prodotto contro zanzare/zecche - conclusioni

Discussione in 'Fauna' iniziata da sandiego, 4 Aprile 2011.

  1. sandiego

    sandiego

    Dal:
    19 Aprile 2010
    sono stato in centro commerciale, in farmacia ed in un negozio di zooagricola alla ricerca di un prodotto contro zanzare/zecche ....italiane! (No safari in africa)


    sono andato cercando prodotti con questi principai attivi:


    INSETTICIDA (solo su zaino, pantaloni, scarpe...):
    - permetrina, tetrametrina, cipermetrina (es. Bio Kill 500ml spray no gas; trovato solo confezioni da almeno 500ml)
    Permetrina - Wikipedia
    Tetrametrina - Wikipedia
    Cipermetrina - Wikipedia


    REPELLENTI (anche pelle):
    - dietiltoluamide (DEET) (es. Cifo Ben's Repell 100ml spray no gas)
    Dietiltoluamide - Wikipedia

    - icaridina (es. Autan Plus spray 100ml no gas)
    Icaridina - Wikipedia


    le informazioni migliori le ho avute presso la zooagricola, il quale mi ha fatto notare innanzitutto:
    - la differenza basilare tra i prodotti: insetticidi (l'insetto viene ucciso) e repellente (l'insetto si allontana).
    - uno stesso prodotto può variare molto in base alla concetrazione del principio attivo
    - la presenza altre sostanze (solventi, emulsionanti...) spesso non meglio precisate tra gli ingredienti


    altre info qui
    contro le punture


    ---


    detto questo, sono giunto alla conclusione che il prodotto contro zanzare/zecche meno "eventualmnente nocivo" per l'uomo siano quelli a base di icaridina.
    ma, sia chiaro, icaridina ad almeno 20%
    (come è l' Autan Plus).

    spero che queste info possa essere utili anche ad altri utenti!
     

    A spyrozzo, noperante e scarpinatore piace questo elemento.
  2. Cretanseagull

    Cretanseagull Guest

    Dal:
    13 Novembre 2010
    Località:
    Provincia di Bari
    Nome:
    Antonio
    Quì si può trovare qualche ulteriore delucidazione: Gli insettorepellenti: piu' utili o piu' nocivi?

    C'è da dire anche che i prodotti vegetali, come anche vari altri ingredienti, contenuti nei "repellenti" oltre ad un eventuale azione tossica diretta sugli insetti possono causare spesso delle allergie in soggetti umani predisposti.
    Attenzione: prodotto vegetale non sempre è sinonimo di sostanza innocua! Le tossine dei funghi velenosi sono pure "vegetali" ma ammazzano!!!
    Personalmente preferisco la protezione "meccanica" (pantaloni lunghi, indumenti a maniche lunghe, rete sulla testa, ecc...) a quella chimica per i motivi suddetti. Le candele alla citronella (all'aperto) possono essere utili in quanto oltre ad illuminare allontanano anche le zanzare.
    Inoltre preferire vestiti di certe colorazioni e rinunciare ad indossare profumi contribuisce a non attirare questi fastidiosissimi insetti.
     
  3. rfsnk

    rfsnk

    Dal:
    19 Settembre 2009
    Località:
    cosenza
    Nome:
    Raffaele
    ecco un argomento molto interessante, mi piacerebbe sapere le vostre soluzioni:=)
     
  4. sandiego

    sandiego

    Dal:
    19 Aprile 2010
    cmq quando ho raccontato al tizio della zoagricola che quando si fa nei safari c'è l'abitudine di bagnare di permetrina gli indumenti (e poi farli asciugare) prima di indossarli, ha detto che lui mai lo farebbe.

    salvo vere esigenze, lui sconsigliava assolutamente gli insetticidi.

    e poi ha sottolineato come molto dipende anche dagli altri ingredimenti a volte non ben identificati tra gli ingredienti (non ricordo esattamente il nome con cui ha fatto riferimento a tali altri ingradienti da valutare; mi sembra che abbia parlato di "agente veicolante" o cose del genere... boh...)
     
  5. rfsnk

    rfsnk

    Dal:
    19 Settembre 2009
    Località:
    cosenza
    Nome:
    Raffaele
    io cospargo di permetrina la tenda, e con buoni risultati. La lascio arieggiare prima dell'uso e mi trovo bene
     
  6. kallaghan

    kallaghan

    Dal:
    26 Luglio 2007
    Località:
    Castrovillari (Cs)
    Nome:
    Silvano
    Ciao Raffaele, tempo fa' si inizio' una discussione sui repellenti sopratutto per le zecche e venne fuori la permetrina. Adesso non riesco a trovare il link ma mi pare che ci sia un prodotto a base di permetrina venduto in farmacia. Sai dirmi di piu'?
     
