ultima modifica:
Non credo sia il caso di esagerare con la paglina di ferro, chè se poi si consuma la filettatura di metallo tenero non tiene più bene non ostante l' O-ring. A volte anche il mio si avvita male, ma è dovuto ad una specie di ossido che si forma. Ci passo un batuffolo bagnato con un pò di WD40 e va a posto.
 
Sempre stessa marca di alcool? A me lo ha fatto solo con una marca particolare e sopratutto particolarmente profumato. Cambiato marca, risolto il problema.
 
Sempre stessa marca di alcool? A me lo ha fatto solo con una marca particolare e sopratutto particolarmente profumato. Cambiato marca, risolto il problema.
In realtà io ho usato soprattutto Alcool bianco denaturato 90 gradi che è inodore, poche qualche quello rosa...

Cmq vediamo se in futuro trovo relazioni... :si:
 
Nono ci faccio attenzione... Ripeto dopo pulitura, vedi sopra, è tornato perfetto...
Hai detto bene prima... Ossido :si:
Bene per l'ossido. Scusa la pedanza,ma devi fare molta attenzione a chiudere il fornello solo quando è ben freddo. Altrimenti si fonde l'anello e ti ottura i vari buchetti e poi devi sturarli uno per uno e procuranti un altro Oring. E' questo un pò un limite del più che ottimo Trangia, perchè se durante una camminata ti vuoi fare un caffè o altro al volo, devi poi aspettare che si freddi per chiuderlo e poi ripartire. Meglio allora,per cose rapide,usare le coppette delle candeline e usare il Trangia quando si pensa di restare sul posto un pò.
 
Ma il tempo di bere quello che si è scaldato e il trangia è già freddo, solitamente.
Ripeto che io macchie verdastre, tipo ossidazione, le ho avute solo con un alcool profumato e del periodo in cui non se ne trovava causa primo lockdown, secondo me è quello.
 
Bene per l'ossido. Scusa la pedanza,ma devi fare molta attenzione a chiudere il fornello solo quando è ben freddo. Altrimenti si fonde l'anello e ti ottura i vari buchetti e poi devi sturarli uno per uno e procuranti un altro Oring. E' questo un pò un limite del più che ottimo Trangia, perchè se durante una camminata ti vuoi fare un caffè o altro al volo, devi poi aspettare che si freddi per chiuderlo e poi ripartire. Meglio allora,per cose rapide,usare le coppette delle candeline e usare il Trangia quando si pensa di restare sul posto un pò.
Ok ma uso la trangia solo quando faccio campo e quando chiudo é gelato...
In genere se só che faró soste brevi vado di gas...

Cmq grazie per le info... :)
 
Bene per l'ossido. Scusa la pedanza,ma devi fare molta attenzione a chiudere il fornello solo quando è ben freddo. Altrimenti si fonde l'anello e ti ottura i vari buchetti e poi devi sturarli uno per uno e procuranti un altro Oring. E' questo un pò un limite del più che ottimo Trangia, perchè se durante una camminata ti vuoi fare un caffè o altro al volo, devi poi aspettare che si freddi per chiuderlo e poi ripartire.
Ciao e buona giornata, non solo questo, chiudendo il fornello ancora caldo rischi che il coperchio cricchi e allora si che non hai tenuta :(
 

Discussioni simili



Alto Basso