  7. sandiego

    sandiego

    Dal:
    19 Aprile 2010
    anche se non sono raffaele, ti rispondo io :)

    è probabile che sia il "Bio Kill", visto che qui nel forum molti lo apprezzano (l' utente "spyrozzo" me l'ha segnalato in un'altra discussione).
    cmq nelle farmacie dove sono andato io non avevano prodotti con permetrina e (davanti me) hanno chiamato il distributore di medicinali da cui si riforniscono.

    cmq la permetrina NON è un repellente ma un'insetticida.

    nessuno mette in dubbio l'efficienza della permetrina, ma si vorrebbe porre l'aspeto più sulla soluzione meno "eventualmente nociva" per l'uomo
     
  8. spyrozzo

    spyrozzo

    Dal:
    3 Dicembre 2009
    Località:
    palermo
    Nome:
    marco
    sempre a proposito di permetrina, QUI c'è dell'altro.
    comunque sarebbe interessante trovare il prodotto a solo e decidere da noi la concentrazione agendo però da buon padre di famiglia :)
    se scopro chi e se la vende ve lo faccio sapere.
     
  9. Alchemyst

    Alchemyst

    Dal:
    17 Marzo 2008
    Località:
    Imola (BO)
    Nome:
    Luca
  10. brescianifrancesco

    brescianifrancesco

    Dal:
    24 Febbraio 2011
    Località:
    Provincia di Como
    Nome:
    Francesco
    quindi con questo tenacetum si potrebbe fare un insetticida naturale? perchè anche a me interesserebbe sapere come tenere lontani gli insetti ma non sono assolutamente disposto a cospargere me o le mie cose di schifezze chimiche che sono sicuramente piu' dannose delle punture di zanzare..ovviamente io parlo perchè non ho alcuna intenzione di andare all'estero, in quel caso dovrei, forse, rimangiarmi tutto ma in quel caso le zanzare sarebbero peggio delle schifezze da mettermi addosso..
     
  11. corey82

    corey82

    Dal:
    18 Marzo 2016
    Località:
    ponteranica, bergamo
    Nome:
    marcello
    Riprendo questa discussione perche vorrei capire cosa portarmi dietro quest'estate contro il problema zecche facendo la westweg.
    mi sembra di aver capito che il piu quotato è l'autan plus.
    secondo voi nel tempo è venuto fuori qualcosa di piu efficace o migliore?
     
    A walterfishing piace questo elemento.
  12. walterfishing

    walterfishing

    Dal:
    11 Marzo 2013
    Località:
    padova
    iscritto, interessa anche a me :)
     
  13. corey82

    corey82

    Dal:
    18 Marzo 2016
    Località:
    ponteranica, bergamo
    Nome:
    marcello
    Sul forum di softair consigliano l'off active ma guardando la data del post....2010!ci sarà ancora?
     
  14. giangi4

    giangi4

    Dal:
    7 Agosto 2014
    Località:
    treviso
    ma perché continuate a parlare di prodotti e non di principi attivi?!?!
    è inutile dire che una casa ha buttato fuori un prodotto nuovo come fosse l'acqua Santa se tanto poi utilizza le stesse molecole di quelli vecchi.
     
  15. giangi4

    giangi4

    Dal:
    7 Agosto 2014
    Località:
    treviso
    autan protection plus, composizione: icaridina 20g

    off active lozione, composizione: deet 33,5%

    basta scegliere il principio, andare al supermercato, in farmacia o nel negozio di animali e scegliere quello che ci piace di più.
     
  16. AleZan

    AleZan

    Dal:
    18 Aprile 2014
    Località:
    Bologna
    Nome:
    Alessandro
    A walterfishing piace questo elemento.
  17. corey82

    corey82

    Dal:
    18 Marzo 2016
    Località:
    ponteranica, bergamo
    Nome:
    marcello
    Eh...appunto!ma se uno determinati principi attivi non li conosce, si basa valutando le varie esperienze sul campo di altri!
    La trovo una cosa molto piu pratica come scelta!
     
  18. Agos80

    Agos80

    Dal:
    24 Gennaio 2015
    Località:
    Mestre
    Nome:
    Dario
    Anche a me interessa ... Per le zecche ma anche le pulci.
    A dicembre cazzeggiando potentemente di bushcraft in zona cervi sono stato divorato dalle pulci con circa 40 morsi di pulce... Molto fastidioso e pruriginoso ci ha messo settimane a passarmi del tutto
     
    A walterfishing e corey82 piace questo messaggio.
  19. giangi4

    giangi4

    Dal:
    7 Agosto 2014
    Località:
    treviso
    i principi attivi li trovi all'inizio di questo topic ma ce ne sono parecchi in cui se ne è parlato.
    qui:
    http://www.avventurosamente.it/xf/risorse/zecche.378/
    c'è anche una risorsa con le informazioni base.
    a me comunque sembra inutile discutere di prodotti sulla base del nome commerciale, primo perché poi nel tempo cambiano, secondo perché ce ne sono tanti e non puoi avere una statistica completa ma solo singole esperienze personali che poi non puoi confrontare tra loro e sono limitate perché la persona stessa non ha potuto provare tutti i prodotti e decidere qual è il migliore e terzo perché magari un prodotto ti sembra valido ma vicino a casa tua non lo trovi.
    se si parla di principi attivi e percentuali invece, basta andare nei negozi vicini a casa, guardare la composizione e vedere così quali possono soddisfare meglio le proprie esigenze.
    insomma come ho scritto per me è meglio informarsi e discutere dei principi attivi, con i quali poi si potranno valutare i prodotti veri e propri a seconda delle concentrazioni.
     
  20. walterfishing

    walterfishing

    Dal:
    11 Marzo 2013
    Località:
    padova
    dove eri andato??? cansiglio?
     

Sto caricando...